Federico Punzi

Federico Punzi

Thatcherite. Anti-anti-Trump. Anti-anti-Brexit. Direttore editoriale di Atlantico. Giornalista per Radio Radicale, dove cura le trasmissioni dei lavori parlamentari e le rubriche Speciale Commissioni e Agenda settimanale. Ha pubblicato “Brexit. La Sfida” (Giubilei Regnani, 2017)

5.3k Visualizzazioni

Bollettino del Dis, che pasticcio: Servizi usati per un report di natura politica

Diciamo subito che va apprezzata la decisione dell’Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, di declassificare e divulgare il famigerato bollettino dei servizi “sulla disinformazione nel conflitto russo-ucraino“, tra le fonti dell’articolo del Corriere della Sera che ha suscitato un vespaio di polemiche nei giorni scorsi. Senz’altro un contributo di chiarezza. Le parole […]

4.2k Visualizzazioni

Himars ma con gittata limitata: da Biden ancora una scelta non coraggiosa

Washington si è decisa a fornire a Kiev sistemi missilistici più avanzati e precisi, come i lanciarazzi multipli Himars (sistema missilistico di artiglieria ad alta mobilità), ma con munizioni che non possono superare gli 80 chilometri di gittata e previo impegno da parte ucraina di non utilizzarli per colpire obiettivi in territorio russo. Non si […]

5.5k Visualizzazioni

Biden sta abbandonando Kiev? Il rischio Afghanistan per l’Ucraina

La politica ucraina dell’amministrazione Biden continua a caratterizzarsi per la sua ambivalenza. Da un lato, Washington ha appena varato un pacchetto di assistenza senza precedenti (40 miliardi di dollari, di cui 20 in aiuti militari), che suggerisce un impegno di lungo termine nel sostenere lo sforzo bellico di Kiev. Agli ucraini cominciano finalmente ad arrivare […]

4.5k Visualizzazioni

Kissinger: Mosca si ritiri sulle posizioni pre-invasione

L’intervento di due giorni fa dell’ex segretario di Stato Usa Henry Kissinger al World Economic Forum, a Davos, si poteva titolare “Kissinger chiede a Kiev di rinunciare ad alcuni territori” per arrivare la pace, ma anche “chiede a Mosca di ritirarsi sulle posizioni pre-invasione”. Entrambi i virgolettati sono falsi, nel senso che l’ex segretario di […]

9.4k Visualizzazioni

Caos alla Casa Bianca: Biden di nuovo corretto, stavolta sulla difesa di Taiwan

È accaduto di nuovo. Una dichiarazione importante, cruciale, del presidente Joe Biden all’estero è stata corretta pochi minuti dopo da “funzionari” della Casa Bianca e ciò naturalmente, a prescindere dal merito, non rafforza l’autorevolezza del presidente e la credibilità dell’amministrazione Usa. Ricorderete quando, lo scorso 26 marzo, il presidente Biden aveva concluso un suo discorso […]

3.7k Visualizzazioni

L’Ue non fa sul serio con il gas russo: pasticcio sanzioni e piani “gretini”, Putin ringrazia

La sconcertante pantomima della Commissione europea sul pagamento delle forniture di gas russo secondo lo schema proposto da Mosca. Il pacchetto di sanzioni fantasma, presentato in pompa magna dalla presidente Ursula von der Leyen al Parlamento europeo due settimane fa e poi disperso, sepolto sotto l’insostenibilità dell’embargo sul petrolio russo. Ora, l’ennesimo programma calato dall’alto, […]

3.1k Visualizzazioni

Parla Kissinger: Putin ha sbagliato i suoi calcoli, Mosca perderà il suo status

C’è il Kissinger immaginario dei putiniani nostrani e poi c’è il Kissinger vero… Più o meno dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina sentiamo citare l’ex segretario di Stato Usa Henry Kissinger, per molti vero e proprio oracolo della politica estera, per dimostrare che Putin ha ragione e la colpa è degli americani che volevano far entrare Kiev nella […]

2.8k Visualizzazioni

Draghi l’americano si smarca da Macron che si smarca da Biden. E fa bene

Per alcuni il presidente del Consiglio Mario Draghi, ieri a Washington, ha recapitato al presidente Usa Biden il messaggio di pace dell’Europa, sposando di fatto la linea Macron di compiere maggiori sforzi diplomatici per arrivare alla fine della guerra in Ucraina. Per altri – e diciamo subito che siamo più orientati verso questa seconda lettura […]

3.2k Visualizzazioni

Dietro la bufala su Stoltenberg: riflesso anti-Usa delle redazioni e pezzi di establishment che si riposizionano

Nelle ultime 48 ore è andato in scena in esclusiva sui media italiani una sorta di botta-e-risposta a distanza tra il segretario della Nato Jens Stoltenberg e il presidente ucraino Zelensky, con quest’ultimo che si sarebbe detto pronto a cedere la Crimea alla Russia per arrivare alla pace e il primo che lo avrebbe contraddetto […]

Vedi altri articoli