Matteo Milanesi

Matteo Milanesi
3.2k Visualizzazioni

La Cancel Culture disarma l’Occidente dei suoi valori nella sfida ai sistemi autoritari

La cancel culture è il Grande Fratello orwelliano di “1984”. Un fenomeno deleterio, in continua espansione, capace di ridurre le rappresentazioni della storia dell’umanità alla semplice scelta tra vero o falso, conforme o non conforme, puro o impuro, etico o non etico, morale o amorale. Una forma di controllo sociale che riduce la libertà a […]

2.8k Visualizzazioni

Non solo Ucraina: tensioni anche per le Isole Curili nel Pacifico

La possibile degenerazione della crisi ucraina non è l’unica fonte di tensioni che vede coinvolta la Russia di Vladimir Putin. Dall’altra parte dell’ex territorio sovietico, la Federazione non è mai riuscita a raggiungere un accordo di pace per porre fine alla così detta “disputa delle Isole Curili”, arcipelago situato nell’Oceano Pacifico, conteso da Giappone e […]

3.4k Visualizzazioni

Democrazie verso un dispotismo dolce: si sta avverando la profezia di Tocqueville?

No, l’Italia non è mai stato un Paese liberale. Nonostante la penisola abbia dato i natali a illustri economisti, politici e pensatori, partendo da Camillo Benso di Cavour fino ad arrivare a Benedetto Croce o Luigi Einaudi, la politica italiana ha sempre preferito subordinare l’individuo alla società, il privato al pubblico, la libertà alla promessa […]

3.6k Visualizzazioni

Sanremo, il Festival diventato come il concertone del Primo Maggio

Inutile nasconderlo: il Festival di Sanremo è diventato il nuovo concertone del Primo Maggio. Un miscuglio musicale, in salsa liberal e radical, che raccoglie nostalgici comunisti, inginocchiati a pugno chiuso, cantanti che sfregiano il Battesimo, quasi come fossero David Bowie, e fiumi di retorica su neri, trans, omosessuali. Premessa doverosa. Ciò che non ci convince […]

3.4k Visualizzazioni

L’ingannevole formula “salute pubblica” dietro cui sono stati dimenticati milioni di malati non Covid

Quando si motivano le restrizioni e i lockdown con la tutela della “salute collettiva”, è sempre il caso di chiedersi: chi definisce il concetto di “salute pubblica”? Quali sono i criteri in base ai quali una malattia deve essere trattata con una corsia preferenziale, a discapito delle altre? L’idea di salute collettiva di questi due […]

3.6k Visualizzazioni

2021 con Draghi: dalla promessa di normalità al “fine emergenza mai”

Doveva essere l’anno della rinascita, del ritorno alla normalità, della sconfitta del China virus. Eppure, 365 giorni dopo, nonostante una campagna vaccinale di massa ed il cambio in corsa dell’esecutivo Conte, rimangono gli stessi scheletri del 2020: chiusure, limitazioni, impennate dei contagi, comunicazione mediatica e politica terrorizzante. Lo stesso ministro dell’interno, Luciana Lamorgese, ha riproposto […]

3.4k Visualizzazioni

Quella ondata di conformismo per cui la società chiusa sarebbe l’unica possibile in pandemia

Una cosa su tutte abbiamo imparato in questi lunghi mesi di pandemia: nei momenti di emergenza, media e popolo italiano hanno sempre cercato di stringersi attorno ad un leader, ad una figura autorevole, o in grado di esprimere sicurezza attraverso l’abile uso dell’ars oratoria, a cui veniva delegato il compito di risolvere personalmente la situazione. […]

3k Visualizzazioni

Fine emergenza mai: il modello britannico contro i professionisti del paternalismo statale

La pandemia da China virus ha marcato ulteriormente il divario tra i Paesi ispirati da una forte convinzione per la libertà – Regno Unito – e quelli più affezionati all’intervento statale, anche limitando i diritti fondamentali dell’individuo – Italia e buona parte dei Paesi dell’Europa continentale.  Se da una parte Boris Johnson ha annunciato il […]

3.6k Visualizzazioni

9 novembre 1989: la caduta del Muro di Berlino ci ricorda i fallimenti del comunismo

“Da stasera la frontiera è aperta”. Queste furono le prime parole pronunciate dal leader del partito comunista di Berlino, Gunter Schabowsky, esattamente il 9 novembre 1989, data che avrebbe segnato la fine della Ddr in Germania. Quasi cinque milioni di tedeschi passarono dalla parte est a quella ovest di Berlino in meno di una settimana, […]

3.2k Visualizzazioni

“Per una nuova destra”: la ricetta di Capezzone per riempire un vuoto nell’offerta politica

Dopo il grande successo dello scorso anno di “Likecrazia. Lo show della politica in tempi di pace e di coronavirus”, Daniele Capezzone torna nelle librerie con un nuovo saggio: “Per una nuova destra. Antitasse, pro libertà, dalla parte dei dimenticati dalla sinistra” (Piemme). Con uno stile puntiglioso, elegante e scorrevole, il giornalista de La Verità […]

3k Visualizzazioni

La Cina punta sul carbone per uscire dalla crisi: i gretini sfileranno a Pechino cantando “Bella Ciao”?

Premessa a scanso di equivoci: qualsiasi persona di buon senso ha a cuore la tutela dell’ambiente. Il punto è chiarire quale sia la strada da percorrere senza rendere proibitivi i costi dell’energia e, quindi, danneggiare le nostre economie. Fino ad oggi, l’Unione europea ha intrapreso due vie perniciose: la tassazione “verde”, la Carbon Tax sulle […]

3.9k Visualizzazioni

Ecco come superare il reddito di cittadinanza: la proposta di Milton Friedman

Premessa a scanso di equivoci: chi è contro il reddito di cittadinanza non necessariamente è contrario a qualsiasi forma di sussidio. Anzi, è necessario – se non doveroso – che lo Stato metta in campo strumenti efficienti di welfare e risorse pubbliche per offrire sostegno alla fascia di popolazione più povera. Tuttavia, non bisogna cadere […]

Vedi altri articoli