Articoli taggati con #Fratelli d’Italia

2.8k Visualizzazioni

Divisioni e deficit di liberalismo: gli equivoci della destra italiana

Nel suo bel libro “Per una nuova destra”, già recensito dal sottoscritto e da altri autori su questo giornale, Daniele Capezzone ha condotto un’analisi impietosa del centrodestra italiano. E questo ben prima della sconfitta (che a me pare davvero tale) subita nel corso dell’elezione per il Quirinale. D’altro canto la rielezione di Sergio Mattarella alla […]

3.9k Visualizzazioni

Al centrodestra serve una proposta politica che guardi ai giovani e al futuro

“Abbiamo il dovere di costruire non l’Italia dei prossimi tre mesi ma l’Italia dei prossimi trent’anni”. Credo siano queste le parole più importanti pronunciate dal leader della Lega, Matteo Salvini, durante il suo intervento alla Scuola di formazione politica fondata e organizzata dal senatore Armando Siri. Dobbiamo, dunque, dargli atto di aver cambiato (finalmente, direi) […]

3.6k Visualizzazioni

Per chi ha a cuore la libertà il calderone neo-centrista pro-Draghi non è un’opzione

Si dice che l’arrivo di Mario Draghi al governo del Paese abbia provocato e stia in buona parte ancora provocando diverse fibrillazioni all’interno delle varie forze politiche e dei gruppi parlamentari. Ciò è abbastanza vero ed è sufficiente prestare attenzione ai mal di pancia che affliggono anzitutto la Lega, Forza Italia e il Movimento 5 […]

3.4k Visualizzazioni

Una modesta proposta: il centrodestra capitolino venga azzerato e commissariato

Quando nel 1729 Jonathan Swift pubblicò il suo famoso volume “Una modesta proposta”, gran parte dell’opinione pubblica, scandalizzata, pensò davvero che l’autore de “I viaggi di Gulliver” avesse redatto una serie di ricette cannibali per far ingrassare i bambini poveri e darli poi in pasto al resto della popolazione. Fraintendendo il tono assai serio, la […]

3.4k Visualizzazioni

Centrodestra verso il suicidio anche nel Lazio e alle politiche, se ignora la lezione di Roma

Jonathan Franzen ha scritto che ogni sconfitta rende più probabile la successiva: una elementare, cristallina verità che pure, nella logica da struzzo che anima una parte del centrodestra, si preferisce negare, rifriggendosi invece le impossibili chimere di un ‘va tutto bene, anzi va tutto benissimo’. La disfatta elettorale capitolina patita dai partiti del centrodestra e […]

3k Visualizzazioni

Le ragioni della sconfitta del centrodestra non sono quelle che fanno comodo alla sinistra

L’esito dei ballottaggi conferma, anzi rafforza, la nostra analisi della sconfitta del centrodestra dopo il primo turno (“La svolta moderata e i candidati “civici” non pagano, l’astensione punisce il centrodestra diviso e incerto”). Una sconfitta netta, 5 a 1 nelle città più grandi chiamate al voto. Due dati suggeriscono però al centrodestra di non drammatizzare […]

3.6k Visualizzazioni

La carta antifascista torna sempre utile sotto elezioni, ma ecco perché la sinistra non può dare patenti

A Quarta Repubblica, uno di quelli che fingono di non capire, Cappellini di Repubblica, insiste: “A chi fa comodo l’attacco di Forza Nuova alla Cgil? Alla sinistra certo no”. Invece fa comodo solo alla sinistra che così può chiedere, surrettiziamente, lo scioglimento di Fratelli d’Italia, considerata parte presentabile di Forza Nuova, il che basta a […]

3.4k Visualizzazioni

“Per una nuova destra”, le armi della libertà individuale e del presidenzialismo

A un anno di distanza dalla pubblicazione di “Likecrazia”, Daniele Capezzone ci offre un nuovo saggio di grande interesse e di estrema attualità. Si tratta di “Per una nuova destra. Antitasse, pro libertà, dalla parte dei dimenticati della sinistra” (edizioni Piemme). Già dal titolo si capisce che l’autore – il quale della destra si sente […]

2.8k Visualizzazioni

Antifascismo a orologeria in vista dei ballottaggi, ma Fratelli d’Italia è radicato nell’arco costituzionale

Il partito di Giorgia Meloni guarda a Washington, non a Salò, per il futuro del centrodestra italiano Una volta, Silvio Berlusconi parlava di “giustizia a orologeria” per descrivere le azioni dei giudici nei suoi confronti e nei confronti degli esponenti del suo partito in prossimità delle elezioni. Oggi, in particolare dopo la manifestazione di sabato […]

3.4k Visualizzazioni

Inchieste ad orologeria: eterna vocazione suicida della destra ed eterna doppia morale della sinistra

Inchieste giornalistiche ad orologeria. Indagini penali altrettanto ad orologeria. Il tempismo, ammettiamolo, è assolutamente straordinario: dettagli morbosi, vicende scabrose, soldi, sesso, droga, nazismo, fascismo, nell’arco di pochissimi giorni e a sole 48 ore dalle importanti elezioni amministrative che vedranno protagoniste le maggiori città italiane, si sono abbattuti sull’opinione pubblica italiana come un torrente nella stagione […]

3.6k Visualizzazioni

Potere ai “Competenti”, lo smarrimento dei partiti

A poco più di tre mesi dall’elezione del nuovo presidente della Repubblica, è legittimo cominciare a chiedersi se Mario Draghi sarà il successore di Mattarella al Quirinale oppure se continuerà a svolgere il suo incarico a Palazzo Chigi fino al termine della legislatura. Partito democratico e Movimento 5 Stelle hanno fatto trasparire abbastanza chiaramente la […]

3.6k Visualizzazioni

Un centrodestra più unito, ma guai a ripetere gli errori del passato e pensare di isolare la Meloni

Il centrodestra, come è noto, si trova ora diviso a livello nazionale, ci auguriamo a tempo determinato, fra la Lega, Forza Italia, altri soggetti centristi, i quali sorreggono il governo di Mario Draghi, e Fratelli d’Italia che invece ha scelto di opporsi all’esecutivo di unità nazionale presieduto dall’ex governatore della Banca centrale europea. Oltre a […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.