Menu
Weinstein pagò Clinton

Weinstein pagò Clinton

1 “Dettagli sulle accuse di corruzione contro Airbus”
Da quando, in campo aeronautico, una quarantina di anni fa si è creato l’oligopolio Airbus-Boeing gli scandali si sono succeduti in modo sistematico a conferma che corruzione (privato) e business (pubblico) sono un tutt’uno. È una delle più grandi mistificazioni del mondo del business.

I due fingono di essere competitor ma in realtà, sul versante delle entrate si spartiscono aiuti di stato dei rispettivi paesi, su quello delle uscite vendono agli stati con modalità spesso particolari. L’ultimo caso è l’Austria che dichiara come nella fornitura degli Eurofighter “Siamo stati ingannati sul prezzo, sulle consegne, sul loro equipaggiamento”.

Fondi neri, corruzione, frode le tre accuse al Ceo Airbus: confermato dal Board perché “ha mostrato serenità”. È il Ceo capitalism, bellezza!

2 “C’è un accordo con Salvini”
Strepitosa intervista al Corriere di Berlusconi, di quelle rare, perché lì c’è la verità. Se sai separare le menzogne dalle bugie hai decrittato la strategia di Berlusconi. Ci sto lavorando.

3 “Pagò a Clinton le spese del Sexgate”
Da anni scrivo che, per capire l’America, occorre sminuzzare il patrimonio dei Clinton (fino a 150 milioni di $ partendo dallo zero, all’uscita degli 8 anni alla Casa Bianca, sia chiaro tutto formalmente ineccepibile).

Alcuni media Usa, da Fox News a Breitbart News, raccontano che Weinstein nel 1998 pagò parte delle spese legali di Bill per difendersi nel Sexgate e la loro Fondazione ottenne 250.000 $. Ne vedremo delle belle. Ora toccherà a Trump.

4 “I falchi dei Paesi dell’Est corteggiano l’Austria di Kurz”
Sostengo che se vuoi capire dove va il mondo devi capire i Paesi già dell’Impero austroungarico. Sono quelli che hanno avuto la sventura di conoscere sulla loro pelle il nazismo, il comunismo, e ora la società aperta di Soros.

5 “Xi al Congresso del PCC: l’economia si aprirà sempre di più”
E ci credo, altri cinque anni di globalizzazione selvaggia ed è fatta.

6 “Via Visco dice il PD”.
Tranquilli, null’altro che una piccola vendetta toscana.

Riccardo Ruggeri, 18 ottobre 2017

Continua la lettura

Gentiloni contro il web libero 1 “Direttiva Cei: meno soldi per le chiese, più per l’accoglienza”. Trattandosi della Cei, provo a cercare di capire cosa significa questa direttiva i...
Weinstein, le menzogne dei Clinton e degli Obama 1 “Tutti i ricatti sessuali del produttore di Hollywood Weinstein”. Questa vicenda rappresenta uno dei punti più bassi e vergognosi per noi dei media....
La colossale gaffe di Hillary Clinton 1 “A Renzi e a Berlusconi si sono rotte le acque?”. Nessun giornale ha riportato questo titolo, è banalmente solo mio. Due curiosi personaggi i Renzi ...
Modello occidentale e cinese? Quasi identici 1 “Nel 2020 fuori dalla povertà 30 milioni di cinesi” Parola di Xi Jinping. Trenta milioni, cioè il 2% della popolazione. Quattro gatti. Allora è ver...
Condividi questo articolo

Rispondi