Jacopo Ugolini

Jacopo Ugolini

Studente universitario di Scienze Politiche alla LUISS Guido Carli. Atlantista, liberale e (a tratti) conservatore. Amante del proprio Paese e convinto europeista, deluso dall’assenza di un partito liberalconservatore italiano.

2.8k Visualizzazioni

Lockdown e mancanza di prospettive: giovani sempre più depressi e in fuga all’estero

I giovani tornano ad essere protagonisti delle ricerche dell’Istat e per l’ennesima volta il bilancio è assai negativo. All’interno del rapporto sul BES (Benessere equo e sostenibile) salta subito all’occhio un peggioramento della condizione delle fasce giovanili. Sostanzialmente è raddoppiata la percentuale dei giovani che si dichiarano insoddisfatti della propria vita: la percentuale passa dal […]

3.4k Visualizzazioni

Ucraina nell’Ue? Attenzione a non illudere di nuovo Kiev con annunci irrealistici

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ne ha fatta un’altra delle sue. Non erano sufficienti gli errori sui vaccini, l’incapacità di prendere un’unica direzione durante il post-Covid (anche se i talebani del lockdown, uniti alla schiera dei virologi da televisione, vorrebbero vivere perennemente in emergenza) e nemmeno bastava l’ultimo scandalo dei messaggi […]

3.2k Visualizzazioni

Un grido di libertà ricordando Winston Churchill

Nei periodi, come il nostro, in cui la crisi sociale, ancora prima di quella economica, imperversa e la fiducia nelle istituzioni politiche viene meno, il popolo cerca qualcosa, e spesso anche qualcuno, in cui riporre le proprie speranze. Nel secolo passato, uno dei giganti della storia fu Winston Churchill, il primo ministro che guidò da […]

3.4k Visualizzazioni

Giuseppe Conte e i 5 Stelle: un amore già al capolinea?

“Sembra che nessuno voglia perdonare a Conte la sua levatura… Ha reso possibili delle riforme che questo Paese aspettava dai tempi dell’Antica Roma”, così il fondatore del Movimento 5 Stelle, il comico Beppe Grillo, si esprimeva nell’agosto 2019 sull’allora presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un post sul suo blog, annunciando l’entrata di Giuseppi tra […]

3.5k Visualizzazioni

Non tutti i totalitarismi sono uguali: il regalo del governo Draghi per celebrare il comunismo

Ormai siamo avvezzi all’esistenza di due tipologie di morti, quelli di serie A e quelli di serie B. Ecco, tutti quelli uccisi dai regimi comunisti vengono da sempre classificati in serie B. Perché dico questo? Perché ancora oggi, in una democrazia liberale come pretende di essere considerata quella italiana, vi sono politici che non solo […]

3.9k Visualizzazioni

Al centrodestra serve una proposta politica che guardi ai giovani e al futuro

“Abbiamo il dovere di costruire non l’Italia dei prossimi tre mesi ma l’Italia dei prossimi trent’anni”. Credo siano queste le parole più importanti pronunciate dal leader della Lega, Matteo Salvini, durante il suo intervento alla Scuola di formazione politica fondata e organizzata dal senatore Armando Siri. Dobbiamo, dunque, dargli atto di aver cambiato (finalmente, direi) […]

3.4k Visualizzazioni

Lamorgese assente ingiustificata all’incontro con i sindacati: migliaia di agenti rischiano di non poter lavorare

L’Italia ha un ministro dell’interno? È questa la domanda da porsi dopo l’ennesima figuraccia della Lamorgese, l’ex prefetto di Milano, già ministro dell’interno durante il Conte 2, riconfermata nuovamente al Viminale da Mario Draghi. È la figura che dovrebbe garantire sicurezza ai cittadini italiani, ma più che garantire la sicurezza, è garanzia di figuracce. Vi […]

3k Visualizzazioni

Amministrative, per alcuni una corsa a perderle

L’Italia affronterà un periodo di tornate elettorali molto intenso. Si parte il 3-4 ottobre con alcune delle più importanti città italiane chiamate al voto, tra cui Roma, Milano, Torino, Napoli e tante altre. Poi, nel 2022, sarà la volta di città più piccole ma non meno importanti. Tante città, tanti campanili, piccole e differenti realtà. […]

3.6k Visualizzazioni

Se anche il diritto alla studio viene calpestato dal Green Pass

Quante volte sentiamo dire che la nostra Costituzione è la più bella del mondo? Quante volte abbiamo sentito dire dalla sinistra italiana che gli atti di Matteo Salvini, quando ricopriva le funzioni di ministro dell’interno, andavano contro la nostra Costituzione, la quale, essendo (lo ripetono sempre!) bellissima, va fatta rispettare? Per farla breve, il mainstream […]

3.9k Visualizzazioni

Draghi mette all’angolo i filo-cinesi, l’Italia ritorna “atlantica”

Dal G7 in Cornovaglia, e dal vertice Nato, l’Italia ritrova grazie al premier Mario Draghi la sua storica collocazione a fianco degli Stati Uniti e all’interno dell’Unione europea, dopo lo sbandamento filo-cinese con l’ex premier Giuseppe Conte e i 5 Stelle. Come noto, i grillini vorrebbero instaurare rapporti privilegiati con il regime di Pechino, soprattutto […]