Articoli taggati con #Friedman

3.3k Visualizzazioni

L’hub imperiale del gas: la grande tentazione tedesca che spaventa gli Usa

Nel precedente articolo abbiamo visto la posizione di Berlino, circa il gas russo: evitare embargo, negoziare fine guerra in Ucraina, normalizzare relazioni commerciali cioè ricorrere di nuovo e massicciamente a tale gas. Insomma, uscire dallo shock energetico con un contro-shock. Naturalmente, il negoziato andrà fatto non solo con i russi, ma pure con gli americani, […]

3.5k Visualizzazioni

Democrazie verso un dispotismo dolce: si sta avverando la profezia di Tocqueville?

No, l’Italia non è mai stato un Paese liberale. Nonostante la penisola abbia dato i natali a illustri economisti, politici e pensatori, partendo da Camillo Benso di Cavour fino ad arrivare a Benedetto Croce o Luigi Einaudi, la politica italiana ha sempre preferito subordinare l’individuo alla società, il privato al pubblico, la libertà alla promessa […]

3.2k Visualizzazioni

Colpire i ricchi finisce per colpire tutti: il piano Biden e l’eterna ossessione della sinistra

È questione di tempo, ma ormai l’immenso piano economico di Joe Biden sembra essere pronto per ottenere l’approvazione finale del Congresso. Il presidente è convinto che il suo programma da 1,75 trilioni di dollari, ridotto rispetto all’originale da 3,5 trilioni, manterrà l’economia americana al passo con i tempi, in termini di infrastrutture, transizione ecologica e […]

3.7k Visualizzazioni

La tirannia dello Status Quo: siamo condannati a tassi bassi e spesa pubblica elevata?

Il termine “status quo ante bellum” era usato dagli antichi romani dopo una battaglia o una guerra, quando si dovevano definire le condizioni territoriali nel caso in cui nessuno dei due schieramenti avesse ottenuto una vittoria chiara. Nel secolo XVIII iniziamo a vedere il termine “status quo” riferito ad altri campi, per esempio la politica. […]

3.9k Visualizzazioni

Ecco come superare il reddito di cittadinanza: la proposta di Milton Friedman

Premessa a scanso di equivoci: chi è contro il reddito di cittadinanza non necessariamente è contrario a qualsiasi forma di sussidio. Anzi, è necessario – se non doveroso – che lo Stato metta in campo strumenti efficienti di welfare e risorse pubbliche per offrire sostegno alla fascia di popolazione più povera. Tuttavia, non bisogna cadere […]

3.6k Visualizzazioni

Crescita economica senza democrazia. Il modello cinese nelle parole di Milton Friedman

Quando le ricette socialiste conoscevano la loro massima espansione, lui difendeva il libero mercato. Mentre gli intellettuali americani pensavano alla “società”, lui ragionava di individuo. In un mondo di soli keynesiani, rinnovò il pensiero liberista aprendo la strada a Margaret Thatcher in Gran Bretagna ed a Ronald Reagan negli Stati Uniti. Stiamo parlando ovviamente di […]

2.8k Visualizzazioni

Dopo l’insulto di Friedman, sorrisi e silenzi: il servilismo pro-Biden/Harris ha molte facce, nessuna decente

Il caratterista in fama di economista Alan Friedman va in televisione, quella pubblica, del servizio pubblico, la Rai, a dire che la moglie dell’ex presidente Trump è una escort, quanto a dire una puttana, e in studio gli ospiti ridacchiano allusivi, complici: bisogna vederle tutte a questo mondo. Ora, lasciamo pur perdere il doppiopesismo etico, […]

3.3k Visualizzazioni

I risvolti “italiani” del caso Manafort e la lobby pro-Yanukovych: cosa c’entrano Friedman e Prodi

Il travaglio politico di Paul Manafort si estende ben oltre le sale di Washington, il Trump Hotel e il Cremlino. In un recente articolo del New York Times sarebbe coinvolto anche “Italy’s Professional American”, Alan Friedman. Il famoso giornalista americano quasi naturalizzato dalla sinistra italiana, critico dell’amministrazione Trump ed autore del libro “Questa non è […]

3.4k Visualizzazioni

I quattro modi di spendere i soldi secondo Milton Friedman

Pochi sanno che Milton Friedman, gigante della libertà (non solo della libertà economica) era anche uno straordinario polemista, divulgatore, uomo di comunicazione. Per lunghi anni, seppe “popolarizzare” e rendere fruibili le sue teorie, alternando un linguaggio tecnico e accademico a registri linguistici più facili, più accessibili, di immediata comprensibilità per tutti. Resta memorabile la sua […]