Articoli taggati con #fascismo

2.8k Visualizzazioni

Antifascismo a orologeria in vista dei ballottaggi, ma Fratelli d’Italia è radicato nell’arco costituzionale

Il partito di Giorgia Meloni guarda a Washington, non a Salò, per il futuro del centrodestra italiano Una volta, Silvio Berlusconi parlava di “giustizia a orologeria” per descrivere le azioni dei giudici nei suoi confronti e nei confronti degli esponenti del suo partito in prossimità delle elezioni. Oggi, in particolare dopo la manifestazione di sabato […]

3.9k Visualizzazioni

La sinistra riempie con l’ossessione per il fascismo il suo vuoto di politica

“Il più bello esemplare di fascista in cui ci si possa oggi imbattere… è quello del sedicente antifascista unicamente dedito a dar del fascista a chi fascista non è”. Con queste profetiche parole si esprimeva il comunista (ed in seguito radicale) Leonardo Sciascia. Ma vediamo perché le sue parole restano validissime anche ai nostri giorni. […]

2.8k Visualizzazioni

No alla reductio ad Hitlerum: dalla caccia al non vaccinato alla caccia a chiunque osi criticare

Mai avremmo immaginato di sentirci così vicini alla Cgil come in queste ore. Vedere la propria sede (o abitazione) assaltata e saccheggiata è un dolore che nessuno, associazione o privato cittadino, dovrebbe mai provare. Una violenza inaudita, inaccettabile. Peccato solo che quando ad essere assaltate o vandalizzate sono le sedi dei partiti di destra o […]

3.7k Visualizzazioni

Ecco perché è scomodo commemorare Renzo De Felice: il fascismo “irresuscitabile” e costola del comunismo

Il fascismo storico è “irresuscitabile” – Nel silenzio assordante di questi ultimi giorni è scivolato via, senza che nessuno se ne accorgesse, il venticinquesimo anniversario della scomparsa del professor Renzo De Felice (8 aprile 1929 – 25 maggio 1996). A parte sparute eccezioni, nessuno ne ha parlato, nessuno lo ha commemorato pubblicamente, nessuno ha proferito […]

3.6k Visualizzazioni

La fascistizzazione dell’avversario: l’abuso dell’accusa di fascismo da parte della sinistra, in un libro di Emilio Gentile

Se distacchiamo il fascismo dal suo significato storico, chiunque può essere etichettato come fascista, paradossalmente, anche chi il fascismo l’ha combattuto con le armi Lo storico Renzo De Felice, uno dei maggiori studiosi del fascismo, nel 1976 affermò di avere l’impressione che tanti intellettuali “votino comunista nel timore di perdere la qualifica di uomini di […]

3.4k Visualizzazioni

Destra e sinistra radicali: perché due pesi e due misure?

È interessante osservare come gran parte della stampa e dei mass media italiani assumano un atteggiamento molto diverso nell’analizzare l’avanzata in Europa dei partiti di destra e di sinistra radicale. Semplificando – ma senza discostarsi troppo dalla realtà – i successi della destra radicale sono presentati al pubblico come un grave pericolo per l’intero continente. […]

3.9k Visualizzazioni

Il cortocircuito del “fascismo eterno”: la categoria nata per “fascistizzare” la destra che si addice più alla sinistra

Su Atlantico Quotidiano abbiamo già parlato della vocazione totalitaria dell’antifascismo, quest’ultimo è giustificato dal presunto pericolo di un ritorno del fascismo in una nuova veste. Manifesto di tale idea è un discorso pronunciato da Umberto Eco alla Columbia University il 25 aprile 1995 intitolato “Eternal Fascism”. Secondo Eco i regimi politici totalitari possono essere rovesciati […]

3.6k Visualizzazioni

Chiusura troppo sbrigativa della “questione comunista”: dagli al “fascista” mentre usano metodi autoritari

È proprio un mondo alla rovescia. Chi dovrebbe parlare, almeno prevalentemente, di morale e di religione parla di politica e chi dovrebbe parlare di politica (ossia dell’arte della gestione della cosa pubblica) straparla di etica, morale e ci impartisce lezioni che nemmeno i preti, forse proprio perché troppo impegnati in politica, usano più impartire. Potrà […]

3.4k Visualizzazioni

La vocazione totalitaria degli antifascisti e i due volti del Regime: “istituzionale” e “di strada”

L’essenza del totalitarismo è racchiusa in una frase di Alain de Benoist: “Il totalitarismo cerca anzitutto di ridurre la diversità umana a vantaggio di un modello unico”. Appreso ciò, comprendiamo perché la natura degli antifascisti è radicalmente totalitaria e di conseguenza intollerante e violenta. È inutile tornare nello specifico sulla questione semantica della parola fascista, […]

3.2k Visualizzazioni

Minima Politica – il terrorismo del “piano inclinato” è la morte della democrazia liberale

Mi permetto di suggerire a Michela Murgia, l’Hannah Arendt di Cabras, inventrice del fascistometro, un indicatore forse ancora più infallibile dei 65 da lei individuati per smascherare la personalità totalitaria. Si tratta dell’argomento della china pericolosa — slippery slope argument — fondato sul sofisma che una volta ammesso A non puoi evitare di percorrere tutte […]

3.2k Visualizzazioni

Il mondo capovolto della Commissione Segre: chi non avalla diventa “fascio”

Ho scoperto, non senza stupore, di esser diventato “un fascio”. Non senza stupore, perché non ho mai votato o sostenuto formazioni fasciste o parafasciste, non ho mai frequentato fascisti o postfascisti (anzi…), non mi sono mai intrattenuto neanche per caso alle loro feste o raduni, dai fascisti sono stato minacciato costantemente nei quasi 30 anni […]

3.9k Visualizzazioni

Il martedì di Capaneo – Comunismo equiparato al nazismo: la pugnalata di Strasburgo al doppiopesismo della sinistra

Uno stimato storico delle dottrine politiche, Danilo Breschi, nel suo blog, ha scritto di recente: “È con apprezzamento da autentici europeisti che si dovrebbe accogliere la risoluzione approvata lo scorso 19 settembre ad ampia maggioranza (535 voti a favore, 66 contro e 52 astenuti) dal Parlamento europeo di Strasburgo. La risoluzione reca il seguente titolo: […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.