Andrea Asole

Andrea Asole
2.8k Visualizzazioni

Avvisate Di Maio: l’elettorato cinque stelle non è “di sinistra”

Ad occhio e croce Di Maio deve essersi convinto che, per recuperare i voti persi per strada dai Cinque Stelle, deve apparire “di sinistra” o comunque antitetico alla Lega e al suo partner di governo Salvini. Da circa due settimane il capo politico del M5S gioca a prendere le distanze, provocare, sabotare le mosse del […]

2.8k Visualizzazioni

Mara Carfagna colpita dalla “sindrome Fini”: elogiata oggi da chi ieri la disprezzava

Mara Carfagna è stata colpita dalla “sindrome di Gianfranco Fini”, detta anche “sindrome della destra che vuole piacere alla sinistra”. Volendo aggiornare l’espressione ai tempi attuali, che impongono di dire che destra e sinistra non esistono più, l’onorevole di Forza Italia è stata colpita dalla “sindrome della cialtrona che vuole piacere ai competenti”, con apparente […]

3.9k Visualizzazioni

I mercati temono la mancanza di un progetto di crescita, non qualche decimale

Nell’analisi sull’aggiornamento del DEF, ciò su cui più o meno tutti stanno mettendo l’accento è l’ammontare del nuovo debito, interpretando la preoccupazione dei mercati come legata essenzialmente ad una questione di cifre: è una analisi un po’ superficiale. Ovviamente, banche e fondi di investimento non fanno salti di gioia nel sapere che un loro grande […]

3.6k Visualizzazioni

Se anche l’indice di Bloomberg boccia l’Obamacare: inefficiente e costosa

L’Obamacare non ha migliorato l’efficienza della sanità negli Stati Uniti. A certificarlo è Bloomberg, che ogni anno elabora un indice, il Bloomberg Global Health Index, relativo all’efficienza del servizio sanitario basato sul rapporto fra spesa in sanità e aspettativa di vita. In questa classifica, che comprende tutti i Paesi con almeno 5 milioni di abitanti, […]

3.4k Visualizzazioni

Tornare a votare si può: il risultato esce uguale solo se si vota come il 4 marzo

É colpa del Rosatellum: falso. La legge elettorale con cui si è votato alle ultime politiche di due mesi fa è considerata, a torto, la principale responsabile della situazione di stallo attuale. Ad avviso di chi scrive, il quale sogna un sistema quanto più maggioritario possibile se non addirittura del tutto maggioritario, il Rosatellum non […]

3.2k Visualizzazioni

Gli italiani vogliono decidere chi li governa: Di Maio lo ha capito, ai saputelli della Costituzione non importa

Nella mia carriera di studente universitario, ho sempre notato che la Laurea in Scienze della Comunicazione è piuttosto maltrattata: agli attori politici forse invece avrebbe fatto bene averla, magari al posto della Laurea in Giurisprudenza che presumo molti abbiano, viste le lezioncine di diritto costituzionale seguite alla trovata di Di Maio di annunciare preventivamente la […]