Articoli taggati con #cinema

3.9k Visualizzazioni

“Red Land – Rosso Istria”, un film scomodo ma sincero

Arriva come un fulmine a ciel sereno “Red Land – Rosso Istria”, pellicola di esordio del giovane regista argentino Maximiliano Hernando Bruno. Una pellicola forte, un pugno nello stomaco, un ritratto sincero e intellettualmente onesto, che (nonostante i prevedibili boicottaggi e il silenzio con cui sta venendo distribuito nelle sale) entra a gamba tesa in […]

3.6k Visualizzazioni

Day by Day: il MoMa celebra Ugo Tognazzi

La sera del 5 dicembre, al Museum of Modern Art di New York, verrà inaugurata la tradizionale retrospettiva che Istituto Luce Cinecittà dedica ogni anno ad una grande personalità del cinema italiano. Quest’anno sarà celebrato Ugo Tognazzi, attore ma anche regista e sceneggiatore che, con Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Alberto Sordi e Nino Manfredi, ha […]

3k Visualizzazioni

Day by Day: il cinema a Milano e le opere di Jean Dubuffet in Italia

La scena con Totò e Peppino che a Milano chiedono un’informazione al vigile, al “ghisa”, con il principe partenopeo che pronuncia l’indimenticabile frase “Noio… volevam… volevàn savoir… l’indiriss…ja..”, è la migliore pubblicità per “Milano e il cinema”, la mostra che dall’8 novembre e fino al 10 febbraio del prossimo anno sarà allestita nelle sale di Palazzo Morando – […]

3.9k Visualizzazioni

Day by Day: Roma celebra Marcello Mastroianni e i 125 anni dell’Hassler

Roma celebra Marcello Mastroianni. “Una vita tra parentesi”: così l’attore amava definire la sua esistenza. Le parentesi erano quelle tra un set e un palcoscenico, lungo una carriera fatta di un’infinità di film, di spettacoli, di personaggi. I fili intrecciati di quella vita e di quel cammino artistico sono ora ripercorsi dalla mostra Marcello Mastroianni, […]

2.8k Visualizzazioni

“Diario 1999”, il pessimismo e l’ironia di Valentino Zeichen

“A Roma siamo disinvolti, tradiamo per una cena.” È il 1° gennaio e il 1999 di Valentino Zeichen inizia con “ripetuti brindisi augurali da molte marche di champagne a casa della pittrice Carla Accardi”, in compagnia di diversi artisti e miliardari fisicamente malandati; c’è anche la Abramovic’ che balla il tango, “il cibo viene dal […]

3.2k Visualizzazioni

“Kedi, la città dei gatti” di Ceyda Torun. Non un docufilm, ma un piccolo capolavoro per “gattolici” e non

E’ da ieri nelle sale italiane un piccolo capolavoro della regista turca Ceyda Torun: un atto d’amore verso Istanbul, città notoriamente (e felicemente) popolata da gattini e gattoni, che solo un superficiale potrebbe definire “randagi”. Sono presenze antiche, libere, insieme estranee e familiari, consuete e misteriose, vicine e inafferrabili: che si aggirano, vanno, spariscono, tornano, […]

3.9k Visualizzazioni

Quel pasticciaccio brutto del Governo Vecchio

No, per una volta Paolo Gentiloni non c’entra. A via del Governo Vecchio, a Roma, è successo un pasticciaccio brutto: succede quando lo stato gioca a fare il privato, rimediando inevitabilmente clamorose figuracce. In quella strada c’è un edificio storico, Palazzo Nardini, già sede della Pretura e del Governatorato, abbandonato da decenni, che la Regione […]

3.2k Visualizzazioni

L’Italia capovolta: emblema di una nazione vittima della memoria e tenuta al guinzaglio dalla politica

La sinistra, una volta, dettava la linea. Anche agli artisti. A Firenze, a Palazzo Strozzi, presentando la mostra “Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano”, il curatore Luca Massimo Barbero ha citato Roderigo di Castiglia, lo pseudonimo che veniva utilizzato dal leader del Partito comunista italiano Palmiro Togliatti: quest’ultimo non sopportava l’arte astratta, […]

3.4k Visualizzazioni

Giù le mani da Woody Allen, razza di mediocri

Giù le mani dal mio Woody Allen. Razza di senza dio dell’arte e del talento. Di senza incanto della risata e dell’ironia. Lugubri, grigi servitori del demonio pudore. Non lo vedete che la vendicativa ex mogliettina, quella col nome di una gatta, Mia, supportata dall’Internazionale Zdanovista della censura, gli ha orchestrato intorno una trappolona milionaria? […]