Roberto Penna

Roberto Penna

Nasce a Bra Cn nel 1975. Risiede e lavora tuttora in Piemonte. Per passione ama analizzare i fatti di politica nazionale ed internazionale da un punto di vista conservatore e liberale.

3.4k Visualizzazioni

L’Italia ha bisogno di idee liberali, realismo e attributi

Berlusconi e Renzi pensavano di accaparrarsi la gestione del caos inevitabilmente prodotto dal Rosatellum, ma le cose sono andate in maniera diversa, perlomeno in buona parte. La perversa legge elettorale ha in effetti svolto il proprio lavoro, generando caos politico e negando a tutti gli schieramenti in campo una maggioranza valida per governare, però gli […]

3.4k Visualizzazioni

Skripal e gli altri: Putin non interferisce, avvelena…

Si è parlato e si parla di interferenze russe nelle elezioni di diversi Paesi. In primo luogo Vladimir Putin sarebbe entrato a gamba tesa nelle elezioni presidenziali americane che hanno portato alla Casa Bianca Donald Trump e a tale riguardo vi è un’inchiesta in corso negli Stati Uniti, il cosiddetto Russiagate. Ma alla Russia interesserebbero […]

3.9k Visualizzazioni

“Mamma li massoni”: i pregiudizi illiberali sulla Massoneria

L’antica esclamazione “Mamma li turchi” ha ancora una sua attualità considerate le pericolose ambiguità del presidente turco Erdogan, ma in Italia un altro grido di paura sarebbe adeguato per descrivere il particolare momento politico in cui siamo immersi, ovvero: “Mamma li massoni”. Sì, perché la massoneria, quando non c’è il fascismo risorgente, sembra essere diventata […]

3.2k Visualizzazioni

L’Europa che odia, o ignora Israele rinnega la sua stessa storia

Anni fa l’indimenticabile Marco Pannella sosteneva l’ingresso di Israele nell’Unione Europea. Era un’idea bella ed affascinante, più sul piano teorico che su quello pratico e infatti essa è rimasta soltanto teoria. Tutto questo a causa soprattutto dell’UE di allora e di quella attuale che ha subìto ulteriori involuzioni. Un’Unione Europea dedita al piccolo cabotaggio ed […]

2.8k Visualizzazioni

Dell’Utri deve morire in carcere!

Il titolo non rappresenta certo un auspicio di Atlantico, bensì descrive ciò che la giustizia italiana ha deciso circa il detenuto Marcello Dell’Utri. Anche l’ultima mossa ha sottolineato come non venga ritenuto opportuno alcun atto di umanità e clemenza nei confronti di Dell’Utri. Il Tribunale di sorveglianza di Roma ha respinto il ricorso di sospensione […]

3.4k Visualizzazioni

Le larghe prese in giro

Oltre alle promesse di dare la luna ad ogni italiano ed alla formazione delle liste elettorali non sempre dignitosa, serpeggia un dubbio di fondo che, a dire il vero, ha già quasi smesso di strisciare, iniziando invece a camminare a testa alta e trasformandosi in una certezza nemmeno più nascosta dai principali commentatori. Ovvero, qui […]

2.8k Visualizzazioni

La flat tax e il cane che si morde la coda

L’Italia, a dire il vero, appare sempre come un Paese in perenne campagna elettorale. Forse perché le parole sono spesso più numerose dei fatti concreti, ma in questi giorni stiamo entrando davvero nel vivo di una mobilitazione elettorale in vista del voto politico del 4 marzo prossimo. Abbiamo già potuto ascoltare molte cose, fra promesse […]