William Zanellato

William Zanellato

Classe 2001, studente di scienze politiche presso l’Università di Bologna. Liberale e atlantista, credo nella libertà d’espressione. Scrivo di politica e attualità su Atlantico Quotidiano.

3.7k Visualizzazioni

In Parlamento per scardinare il sistema, ne uscirono scardinati

Degna fine di un movimento, e dei suoi leader, che a parole si sono presentati portavoce del vaffa popolare ai partiti tradizionali, ma di fatto si sono dimostrati privi di solidi punti di riferimento alla realtà politica nazionale e internazionale. Così si è conclusa la due giorni di comunicazioni del premier Mario Draghi alle Camere […]

4.4k Visualizzazioni

Perché arruolare Kissinger nel partito della resa ucraina significa ignorare il suo “Ordine Mondiale”

Henry Kissinger è stato segretario di Stato americano dell’amministrazione Nixon, dal 1973 al 1977. Viene considerato dai suoi estimatori come uno dei massimi esperti di politica estera, maestro di realpolitik, e uno dei migliori interpreti dell’arte della diplomazia. Al contrario, i suoi detrattori, lo vedono coinvolto in diversi eventi chiave della politica americana e altrettanti […]

3.1k Visualizzazioni

Libertà di parola, all’Occidente serve un esame di coscienza

“Conosco a menadito tutte le argomentazioni contro la libertà di pensiero e di parola, conosco i discorsi di chi sostiene che non può e non deve esistere. Rispondo semplicemente che non mi convincono e che per quattrocento anni la nostra civiltà si è fondata sul principio opposto” Il libro è “La fattoria degli animali”, l’autore […]

2.8k Visualizzazioni

Per l’Occidente la scelta è tra resistenza ucraina e disonore

“Potevano scegliere tra guerra e disonore. Hanno scelto il disonore, avranno la guerra” Così Winston Churchill si esprimeva sulla finta pace ottenuta da Neville Chamberlain alla Conferenza di Monaco del 1938. Così criticava aspramente la decisione del governo britannico di cedere la regione cecoslovacca dei Sudeti nelle mani del Reich. Il finale è noto a […]

3.2k Visualizzazioni

I referendum giustizia, occasione per una svolta garantista: le responsabilità dell’informazione

Cinque su sei i quesiti referendari sulla giustizia ammessi dalla Consulta. Suona come una vittoria per Lega e Partito Radicale, che insieme li hanno promossi. Referendum che si terranno in primavera e che non avranno la “spinta popolare” dei temi etici (eutanasia e cannabis), bocciati dalla Corte, presieduta dal neo eletto presidente Giuliano Amato.  Passano […]

3.6k Visualizzazioni

Grande Centro, un grande equivoco e un grande rischio: sigillare il commissariamento

Dopo la settimana di terremoto che ha portato alla rielezione di Sergio Mattarella le ultime trattative vedono come oggetto la nuova terra promessa della politica italiana: il centro. Un’area moderata e defilata dalle dinamiche del bipolarismo. Le due coalizioni sono in frantumi e da giorni si assiste all’inaugurazione di un grande progetto centrista: la nuova […]

3.2k Visualizzazioni

È l’ora del presidenzialismo, italiani disgustati dal teatrino dei partiti

Il dibattito politico, nell’ultima settimana, si è spostato sull’elezione del presidente della Repubblica. Questa potrebbe essere l’ultima decisa da deputati, senatori e 58 delegati regionali, i cosiddetti “grandi elettori”. Infatti, la modalità caratterizzata da intrighi di Palazzo, compromessi nascosti e veti incrociati potrebbe finire, per lasciare spazio ad una elezione diretta, alla scelta dei cittadini. […]

3.7k Visualizzazioni

La variante burocrazia sta stritolando il Paese più del Covid: le scuole tra caos e discriminazioni

L’Italia è caratterizzata da una enorme modulistica e guidata da un immensa burocrazia che rallenta ogni singola azione amministrativa e civile dei cittadini. La farraginosa burocrazia rimane tutt’ora il nostro tallone d’Achille. In questo caso, quando si parla di un problema strutturale, non si può pensare né di risolverlo con qualche provvedimento né in un […]

2.8k Visualizzazioni

Il Green Pass non è sinonimo di libertà e men che meno di normalità

“Green Pass è sinonimo di libertà”, “ci riappropriamo della nostra libertà attraverso il Green Pass”. E ancora: il super Green Pass ci permette di difendere “con le unghie e con i denti” la normalità acquisita. No, queste frasi non sono tratte dal celebre “1984”. Tuttavia, a pensarci bene, non siamo così distanti dalla distopia descritta in […]