Articoli taggati con #guerra

10k Visualizzazioni

La Nato si prepara a combattere: tutte le decisioni chiave del vertice di Madrid

Sono passati 40 anni da quando la Spagna è stata ammessa nella Nato e per festeggiare questo anniversario Madrid ospiterà l’atteso vertice dell’Alleanza dal 28 al 30 giugno. Il concetto strategico 2030 Il vertice deve trovare un indirizzo per affrontare gli attuali problemi di sicurezza e contestualmente approvare il Concetto strategico 2030, che andrà a […]

4.6k Visualizzazioni

Il vero caso Kaliningrad: la Russia che abbaia ai confini dei Paesi Nato

Piccola guida per comprendere dove sia il problema di Kaliningrad. Della città natale di Immanuel Kant (Koenigsberg), distrutta, occupata, svuotata, ricostruita e rinominata Kaliningrad dai sovietici nel 1945, non si era praticamente più parlato. Torna alla ribalta in questi giorni perché la Lituania ha deciso di far rispettare anche al suo territorio le sanzioni dell’Unione […]

5.5k Visualizzazioni

Kissinger chiarisce sull’Ucraina: no, mai chiesto a Zelensky di cedere territori

Contrariamente a quanto riportato e titolato da praticamente tutti i media italiani e anche internazionali, nel suo recente intervento al Forum di Davos Henry Kissinger non ha affatto suggerito al presidente ucraino Zelensky di cedere territori alla Russia per porre fine alla guerra. Lo ha chiarito in modo molto esplicito lo stesso Kissinger, intervistato da […]

13k Visualizzazioni

Armi Usa a Kiev col contagocce, mentre i russi rischiano lo scontro diretto in Siria

Contrariamente alla percezione prevalente, gli Stati Uniti sono molto cauti nel fornire a Kiev armamenti pesanti, preoccupati che gli ucraini possano usarli per colpire troppo duramente i russi, addirittura sul loro territorio, rischiando di provocare una escalation e un coinvolgimento diretto della Nato. Dei lanciamissili Himars, di cui molto si è parlato nelle scorse settimane, […]

5.2k Visualizzazioni

Putin fa la voce grossa contro l’Occidente, ma ecco perché lo Zar è nudo

Da San Pietroburgo, davanti a una platea ridotta e teoricamente amichevole, Vladimir Putin annuncia “la fine dell’ordine unipolare guidato dagli Stati Uniti”. Ma le sue parole assomigliano più a un disco rotto che a una dichiarazione d’intenti, nel mezzo di una guerra che non riesce a vincere e non può perdere. Un solco tra Kiev […]

8.1k Visualizzazioni

Per stanchezza ed errori rischiamo una “pace” premessa della prossima guerra

A prescindere da quel che Draghi, Macron e Scholz abbiano promesso al governo di Kiev, i tre leader dell’Europa occidentale si presentano agli ucraini rappresentando opinioni pubbliche stanche di una guerra che non stanno combattendo. Cosa pensano le opinioni pubbliche Un sondaggio Datapraxis/Yougov che fotografa la situazione di maggio, rivela due dati particolarmente interessanti sull’opinione […]

6.1k Visualizzazioni

A Kiev passo verso il negoziato: status di candidato Ue in cambio di territori

Lascia sconcertati il trionfalismo con cui i media italiani hanno celebrato, più che riportato, il vertice di ieri a Kiev tra i leader dei principali Paesi Ue – il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il premier italiano Mario Draghi – e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Ci sta che i leader, […]

3.1k Visualizzazioni

La nuova strategia militare di Xi: Ucraina-Taiwan, gioco di sponda Mosca-Pechino

Il capo supremo Xi Jinping ha delineato la nuova strategia militare della Repubblica Popolare per il prossimo futuro. Ne parla con dovizia di particolari l’agenzia ufficiale cinese Xinhua, secondo la quale la suddetta strategia si articola in 59 articoli e 6 capitoli. “Azioni militari diverse dalla guerra” Scopi ufficiali sono, tra gli altri, la protezione […]

8.7k Visualizzazioni

Macron, Scholz e Draghi a Kiev: vanno a chiedere la resa agli ucraini?

Come abbiamo segnalato nell’articolo di ieri, è impossibile non intravedere una correlazione tra la visita di oggi a Kiev, dal presidente ucraino Zelensky, dei leader dei tre principali Paesi Ue, Olaf Scholz, Emmanuel Macron e Mario Draghi (soprattutto il primo) e il taglio delle forniture di gas diretto alla Germania via Nord Stream 1 (e […]

4.4k Visualizzazioni

Putin pronto a conflitto prolungato confidando nella stanchezza occidentale

Dal 24 febbraio scorso ad oggi la situazione in Ucraina continua ad apparire poco chiara, a prescindere dai progressi rivendicati, o dagli insuccessi patiti quotidianamente, sia da parte di Kiev che da parte di Mosca. Fin dal primo momento vi sono stati un aggressore palese e un aggredito altrettanto indiscutibile, e nulla è cambiato finora. […]

4.2k Visualizzazioni

Quando la guerra è giusta per l’Occidente: dalla concezione cristiana a quella anglosassone

Davanti alle tragiche vicende del conflitto in Ucraina e davanti alle pretese, da parte di molti, di stabilire in maniera netta dove stia il torto e dove la ragione, forse sono utili alcune considerazioni riferite ai diversi criteri che l’esperienza storica della tradizione del pensiero occidentale ci offre per valutare se e a quali condizioni […]

5.3k Visualizzazioni

Bollettino del Dis, che pasticcio: Servizi usati per un report di natura politica

Diciamo subito che va apprezzata la decisione dell’Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, di declassificare e divulgare il famigerato bollettino dei servizi “sulla disinformazione nel conflitto russo-ucraino“, tra le fonti dell’articolo del Corriere della Sera che ha suscitato un vespaio di polemiche nei giorni scorsi. Senz’altro un contributo di chiarezza. Le parole […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.