Articoli taggati con #giustizia

3.2k Visualizzazioni

Trump sotto attacco giudiziario: perché l’accusa di frode non regge

Mercoledì 21 settembre sulle prime pagine delle principali pubblicazioni si è parlato della possibile azione legale contro Donald Trump e figli adulti ad opera di Letitia James, procuratore generale dello Stato di New York. L’accusa è di aver ingannato banche, assicurazioni e autorità gonfiando il valore delle proprietà possedute dalla Trump Organization al fine di […]

5.7k Visualizzazioni

Dalle tasse al Covid, un governo che rispetti le libertà dei cittadini

Il programma politico della Lega, le urgenze su cui dovrà concentrarsi l’eventuale governo di centrodestra, la necessità di un fisco più leggero e la libertà di scelta nell’ambito della salute sono i principali temi trattati nella nostra intervista al deputato della Lega Alex Bazzaro. Meno Stato TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: Onorevole Bazzaro, ritiene che il […]

5.2k Visualizzazioni

Meloni premier? Se avrà più voti, Forza Italia sarà leale

ICcriteri di composizione delle liste elettorali del suo partito, il programma di governo, la collocazione internazionale dell’Italia, sono i principali temi trattati dell’intervista al deputato di Forza Italia Alessandro Battilocchio. Le candidature TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: La composizione delle liste elettorali del suo partito ha sollevato polemiche interne. In base a quale criterio sono stati […]

4k Visualizzazioni

Antonin Scalia: un pensiero giuridico attuale che farebbe bene anche in Italia

Giuseppe Portonera è autore di una interessante monografia dedicata al defunto giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti, Antonin Scalia, che riteniamo un testo di grande importanza per il nostro pubblico. Dottore di ricerca, e Forlin Fellow dell’Istituto Bruno Leoni, Portonera presta assistenza alle cattedre di diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di […]

7.6k Visualizzazioni

Arma giudiziaria contro Trump, ma possibile effetto boomerang politico

Nel gergo politico americano, la “sorpresa di ottobre” (October suprise) è un evento di forte impatto mediatico che, collocandosi in prossimità delle elezioni presidenziali o per il Congresso (che si tengono sempre all’inizio di novembre, così come molte elezioni statali o locali), è in grado di influenzarne l’esito. La primogenitura del termine è attribuita a […]

4.6k Visualizzazioni

Dalla Corte Ue uno schiaffo al garantismo dei sistemi giudiziari nazionali

Pochi giorni fa la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha rilasciato un parere sulle questioni legate agli ordini di cattura europei emessi dalla Spagna contro i politici indipendentisti in esilio dal 2017, l’ex-presidente catalano Carles Puigdemont e gli ex deputati al parlamento catalano Toni Comin, Carla Ponsati, Lluís Puig, Anna Gabriel e Marta Rovira – […]

5.3k Visualizzazioni

Ipocrisia italiana: si rispettano solo le sentenze di condanna, non le assoluzioni

La Corte d’Assise di Cassino ha assolto il maresciallo Franco Mottola, la moglie Anna Maria e il figlio Marco “per non aver commesso il fatto”, suscitando l’indignazione dell’opinione pubblica. I tre erano stati accusati dell’omicidio di Serena Mollicone. Non ci interessa qui approfondire le ragioni della difesa, accolte dalla Corte d’Assise, né ci interessa riaprire un […]

4.1k Visualizzazioni

Privacy e dati personali a rischio dopo la sentenza Usa sull’aborto? Allarme eccessivo

Nell’articolo di Marco Faraci abbiamo visto come il pronunciamento della Corte Suprema Usa non sia quel divieto assoluto di aborto che viene dipinto da molti. Piuttosto si tratta di un richiamo allo spirito della Costituzione, che prevede che questo tipo di temi non sia affrontato tramite sentenze ma per via politica. Vogliamo oggi analizzare alcuni […]

3.5k Visualizzazioni

Chi ha ucciso l’istituto referendario e come resuscitarlo

Come previsto da più parti, i cinque quesiti referendari sulla giustizia non hanno raggiunto il quorum necessario per la validità della consultazione. Insomma, già si sapeva che solo una minoranza di elettori si sarebbe recata a votare, anche se ci si immaginava una partecipazione leggermente più cospicua. Invece, appena il 20 per cento degli aventi […]

4k Visualizzazioni

Altro che storica, riforma Cartabia inutile: l’onda lunga del populismo giudiziario

A pochi giorni dall’esito infausto della consultazione referendaria sulla giustizia, è arrivata l’approvazione definitiva della riforma Cartabia, il cui iter parlamentare è stato inevitabilmente accelerato proprio dal mancato raggiungimento del quorum che ha indebolito le istanze più garantiste. Confronto parlamentare mortificato Com’è diventata ormai consolidata abitudine, sono stati bocciati tutti gli emendamenti proposti. Anzi, la […]

3.5k Visualizzazioni

Chi tocca le correnti muore: i partiti hanno troppa paura per cambiare la giustizia

Il clamoroso flop dei referendum sulla giustizia, a cui hanno partecipato pochissimi italiani, avrà pesanti ripercussioni non solo sui promotori – alcuni, nella Lega, ipotizzano addirittura di destituire Salvini a causa della sua fallimentare strategia – ma soprattutto sulle sorti del Paese. Le correnti brindano Per lungo tempo non si parlerà più dei problemi che […]

6.6k Visualizzazioni

Flop referendum: ok le critiche, ma non fingere che il gioco non sia truccato

Il sabotaggio istituzionale dei referendum giustizia è iniziato quando la Corte costituzionale presieduta da Giuliano Amato ha bocciato i quesiti su suicidio assistito, cannabis e responsabilità civile dei magistrati, come segnalammo allora su Atlantico Quotidiano. Se sul primo possono aver pesato rilievi tecnici riguardanti la sua formulazione, sugli altri due si era già potuto votare […]

Vedi altri articoli