Articoli taggati con #arabi

3.2k Visualizzazioni

In Tunisia primo premier donna per arginare gli islamisti, ma la stampa di sinistra storce il naso

Con una mossa davvero epocale, il presidente tunisino Kais Saied ha nominato per la prima volta nella storia del Paese un premier donna. Si tratta della 63nne Najla Bouden, specializzata in geoscienze e docente alla Scuola Nazionale di Ingegneria di Tunisi. Mette anche conto notare che si tratta del primo premier donna non solo in […]

3.9k Visualizzazioni

In Tunisia (come altrove in Medio Oriente) meglio i militari degli islamisti?

Non è facile giudicare la confusa situazione che la Tunisia sta vivendo attualmente. Il presidente Kais Saied, tra l’altro noto per le sue posizioni equilibrate, ha davvero dato vita a un colpo di Stato appoggiandosi alle forze armate? Oppure sta solo cercando di evitare che nel Paese nordafricano prevalgano le componenti islamiste radicali, con il […]

3.2k Visualizzazioni

Le radici della questione palestinese: verità storica contro propaganda islamista (seconda parte)

Il periodo del mandato britannico vede una continua tensione che sfoga in rivolte delle comunità arabe contro quelle ebraiche a partire dai moti degli anni ’20. Particolarmente cruento fu il massacro di Hebron del 1929, luogo simbolico per la presenza plurisecolare dell’insediamento, e di importanza sacra per l’ebraismo, che identifica in questo luogo della Cisgiordania […]

3.6k Visualizzazioni

Medio Oriente più stabile grazie a Trump, che ha ribaltato dogmi decennali e politiche fallimentari

Recentemente è apparso un interessante articolo su Foreign Policy riguardo l’eredità mediorientale dell’amministrazione Trump. Secondo l’autore, a differenza di quanto pronosticato da vari esperti, l’azione degli Stati Uniti negli scorsi quattro anni è stata decisamente più efficace rispetto agli anni/decenni precedenti. Andando contro quelle che erano le teorie più gettonate, infatti, l’amministrazione Trump ha attuato […]

3.2k Visualizzazioni

Gli Accordi di Abramo mettono la leadership palestinese, e la politica di Obama, davanti al loro fallimento

Nei decenni i palestinesi hanno sistematicamente sbagliato alleanze e oggi chi resta al loro fianco? Le potenze islamiste e revisioniste Turchia e Iran, ovvero le due principali ragioni per cui gli arabi moderati li hanno mollati, per normalizzare i loro rapporti con Israele. Ciliegina sulla torta: la fallimentare politica obamiana di sostegno all’islamismo politico sciita […]

3.6k Visualizzazioni

Perché il controllo della Valle del Giordano è così strategico per Israele (ma anche per i Paesi arabi)

Si discute in questi giorni della possibile annessione da parte di Israele della Valle del Giordano, ovvero la lunga valle che scorre lungo le rive del fiume Giordano e che, nei fatti, lambisce una lunga fascia che parte dalla Siria e che attraversa tutto il confine tra la cosiddetta Cisgiordania (per Israele i territori di Giudea e […]

3.7k Visualizzazioni

I maggiori Paesi arabi con il piano di pace di Trump. Autorità palestinese all’angolo

Il giorno dopo la presentazione del “Piano del Secolo” del presidente Usa Donald Trump, quasi tutti i commentatori si sono focalizzati sul contenuto, ritenendolo rappresentativo di una parte sola, quella israeliana. Una lettura parziale e priva di memoria storica, perché se anche così fosse, non sarebbe che il risultato del piattino che si sono preparati […]

3.9k Visualizzazioni

Storie di antisemitismo in Francia, nel cuore dell’Europa: da Vichy ai jihadisti franco-maghrebini applauditi dall’estrema sinistra

Una nuova Shoah, silenziosa, mediaticamente poco dolorosa, macchia la patria delle lumières. Dice il deputato francese ebreo Meyer Habid su i24News: “Io non intendo stigmatizzare nessuno, non tutti i musulmani sono jihadisti, il fatto è che tutti i jihadisti sono musulmani”. Ecco, il senso dei nostri tempi sta in questa frase. Una frase già pronunciata […]

3.2k Visualizzazioni

Contro la politica delle identità e l’ipocrisia del politicamente corretto

La politica delle identità alimentata dalla sinistra – alla disperata ricerca di nuovi elettorati, avendo perso terreno nei suoi feudi tradizionali – sta dilaniando le società occidentali, sia a livello nazionale che locale, mettendo l’una contro l’altra le comunità per appartenenza etnica, religiosa, razziale e persino di genere e di orientamento sessuale. Nel tentativo di […]