Articoli taggati con #hezbollah

3.2k Visualizzazioni

Il coraggio di al-Rahi smuove Beirut: convocato l’ambasciatore iraniano per protestare con Teheran

Qualcosa di unico nella storia recente è accaduto in queste ore in Libano: per la prima volta, il Ministero degli esteri libanese ha convocato l’ambasciatore iraniano a Beirut, non per esprimere sottomissione verso Teheran, ma per protestare ufficialmente contro la Repubblica Islamica. Quanto accaduto è frutto di ciò che vi abbiamo raccontato in questi ultimi […]

2.8k Visualizzazioni

Al-Rahi non si fa intimidire e rilancia: dialogo con Israele. Mentre da Teheran arrivano minacce

Il Patriarca maronita libanese Bechara al-Rahi torna a far parlare di sé. Due giorni fa vi avevamo raccontato della protesta dei militanti di Hezbollah contro al-Rahi per le sue coraggiose parole contro la corruzione e l’interferenza iraniana nel Paese, per una inchiesta autonoma sulle esplosioni al porto di Beirut e per una conferenza internazionale in […]

3.2k Visualizzazioni

La coraggiosa denuncia del Patriarca maronita contro Hezbollah e l’influenza iraniana in Libano

E ora Hezbollah minaccia direttamente il Patriarca maronita Bechara al-Rahi. Sono queste le terribili notizie che giungono da Beirut, dove un gruppo di sostenitori del gruppo terrorista Hezbollah – proxy iraniano per eccellenza – ha deciso di diffondere il terrore nelle strade della capitale libanese, percorse sventolando la bandiera della Repubblica Islamica e cantando slogan […]

2.8k Visualizzazioni

Fuga di Nasrallah: diminuisce l’influenza di Teheran su Libano e Siria

Se fosse confermato, rappresenterebbe l’ennesimo schiaffo a tutti quegli “esperti” che, dopo ogni azione che colpisce un alto funzionario iraniano o comandante Pasdaran – come erano Qassem Soleimani e Mohsen Fakhrizadeh – iniziano a presagire venti di tempesta, che poi si rivelano essere bolle di sapone. Secondo quanto riporta la stampa araba e israeliana, dopo […]

3.6k Visualizzazioni

Altro che “civile”, le pericolose relazioni di Fakhrizadeh con Siria e Hezbollah che l’Ue non vuol vedere

Al grido di “non si uccide uno scienziato”, l’Unione europea ha condannato con forza l’uccisione di Mohsen Fakhrizadeh, padre del programma nucleare segreto iraniano, avvenuta il 27 novembre scorso. Peccato che, come noto a tutti, Fakhrizadeh non fosse un normale scienziato, ma un uomo dei Pasdaran, che lavorava attivamente per produrre la bomba atomica con […]

2.8k Visualizzazioni

Italia crocevia dei traffici di armi e droga del regime iraniano: dal caso Formello ai rapporti ‘ndrangheta-Hezbollah

Prosegue l’ottima inchiesta che sta portando avanti Giuseppe Scarpa su Il Messaggero, riguardo la storia dell’iraniano ucciso a Formello, Roma. Come abbiamo già riportato qui su Atlantico Quotidiano, l’uomo ucciso si chiamava Said Ansari Fioruz, aveva 68 anni ed era figlio di un ex ambasciatore di Teheran a Roma, ai tempi dello Shah. Di Firouz […]

3.5k Visualizzazioni

Italia crocevia dei traffici di armi del regime iraniano, la “porta di ingresso” di Teheran in Europa

Era il 2013 quando, incontrando Emma Bonino a Teheran, il presidente iraniano Rouhani disse di vedere nell’Italia la “porta di ingresso” dell’Iran in Europa. Quella frase passò quasi inosservata, anche se a distanza di anni, e mettendo insieme i pezzi, si può facilmente verificare come fosse da prendere molto sul serio. In questi anni, infatti, […]

3.4k Visualizzazioni

Tempi bui per l'”Asse della Resistenza”: si allenta la presa di Teheran e Hezbollah su Libano e Siria

Non sono tempi meravigliosi per il cosiddetto “asse della resistenza”, ovvero l’alleanza fra Iran-Hezbollah e Siria. Qualcosa non gira proprio come dovrebbe per Teheran e a dimostrarlo sono, più che le parole, una serie di silenzi che lasciano pensare. Partiamo dal Libano: una settimana fa è stato reso noto che i militari di Unifil 2 […]

3.4k Visualizzazioni

Netanyahu all’Onu rivela le fabbriche di missili di Hezbollah a Beirut: civili usati come scudi umani

Parlando ieri in videconferenza in occasione dell’annuale discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il premier israeliano Netanyahu ha nuovamente fatto delle rivelazioni di intelligence molto importanti. Questa volta, Netanyahu non ha parlato del nucleare iraniano, ma dei depositi di missili di precisione del gruppo terrorista libanese Hezbollah. Secondo quanto rivelato dal primo ministro israeliano, a […]

3.2k Visualizzazioni

Dal cargo Bana, ecco il filo rosso tra Ankara e Hezbollah. E l’Italia presa nel mezzo delle trame islamiste

Martedì scorso l’Unione europea ha imposto sanzioni contro la Med Wave Shipping, compagnia di navigazione accusata di contrabbando di armi verso la Libia, in favore del GNA islamista, ovvero il governo presieduto da al Serraj e sostenuto dalla Turchia di Erdogan. Nella storia della Med Wave Shipping è coinvolta anche l’Italia. Il 5 febbraio 2020, […]

2.8k Visualizzazioni

L’alba di un nuovo ordine in Medio Oriente. Trump ha mostrato che un’altra via è possibile, palestinesi senza più alibi

Per comprendere gli Accordi di Abramo firmati a Washington il 15 settembre 2020 non bisogna partire dalla presidenza Trump, ma da quella di Barack Obama. È stato il presidente Obama a creare l’environment che poi, abilmente Trump ha sfruttato per arrivare all’accordo tra Israele e il mondo arabo sunnita moderato del Golfo. Ma si badi […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.