Menu

Marcia antirazzista a Milano, tre motivi per cui è ridicola

Più che inopportuna, la marcia antirazzista che si è svolta oggi a Milano è ridicola. Non è vero ciò che ha detto l’altro giorno il Ministro degli Interni Luca Minniti, cioè che la sicurezza è di sinistra. Anzi, è vero il contrario. E quel che è successo oggi lo dimostra.

Perché? Lo spiego in questo breve video. Guardatelo e grazie ancora a voi che mi seguite e sostenete nella difficile battaglia contro il politicamente corretto.

Nicola Porro

 

 

Continua la lettura

Manifestazioni antirazziste e contro i muri? Ecco ... Siamo appena reduci dal pensiero standardizzato di quelli che pensano sempre bene. Sono gli organizzatori della manifestazione anti-razzista, pro-immi...
Condividi questo articolo

15 Commenti

  1. Come sempre analisi molto chiara e sulla quale sarebbe impossibile rispondere “non sono d’accordo”

  2. Ottima analisi … come sempre

  3. bravo mi pare che dire altro sia completamente superfluo

  4. Più che ridicola è demenziale!…

  5. Spiegazione chiara che dovrebbe essere anche ovvia, considerazione che non dovrebbe nemmeno essere fatta tanto è logica

  6. Sempre grande Nicola. Come già detto che si può dire d’altro? Assolutamente nulla….. i tuoi interventi sono sempre eccelsi. Grazie per il meraviglioso lavoro che fai.

  7. Ho votato Pd fino al famoso exploit del 40 per cento…ma non mi vedranno più

  8. Assolutamente condivisibile! Bravo Porro!!

  9. sono convinta che l’immigrazione deve essere fatta SOLO CONTROLLATA – per il nostro e il loro bene. COSì NON PUo’ ANDARE AVANTI. mi sento straniera nella mia patria,
    vorrei poterli aiutare , ma come se non c’è un indirizzo del nostro – e altrui governi!!!??

  10. Anche se non sono d’accordo con quello che dice mi piace questo modo di esporre, chiaro, argomentato, incalzante. Preferisco guardarla qui che in televisione.

  11. Ricorda quando un certo ministro dell’interno, certamente di sinistra, di nome Maroni dichiarava
    che in Lombardia non c’era traccia di mafia o drangheta.? E condannava le affermazioni di Saviano: gli errori di valutazione non sono certamente di una parte.sola….

  12. La fuga dalla realta’ e’ un tipico comportamento dei narcisisti patologici. Essi badano solo alla loro immagine. I limiti e i vincoli della realta’ spariscono come per magia. Cosa volete che siano le ristrettezze di spazio e di risorse, le esigenze (anche di sicurezza) dei concittadini, a cospetto della necessita’ di propagare la propria immagine grandiosa di buoni ed illuminati par excellence? Di alleati dei dannati della terra? Specie se poi le conseguenze di un’immigrazione senza limiti le pagheranno altri! Del resto il politicamente corretto e’ un tipico pensiero magico degli orfani della rivoluzione che ora pretendono di fare sparire il male del mondo (di cui e’ massima causa la civilta’ occidentale per loro) non piu’ con il comunismo ma con acconce magie linguistiche e con il “pensiero” corretto.

  13. Bravo Porro ho votato PD fino alle europee ho giurato mai piu’.c

  14. Abbiamo visto la risposta di Milano. Un centinaio di patetici coglioni.

Rispondi