Articoli taggati con #brexit

2.8k Visualizzazioni

Una politica estera per il nuovo Governo: rinsaldare i legami atlantici senza essere succube del duo Merkel-Macron

La politica estera, come è stato ampiamente riconosciuto dai principali quotidiani nazionali, è stata la grande assente della recente campagna elettorale. Presi come sono stati dalle questioni interne, divisi tra proposte liberali come la flat tax e il sostegno alle imprese da una parte e proposte più progressiste come il reddito di cittadinanza dall’altra, i […]

3k Visualizzazioni

La sinistra delle élites affonda, ma la sinistra regressista avanza

In quale Italia ci siamo svegliati la mattina del 5 marzo? Così diversa nel “Palazzo”, ma così uguale, a guardar bene, nel cosiddetto “paese reale”. Non molto diversa da quella che è sempre stata, solo più stanca, più arrabbiata, più illiberale (o “a-liberale”). Un Nord produttivo e dinamico che si rivolge alle forze politiche che […]

2.8k Visualizzazioni

Anche sull’Italia si abbatte la vendetta contro le élites: le opzioni di Di Maio. Serve cantiere liberale e conservatore

Una classe dirigente che non aveva capito Brexit e Trump non poteva cogliere i sentimenti dell’Italia… Ora (nel caos parlamentare) realistico un primo tentativo Di Maio, che ha almeno tre opzioni. Altre ipotesi (centrodestra più “responsabili acquisiti” o grande coalizione extralarge) appaiono politicamente fragili. L’elezione dei presidenti delle Camere ci dirà tutto. Per il futuro […]

3k Visualizzazioni

Bruxelles che non si rassegna alla Brexit, Italia prigioniera del dirigismo Ue

Ci sono frasi che cadono apparentemente nel vuoto del clamore mediatico, perché non ci riguardano da vicino o perché rientrano in un discorso troppo tecnico e che non solletica gli spiriti, ma che d’altra parte hanno un peso non da poco. Prendiamo questa: “Qualunque sia il risultato delle trattative, è importante per noi che in […]

3.9k Visualizzazioni

Brexit, la questione nordirlandese: a che gioco sta giocando Bruxelles?

Attentare all’integrità territoriale di uno stato sovrano, cercando di fatto di annettersene un pezzo, non suona esattamente come una strategia negoziale che punti al raggiungimento di un accordo con la controparte… No, non stiamo parlando della Russia di Putin nei confronti dell’Ucraina, ma dell’Unione europea con il Regno Unito… Ieri il capo negoziatore dell’Ue Michel […]

3.4k Visualizzazioni

Crisi dell’euro, dei migranti, Brexit: i disastri politici di una sopravvalutata Angela Merkel

All’indomani del voto sulla Brexit del 23 giugno 2016, al di qua della Manica è stato subito additato come “colpevole” del risultato, come capro espiatorio, l’allora primo ministro britannico David Cameron, semplicemente per aver offerto ai suoi concittadini l’occasione di esprimersi. Ricordiamo i commenti durante le dirette televisive di quella notte. Celebrazione della democrazia britannica […]

3.2k Visualizzazioni

L’eterna sfida Scozia-Inghilterra: antichi placcaggi a Murrayfield e una tory scozzese agguerrita

Sabato pomeriggio al Murrayfield di Edimburgo, Scozia e Inghilterra si affrontano nella terza giornata del 6 Nations 2018. I padroni di casa sono una squadra dal potenziale elevato, ma anche parecchio funambolica: sono capaci di grandi prestazioni così come di perdere la bussola e non ritrovare un game plan efficace. Gli inglesi sono solidi, difensivamente […]

3.6k Visualizzazioni

Out and Into the World. Una Brexit liberale, la versione di Boris Johnson

L’ipotesi proibita, la seconda almeno: un nuovo referendum dopo quello del 23 giugno 2016 che ha sancito l’inizio della Brexit cogliendo molti di sorpresa. Perché, per quanto nell’aria ci fosse il sentore di un testa a testa Leave-Remain, in pochi l’avevano presa davvero in considerazione. È impossibile che si materializzi, ma se dopo tutto era […]

3.2k Visualizzazioni

Brexit: prime crepe nell’Ue, la ritrovata centralità britannica e un ruolo atlantico per l’Italia

Hai voglia a spazzare la polvere sotto il tappeto. Il negoziato Brexit sta facendo emergere tutte le tensioni immanenti all’architettura dell’Unione Europea. La sensazione è che per Bruxelles sia iniziato il conto alla rovescia. O si cambia, o si muore. Sull’assetto dei futuri rapporti commerciali tra Uk e Ue si ravvisa una divergenza tra le […]