Articoli taggati con #fisco

3.4k Visualizzazioni

“Bomba a orologeria”: uno shock liberale per evitare l’abisso

È stato appena pubblicato “Bomba a orologeria. L’autunno rovente della politica italiana”, il nuovo libro di Daniele Capezzone, edito da Piemme. Gli errori dell’Occidente L’autore mostra sin dalle prime pagine l’intenzione di difendere e promuovere i valori delle nostre società democratiche, a cui però non risparmia critiche nette, lucide ed oculate. Infatti, Capezzone è convinto […]

3.8k Visualizzazioni

Mandelli: “Dalla sinistra inutili fantasmi, non dobbiamo mostrare patenti”

Andrea Mandelli, deputato di Forza Italia e vicepresidente della Camera, è anche il responsabile del programma del suo partito, di cui ha discusso con Atlantico Quotidiano. Flat tax e “premialità fiscale” per le imprese che assumono le priorità in campo fiscale. Riprendere le estrazioni di gas in Adriatico e puntare sul nucleare pulito per la […]

3.4k Visualizzazioni

Catasto, Draghi smentisce se stesso e confessa: aggiornare i valori su cui si pagano le tasse

La battaglia “emotiva” di SuperMario è la “mappatura” del catasto… Ma la vera minaccia non sta nel rivalutare gli estimi vecchi di trent’anni, sta nel volerlo fare cambiando la filosofia alla base del catasto Pochi giorni fa il premier Mario Draghi rispondeva in modo lapidario, davanti alle telecamere a Bruxelles, all’ennesima domanda sulla riforma del […]

3.2k Visualizzazioni

La guerra in Ucraina impone un cambio di paradigma: uscire dal “green” e dal globalismo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento dell’on. Antonio Zennaro, deputato della Lega Si è chiusa una settimana nera per i mercati finanziari, soprattutto europei, con l’indice FTSE-MIB della Borsa di Milano che ha ceduto oltre l’11 per cento. Il motivo di questo sell-off generalizzato è la grande incertezza generata dalla guerra in Ucraina, con aumenti […]

3.2k Visualizzazioni

L’appello all’unità repubblicana di un grand commis europeo: taciuti i temi divisivi e coinvolti i partiti

Sarò forse uno dei pochi che non sono restati entusiasti dalle comunicazioni rese da Mario Draghi al Senato della Repubblica. Si può dar per scontato che un grand commis europeo parlasse al cervello e non alla pancia, come si imputa di fare a quella parte politica esorcizzata come populista; ma a mezza via fra quello […]

3.6k Visualizzazioni

Una nuova relazione fiscale tra stato e cittadini per potenziare libertà di scelta e qualità dei servizi

Viviamo tempi burrascosi, in cui pandemia e relative misure di contenimento monopolizzano l’attenzione mediatica. E, tutto sommato, è comprensibile che sia così, visto che le nostre future prospettive di libertà dipendono anche dalla fermezza delle reazioni opposte dall’opinione pubblica di fronte all’arbitrarietà di restrizioni che in molti (troppi) casi sembrano più che altro tentativi di […]

3.4k Visualizzazioni

L’entusiasmo fuori luogo degli eurolirici e la mira, correggibile, di alcuni euroscettici

Il premier olandese Mark Rutte, durante le lunghe trattative in sede europea sul Recovery Fund, è diventato, volente o nolente, il portavoce di quel sentimento di sfiducia nei confronti dell’Italia che si aggira soprattutto nel Vecchio Continente, ma anche in altre latitudini. L’Italia vista come un Paese inaffidabile, che gestisce irresponsabilmente le proprie risorse, non […]

3.4k Visualizzazioni

Il coraggio di una riforma fiscale che rimetta al centro imprese e lavoro per uscire dalla crisi da Covid-19

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento del professor Antonio Borghetti Da più fonti provengono spunti per agevolare la fuoriuscita del sistema economico italiano dalla crisi finanziaria ed economica ingenerata dalla pandemia di Covid-19. Sul fronte italiano, stante la forte pressione fiscale che incide principalmente sul lavoro – dipendente o autonomo – e sul reddito d’impresa, […]

3.6k Visualizzazioni

Day by Day: tra libertà fotografata e il circolo del “Martini & Friends”

Si intitola “Sete di libertà”, la preziosa mostra fotografica che fino al 10 novembre è visibile a Roma nella sede dell’Accademia d’Ungheria, nel palazzo Falconieri di via Giulia. La rassegna è organizzata nell’ambito delle iniziative ideate per ricordare cosa avvenne nel territorio ungherese nel 1956: tante fotografie in bianco e nero, in due sezioni: “Sete […]

3.2k Visualizzazioni

In Italia si condona, ma non si affronta il vero problema: non si abbassano mai le tasse

La manovra economica del Governo Conte non sta avendo vita facile. Le pressioni europee sono piuttosto forti, da Juncker a Moscovici fino ad arrivare, addirittura, al cancelliere austriaco Sebastian Kurz, teoricamente non ostile, almeno nei confronti di Matteo Salvini. Come se non bastassero le critiche targate Ue, uno dei due azionisti della maggioranza si critica […]

3k Visualizzazioni

Cosa va e cosa non va nella bozza di contratto Lega-M5S

Sì su rinegoziazione Ue (ma siamo nel vago), flat tax (ma troppi dettagli improvvisati) e immigrazione. No sul resto: troppo stato-troppo pubblico-troppo Putin-troppo Davigo. Spariti dai radar libertà, concorrenza, federalismo Ad una prima analisi, svolta con lo spirito sereno, non pregiudiziale, non ostile né complice, ma semplicemente liberale e pro-mercato che è proprio di Atlantico, […]