Articoli taggati con #conservatorismo

5.1k Visualizzazioni

La vera anomalia per un moderno leader conservatore: il pregiudizio anticapitalista

Il discorso dell’Andalusia di Giorgia Meloni è, ormai, un classico. Soprattutto i suoi Sì e No, contraddistinti da cristiana chiarezza: “Sì alla famiglia naturale, no alla lobby LGBT! Sì all’identità sessuale, no all’ideologia gender! Sì alla cultura della vita. No all’abisso della morte. Sì all’universalità della Croce. No alla violenza dell’Islamismo. Sì ai confini sicuri. […]

3.3k Visualizzazioni

Il nuovo “pacifismo” di destra come quello della sinistra: appello alla resa e anti-occidentalismo

“Meglio russi che morti” è il succo del discorso di gran parte dei commentatori di centrodestra in queste settimane di guerra ucraina. Man mano che la guerra si prolunga, l’appello per la resa incondizionata degli ucraini si fa più forte e sentito, condito con discorsi terroristici su possibili escalation e guerre nucleari. Per Vittorio Feltri, […]

3.5k Visualizzazioni

Barry Goldwater e l’estremismo nella difesa della libertà

È il padre dimenticato della destra conservatrice, in quell’America nella quale vale realmente la pena di definirsi “conservatori”. La vicenda umana e politica di Barry Goldwater (1909-1998) è sempre stata costellata da un unico obiettivo: preservare le libertà costituzionali, degli individui e delle comunità locali, proteggendole dai soprusi e dalla prepotenza fiscale e decisionale di […]

2.8k Visualizzazioni

Il Red Wall si tinge di blu, ma ora in gioco l’identità dei Tories. Disfatta Labour, delude persino Khan a Londra

Vittoria per Johnson e Sturgeon, disfatta per Starmer e i laburisti (a eccezione di Burnham e Drakeford). Così si può sintetizzare la tornata elettorale del 6 maggio nel Regno Unito, che ha visto ben 48 milioni di elettori recarsi alle urne per eleggere sindaci, sindaci delle regioni, Parlamento scozzese e Parlamento gallese. Ecco i punti-chiave […]

3.9k Visualizzazioni

Numero speciale di Nazione Futura: “Conservatorismo verde. Perché non si può rimanere indietro nella sfida ambientale”

È uscito il numero speciale della rivista trimestrale Nazione Futura (in collaborazione con la Fondazione Tatarella) pubblicato in occasione della Giornata della Terra del 22 aprile, curato da Francesco Giubilei, editore della rivista e presidente della Fondazione Tatarella, e intitolato “Conservatorismo verde. Perché non si può rimanere indietro nella sfida ambientale”. Giubilei, già autore del libro “Conservare la natura. Perché l’ambiente è un tema caro […]

3.4k Visualizzazioni

Quando Reagan ristabilì diritti e libertà a Berkeley: l’essenza del conservatorismo liberale

Nel maggio del 1969 l’allora governatore della California, Ronald Reagan, impose l’utilizzo della forza pubblica per porre fine all’occupazione e ai disordini nell’Università di Berkeley che duravano da oramai parecchi anni e segnatamente dal 1964. L’episodio è narrato anche nella biografia dell’ex presidente degli Stati Uniti scritta di recente da Gennaio Sangiuliano di cui Atlantico […]

3.5k Visualizzazioni

“Reagan”, di Gennaro Sangiuliano: la sua rivoluzione conservatrice una lezione per i leader attuali

Da quando è diventato direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano ci ha regalato mirabili puntate di Tg2Dossier dedicate al 40esimo anniversario dell’ascesa al potere di Margaret Thatcher e di Ronald Reagan. Intellettuale raffinato e già autore di preziosi volumi su Trump, Putin e Xi Jinping, Sangiuliano ha anche partecipato alla stesura del “Rapporto sull’interesse nazionale” pubblicato […]

3.2k Visualizzazioni

La debolezza culturale dei conservatori: ecco come riconquistare le grandi città e tornare a dettare l’agenda

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo di Carlo Zucchi In sette elezioni presidenziali su otto, nell’arco di 28 anni, gli elettori democratici sono stati di più di quelli repubblicani. Parlare di tendenza di lungo periodo non sembra del tutto peregrino. Come mai questo predominio democratico ormai pluridecennale? Che quasi tutte le grandi città, non solo […]

3.7k Visualizzazioni

L’egemonia dei progressisti e il declino dei conservatori: ecco perché andrà peggio, prima di migliorare

Intervista a Ed West: per ora non si vede traccia di una reazione conservatrice, i giovani seguono la folla conformista e la “maggioranza morale” non esiste più. I moderati credono ancora che progressisti e conservatori siano estremisti alla stessa maniera, ma solo uno di questi due gruppi sta cercando di licenziare chi non si conforma […]

3.4k Visualizzazioni

Perché il progressismo iconoclasta e “talebano” è il vero nemico della società plurale

Oggi il progressismo rappresenta una delle ideologie più culturalmente aggressive e meno disponibili a tollerare forme di dissenso… Ma questo attacco ai nostri valori deve trovarci in piedi. Noi non ci inginocchieremo, perché sappiamo che, come scriveva Étienne de La Boétie, “i tiranni sono grandi solo perché noi siamo in ginocchio” Il movimento Black Lives […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.