Davide Rossi

Davide Rossi

Laureato in legge, ha ricoperto incarichi politici nelle istituzioni italiane per quindici anni. Cultore di studi storici e geopolitici. Oggi scrive saggi e si occupa di analisi politica.

7.4k Visualizzazioni

Mai più regime sanitario? L’unico antidoto è meno Stato nelle nostre vite

La gestione politica della vicenda Covid, com’è noto, è stata ed è tutt’ora imperniata su misure di controllo, liberticide ed obbligatorie. Questo apparato repressivo è avversato da una fetta minoritaria, ma molto significativa, dell’opinione pubblica italiana. I partiti attualmente presenti in Parlamento, compresi quelli di opposizione, non hanno tutelato ed interpretato la sensibilità di questa […]

3k Visualizzazioni

Siamo in un inferno statalista, ma dicono che è sempre “colpa del neoliberismo”

La più grande impostura del nostro tempo è additare il neoliberismo come colpevole di tutti i mali italiani. Politici di sinistra, di centro e di destra sociale accusano questa corrente di pensiero come responsabile di tutto e il contrario di tutto: l’aumento del debito pubblico, delle tasse, dei tagli alla spesa sociale, dello strapotere delle […]

3.2k Visualizzazioni

Sdoganato l’apartheid per i non vaccinati: infame mettere gli italiani l’uno contro l’altro

Eccolo il vero “liberi tutti”. Non era quello del togliersi le mascherine e del poter andare a fare gli aperitivi. No. Il vero “liberi tutti” l’ha pronunciato Emmanuel Macron il 13 luglio, quando ha annunciato l’obbligo di lasciapassare vaccinale per poter accedere a locali e trasporti pubblici in Francia. Ha sdoganato l’indicibile, cioè l’apartheid per […]

2.8k Visualizzazioni

Numeri Covid gonfiati, ecco la “pistola fumante”. E piace la stretta di Macron sui non vaccinati

Da un anno e mezzo alcuni di noi, una minoranza, denunciano il fatto che il Covid-19 esiste ma lo Stato, strumentalmente e per imporre obblighi vaccinali e giri di vite alle libertà personali dei cittadini, gonfi il numero di malati e vittime per sostenere la narrazione terroristica del virus. Già il presidente della Regione Veneto, […]

2.8k Visualizzazioni

Elogio dello schiaffo a Macron: gesto dissacrante verso il ‘sovrano’, emblematico dell’esasperazione popolare

Uno schiaffo in faccia al potere. Ecco, sfrondato di tutte le ipocrisie del politicamente corretto e del buonismo a senso unico, come possiamo definire quello che è accaduto l’altro ieri a Macron. Il presidente francese si trovava in visita nel dipartimento della Drome, nel sud-est del Paese, nell’ambito del suo cosiddetto “Tour dei territori” in […]

3.3k Visualizzazioni

Fu vera competenza? Il ruolo di Draghi nelle privatizzazioni sotto la lente della Corte dei conti

Sta emergendo, sotto tutta la propaganda che denunciamo fin dal primo giorno, che Mario Draghi è più funzionale a certi ambienti di potere internazionale che vero “competente”. Lo scivolone commesso l’altro giorno, in conferenza stampa, sullo “psicologo di 35 anni che si vaccina saltando la fila” è una gaffe alla Biden, per giustificare maldestramente i […]

4.9k Visualizzazioni

Mistero Speranza, ministro del Lockdown non per caso: dietro di lui un mondo progressista che sogna la “transizione”

Da assessore all’urbanistica del Comune di Potenza a ministro della salute. Questa la parabola misteriosa della carriera di Roberto Speranza. Sì, è vero che nel mezzo ha fatto il capogruppo del Pd alla Camera quando era segretario Bersani, ma chi se lo ricordava? Prima di lui, nel Conte I, ministro della salute era Giulia Grillo, […]

3k Visualizzazioni

Verso la “nuova normalità”: il virus come pretesto per una gigantesca operazione di ingegneria sociale

Draghi non sta apportando alcun cambiamento alla politica di segregazione degli italiani inaugurata ormai un anno fa da Giuseppe Conte. Anzi, sta stringendo velocemente e ulteriormente i bulloni. Di fronte a questa amara realtà, si rivela l’incredibile ingenuità di chi credeva che il cambio di presidente del Consiglio avrebbe sortito un’inversione di rotta. Come si […]

2.8k Visualizzazioni

Media e politica lo osannano, ma Draghi sarà l’esecutore del commissariamento, non il salvatore

Tutti in coda ad osannare Drago Draghi. Credevamo di averle viste tutte in questo mondo ma l’avanspettacolo conformista, leccaculista, falso e ipocrita che va in scena da quando l’ex presidente della Bce ha ricevuto l’incarico di formare il governo, le batte tutte. Appena un cenno sul desolante panorama di gran parte del giornalismo italiano mainstream […]

3.2k Visualizzazioni

Negazione della libertà e troppo Stato: il comune denominatore delle crisi che affliggono l’Occidente

Le crisi che stanno sconvolgendo il mondo occidentale (e non solo quello) sembrano essere molteplici: la pandemia, il declino economico (enormemente accelerato dalle misure restrittive dei governi, ma preesistente), lo svuotamento dei valori della grande democrazia americana, il Moloch burocratico e regolatorio dell’Unione europea. A prima vista, potrebbero sembrare crisi molto diverse fra loro, in […]

3.2k Visualizzazioni

L’abisso tra la Global Britain e un’Italietta allo sbando che non ha una vaga idea del proprio posto nel mondo

Il Regno Unito esce brillantemente dal duro negoziato con l’Ue sulla Brexit. Boris Johnson, nella migliore tradizione inglese, in una situazione difficilissima ha giocato all’offensiva. Se n’è infischiato delle critiche e delle profezie di sventura degli europeisti in patria e soprattutto all’estero. Ha impugnato lo spauracchio del no deal e ne ha fatto una bandiera. […]

2.8k Visualizzazioni

C’è la volontà politica di uscire dalla logica emergenziale?

Il problema non è più Conte, Casalino, il governo italiano e quelli europei. Il problema è: se e quando la massa riuscirà a togliersi il Velo di Maya dagli occhi e la paura di dosso per arrivare a comprendere. Qualcuno di noi già da marzo scorso avvertiva che le misure liberticide attuate dal governo erano […]

Vedi altri articoli