Articoli taggati con #calcio

5.4k Visualizzazioni

Nel governo Draghi come nella nazionale di Mancini, dilettanti allo sbaraglio

Diciamolo, anzi disciamolo come direbbe con voce roca lgnazio La Russa: questa nazionale del pallone che prende cinque pere dalla Germania come se niente fosse, non è così lontana dalla nostra situazione politica. Squadre mal assortite Un CT predestinato schiera contro squadre solide e determinate dei giocatori che erano già criticati, o perlomeno criticabili, prima […]

3.6k Visualizzazioni

Mattarella, i disordini, il dopo-partita: ecco cosa è successo davvero a Wembley tra realtà e fake news

Domenica scorsa, Wembley. Finale di Euro2020 tra l’Italia e l’Inghilterra. La partita più importante nella storia del Tre Leoni negli ultimi 55 anni, un match che ha avuto risvolti, purtroppo, non solo calcistici, e che stanno ancora facendo parlare a Londra come a Roma da giorni. Ecco come sono andate le cose in quella che […]

3k Visualizzazioni

No, non è la rivincita sulla Brexit: Ue non è sinonimo di Europa e Londra resta centrale

Non appena Donnarumma ha parato l’ultimo calcio di rigore, regalandoci la vittoria dell’Europeo 2020, i soliti commentatori della domenica hanno iniziato a rovinarci la festa. Nel modo peggiore: politicizzando lo sport. Non è una novità che le partite giocate dalla nazionale entrino a far parte del dibattito sociale e politico. Parafrasando Churchill, gli italiani vincono […]

3.4k Visualizzazioni

L’Europeo della “calciopolitica”: sintomo della crisi di consenso delle democrazie

Il numero della scorsa settimana del magazine britannico The Economist conteneva un richiamo in prima pagina sul campionato europeo di calcio in corso e definiva il calcio come “la politica con altri mezzi”. Già. Perché mai come questa volta la rassegna continentale ha preso una politicizzazione così smaccata: dalle divise della nazionale Ucraina raffiguranti la […]

3.9k Visualizzazioni

L’Italia che non si inginocchia: schiaffo degli Azzurri al progressismo

Ha destato notevole attenzione la risposta del portavoce della Federazione, Paolo Corbi, in merito alla scelta di sei calciatori della nazionale italiana di non inginocchiarsi “contro il razzismo” – o piuttosto, in omaggio a Black Lives Matter – nella partita contro il Galles: “C’è stata un po’ di confusione. Ma per il futuro la squadra […]

3.4k Visualizzazioni

PSG-Basaksehir: una ridicola sceneggiata politicamente corretta e lo sciacallaggio di Erdogan

Il vero corto circuito del mondo intero, non solo del mondo occidentale, sta nella frase dell’attaccante senegalese Demba Ba, in forza alla squadra turca del Basaksehir: “Perché ti riferisci alle persone di colore chiamandole ‘this black guy’, mentre per i bianchi non dici ‘this white guy’ ma solo ‘this guy’?”. L’accusato è il quarto uomo, […]

3.6k Visualizzazioni

Erdogan vince anche il campionato: calcio e politica in Turchia

Tayyip Recep Erdogan è campione di Turchia. No, non stiamo parlando delle elezioni politiche ma di calcio. Sì, perché il presidente che sta ridisegnando la politica interna ed estera turca è anche un grande appassionato di football, e, soprattutto, ne riconosce il suo ruolo decisivo e propagandistico nella società turca, dove esso va di pari […]

3.6k Visualizzazioni

Perché boicottare i mondiali di calcio in Qatar: senza se e senza ma

Nel 1978 fece scalpore l’Olanda, la grande Olanda del tecnico Ernst Happel che prese posizione netta contro l’Argentina padrona di casa ai Mondiali di calcio. Era l’Argentina del dittatore Videla, che si era macchiata di gravissimi crimini contro l’umanità ai danni degli oppositori politici, i cosiddetti Desaparecidos, ragazzi e ragazze di sinistra prelevati a forza […]

3.6k Visualizzazioni

Bye bye Mou, non sarai tu il nuovo Sir Alex

“You’ll get the sack before Santa!”, “Ti licenzieranno prima che arrivi Babbo Natale!”, cantavano in tripudio i tifosi del Liverpool ad Anfield domenica, mentre la loro squadra faceva a fettine la rivale storica, il Manchester United. Josè Mourinho è sopravvissuto al lunedì post-batosta, ma, com’era nell’aria da tempo, è stato licenziato martedì mattina, con lo […]

3.9k Visualizzazioni

Football Graffiti: Matthew Le Tissier, il Dio del “The Dell”

Per la gente del The Dell, il mitico catino del Southampton, era Tiss o semplicemente Le God, il Dio del calcio. D’altronde, dal solo soprannome del club, i Saints, i “Santi”, traspare un rapporto privilegiato con l’Aldilà. Ma Matthew Le Tissier, classe 1968 da Guernsey, un Dio del calcio lo era davvero. In campo danzava […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.