Antonello Marzano

Antonello Marzano

Sudista dei due mondi.

6.3k Visualizzazioni

Il golpe c’è già stato: cosa sta succedendo davvero in Brasile

Le elezioni di fine ottobre in Brasile non si sono svolte con la cristallina trasparenza democratica che ci si attenderebbe da una delle più grandi e – si pensava – ormai consolidate democrazie del mondo, all’avanguardia fra l’altro per l’ormai ultraventennale utilizzo del “voto elettronico”. Si sono rivelate, invece, un vero e proprio festival di […]

4.6k Visualizzazioni

Ischia: a quando un condono per le nefandezze della burocrazia?

Nauseato dall’ennesima, stucchevole, malintesa, sciocca, retorica contro il “condono”, contro i condoni come capri espiatori delle sciagure che di tanto in tanto, anche ben prima dell’esistenza del condono, si abbattono sull’Italia e non solo sull’Italia. Cos’è e come funziona un “condono” Possibile che non esista un solo giornalista che capisca cosa sia in realtà un […]

5.4k Visualizzazioni

Le manifestazioni pro-Bolsonaro e i primi segnali di chavismo da Lula

Rio de Janeiro – Da osservatore diretto, non per sentito dire, delle vicende brasiliane da molti anni e in specie di queste ultime settimane, confesso un certo grado di nausea per ciò che sta accadendo in questo grande Paese dalla democrazia incompiuta e, per questo, ahimè, imperfetta. Nausea per il veder ripetersi di questi tempi […]

4.4k Visualizzazioni

Altro che rave party, in Brasile con Lula torna l’Occupation Party

Non c’è molta differenza tra il dispregio per le norme che difendono la proprietà privata che viene squadernato in questi giorni da tutta la sinistra in Italia – con la (falsa) motivazione di una presunta difesa della libertà che verrebbe messa a rischio dal governo “fascista” di Meloni – e quello che da decenni si […]

6.7k Visualizzazioni

Vince Lula, ma trova un Brasile diverso e un bolsonarismo forte

Rio de Janeiro – Il voto ha premiato Lula. Mentre scriviamo mancano ancora una manciata di punti percentuali alla fine dello scrutinio e, malgrado si tratti di alcuni Stati in cui Bolsonaro è largamente in testa, certamente quei voti non saranno sufficienti a recuperare lo scarto fin qui a favore di Lula, 50,84 per cento […]

4.2k Visualizzazioni

Giallo a Brasilia: rubati a Bolsonaro 154 mila spot, un funzionario in pericolo

Rio de Janeiro – Premessa. Lo Stato di Bahia è tradizionalmente a guida PT, Partido dos Trabalhadores, che da 16 anni esprime il governatore con percentuali altissime. E anche domenica probabilmente vedrà rieletto l’attuale governatore petista, che ha sfiorato l’elezione diretta al primo turno conquistando il 49 per cento dei voti. Per questo nello Stato […]

4.3k Visualizzazioni

La “democrazia” secondo Lula: censura e rieducazione

Pirotecniche prove di dittatura delle toghe rosse brasiliane, che assieme al 99 per cento dei media appoggiano smaccatamente Lula in ogni modo possibile. Censure e minacce di chiusura indirizzate, sotto dettatura del Partido dos Trabalhadores, all’unica tv libera, la Jovem Pan, che festeggia in questi giorni il primo anno di vita fra polemiche infinite. Gli […]

5.1k Visualizzazioni

Brasile, censurata l’unica tv pro-Bolsonaro. E Lula vuole spegnerla

Il Brasile come il Nicaragua e il Venezuela? Segnali ormai molto minacciosi in questi ultimi giorni di campagna elettorale. A rischio chiusura l’unica televisione schierata dalla parte di Bolsonaro, la Jovem Pan. Bavaglio alla Jovem Pan Dopo aver deliberato compulsivamente, con l’intenzione dichiarata di evitare la propagazione di fake news ma in realtà per limitare […]

4.7k Visualizzazioni

Brasile, scatta la censura: giudici di sinistra in soccorso di Lula

Vietato dire in campagna elettorale che Lula è un ladro. Lo ha stabilito il ministro Paulo Di Tarso, del Tribunale Supremo Elettorale (TSE), presieduto dal magistrato Alexandre de Moraes, anche lui “ministro” (in Brasile i componenti della Corte costituzionale e di altri alti tribunali, come il Tribunale Supremo Elettorale, vengono definiti “ministri”, senza nulla a […]

4.7k Visualizzazioni

Sorpresa: Lula ha deforestato l’Amazzonia più del doppio di Bolsonaro

Parliamo di Amazzonia e di deforestazione in Brasile, ma da un punto di vista, e con notizie e dati, che il Corrispondente Unico dei media di sinistra vi ha sempre nascosto e mai vi rivelerà. E per farlo, non utilizziamo dati e notizie fatti circolare da soggetti vicini a Jair Bolsonaro o da giornalisti “controcorrente”. […]

4.2k Visualizzazioni

Lula perde una delle sue roccaforti, Rio de Janeiro: ecco cosa è successo

Una delle sorprese delle elezioni brasiliane di domenica scorsa è che nella città di Rio de Janeiro, negli ultimi 20 anni roccaforte del Partido dos Trabalhadores (PT), Lula sia stato sconfitto da Bolsonaro. La cosa è sorprendente perché il PT è ormai da molti anni il partito della borghesia dei quartieri più ricchi – un […]

Vedi altri articoli