Articoli taggati con #Commissione europea

4.5k Visualizzazioni

Ursula e Silvio, due casi che confermano le paure di destra e sinistra

In questo ultimo venerdì di campagna elettorale, per tutta la mattina, gli elettori sul web si sono equamente divisi in due scandali. Tutti quelli di sinistra, o potenziali elettori del terzo polo, sono scandalizzati per le parole pronunciate alla trasmissione Porta a Porta da Silvio Berlusconi. Tutti quelli di destra, invece, sono scandalizzati dalle risposte […]

3.7k Visualizzazioni

L’Ue non fa sul serio con il gas russo: pasticcio sanzioni e piani “gretini”, Putin ringrazia

La sconcertante pantomima della Commissione europea sul pagamento delle forniture di gas russo secondo lo schema proposto da Mosca. Il pacchetto di sanzioni fantasma, presentato in pompa magna dalla presidente Ursula von der Leyen al Parlamento europeo due settimane fa e poi disperso, sepolto sotto l’insostenibilità dell’embargo sul petrolio russo. Ora, l’ennesimo programma calato dall’alto, […]

3.5k Visualizzazioni

L’autodistruzione della nostra identità: un disegno politico perseguito lucidamente, non una svista da burocrati

Ormai siam tornati allo slogan “contrordine compagni”, con il quale Giovanni Guareschi si faceva beffe dell’obbedienza cieca alle direttive dall’alto comune nei militanti del vecchio Partito Comunista Italiano. Solo che questa volta non si parla del Pci e dei riti della sinistra vecchio stile. Ad essere coinvolta è, niente meno, la Commissione europea, massimo organo […]

3.2k Visualizzazioni

Altro che fuga dalla City dopo Brexit: Londra vince anche la battaglia sull’euroclearing

Obtorto collo, Bruxelles ha dovuto inchinarsi alle ragioni dei mercati e del rischio sistemico. La Commissione Ue ha concesso alle banche e agli intermediari finanziari dell’Unione europea di continuare ad usare l’infrastruttura della City di Londra per gestire la liquidazione e il regolamento dei contratti derivati denominati in euro. L’euroclearing è un business da 563 […]

3.5k Visualizzazioni

No ad un super-Stato Ue che nessuno ha scelto e non è nei Trattati: il discorso thatcheriano del premier polacco

Mateusz Morawiecki, premier polacco, ha tenuto un discorso al Parlamento europeo, in cui ha ricordato il vero ruolo dell’Unione europea. Quello che l’Ue dovrebbe essere, stando ai suoi stessi Trattati e quel che, invece, non dovrebbe mai diventare. Puntualmente è stato trattato dalla presidente della Commissione Ursula von der Leyen, come un rappresentante di uno […]

3.7k Visualizzazioni

Con il pretesto dello “stato di diritto”, Bruxelles cerca di appropriarsi di poteri non suoi

Ieri abbiamo visto la sentenza della Corte costituzionale polacca. Bruxelles sicuramente risponderà con una procedura di infrazione, il contenuto della quale possiamo qui immaginare. Le contestazioni a Varsavia, infatti (fatte negli anni e in multiformi occasioni, da ultimo incluse la minaccia di sospendere la partecipazione ai fondi europei e la non approvazione del Recovery Plan […]

3.3k Visualizzazioni

Recovery Plan: l’esca di una grande mangiatoia. Ma di riforme e sacrifici Draghi non fa cenno al Parlamento

Abbiamo parlato dei tempi dell’eventuale incasso del RF-Recovery Fund. Oggi, vogliamo discutere delle riforme collegate al RF nazionale (o Pnrr): di quelle descritte da Draghi al Parlamento e di quelle altre che egli ha taciuto. La grande mangiatoia – Draghi ha dedicato la gran parte del discorso a sventolare un’esca. Un’esca fatta di una infinita […]

3.9k Visualizzazioni

Recovery Fund sotto attacco/1: ecco perché è contrario ai Trattati Ue

Abbiamo lasciato un Draghi molto scettico. Possibilista su una sola via di uscita federale: la via di mezzo del Recovery Fund. Eppure non ne è confortato. E perché? Direttamente a Draghi risponde un articolo del corrispondente da Roma di Handelsblatt: l’Eurobond sarebbe contrario ai Trattati, in virtù del divieto all’assistenza reciproca fra gli Stati (125 […]

2.8k Visualizzazioni

RogUe State: l’Ue minaccia Londra di bloccare l’export di vaccini, ma AstraZeneca nemmeno lo usa

Ieri il leader della prima potenza mondiale e la portavoce di un progetto sovranazionale in crisi sono stati protagonisti di uno scivolone a favore di telecamere. Per il presidente americano Joe Biden si è trattato di una gaffe: l’aver dato dell’assassino al presidente russo Putin, provocando una inutile crisetta diplomatica, non è il preludio di […]

3.2k Visualizzazioni

A Bruxelles, la caccia al polacco non conosce più regole: armi legali e illegali per piegare Varsavia (e Budapest)

La crisi oggi in corso sul Recovery Fund è stata innescata da un nuovo “regolamento circa un regime generale di condizionalità per la protezione del bilancio dell’Unione”, approvato dal Parlamento europeo e dal Consiglio, ma punitivo, discrezionale e costruito su una interpretazione dei Trattati infondata. Come abbiamo visto ieri su Atlantico Quotidiano. Oggi vedremo come […]

3.5k Visualizzazioni

Polacchi e ungheresi hanno ragione: un regolamento illegale per far rispettare lo stato di diritto è kafkiano

L’analisi puntuale del regolamento sulle condizionalità a protezione del bilancio dell’Unione rivela che hanno ragione polacchi ed ungheresi ad opporsi ad un meccanismo punitivo e discrezionale, costruito su una interpretazione dei Trattati infondata, in mano a commissari che coltivano apertamente la propria partigianeria. E Roma ha torto marcio… Il 5 novembre 2020, il Parlamento europeo […]

3.2k Visualizzazioni

Tregua nel chicken game tra Governo e Commissione sulla manovra: e i polli sono due

Il pericoloso chicken game avviato fin dal giugno scorso dal governo gialloverde e dalla Commissione europea, le cui contrapposte infuocate dichiarazioni hanno quotidianamente infiammato lo spread, non si è concluso per fortuna con uno schianto. Ma, almeno per ora, entrambe le parti hanno abbassato lo sguardo, svicolando. Una tregua. Che tuttavia conferma la natura tutta […]