Articoli taggati con #identity politics

4.5k Visualizzazioni

Arrivato il momento per il Pd di affrontare il suo grande equivoco

Credo che il prossimo appuntamento elettorale costringerà il Pd ad affrontare il grande equivoco che è andato caratterizzandolo, di un partito che continua a considerarsi dei lavoratori, con a referente mitizzato in coloro che ancora stringono nelle mani falcetto e martello, mentre rappresenta elettoralmente i benestanti, dislocati nei grandi centri urbani, auto-sufficienti economicamente e socialmente, […]

5.8k Visualizzazioni

Ius Scholae, nessuna ingiustizia da sanare. Ecco perché può essere dannoso

Nel 2017 la battaglia, persa, era stata per lo ius soli, adesso è per lo ius scholae. Allora – contro lo ius sanguinis in vigore in Italia che attribuisce la cittadinanza italiana a chi ha almeno uno dei genitori italiano – si rivendicava il diritto a essere cittadini italiani di chi nasce nel nostro Paese, […]

3.4k Visualizzazioni

Scampato pericolo per la libertà d’espressione, i neo-oscurantisti del Ddl Zan non passano al Senato

Il Ddl Zan non aggiungeva alcun diritto, e nessun diritto è negato dalla sua mancata approvazione, ma al contrario portava un attacco, questo sì oscurantista, alla libertà d’espressione Un’ondata di bile ieri sera ha attraversato aule parlamentari, segreterie politiche, redazioni, studi televisivi, smartphone di influencer e, ovviamente, la bolla social. Lutto misto a rabbia e […]

2.8k Visualizzazioni

La sinistra si consegna a Fedez: libertà d’espressione a senso unico, grida alla censura mentre la applica ai nemici

Altro che censura, la dirigente Rai interviene dando di fatto il via libera all’attacco di Fedez alla Lega. Il ddl Zan non aggiunge nulla ai diritti degli omosessuali, è un pericoloso attacco alla libertà d’espressione, in un’epoca in cui idee e opere artistiche vengono censurate e bandite in nome della “identity politics” e della Cancel […]

2.8k Visualizzazioni

Sinistra alleanza senza partiti: divisi, disgregati e senza leadership

Dall’insediamento di Mario Draghi a Palazzo Chigi, le diverse strade intraprese da Giorgia Meloni e Matteo Salvini, oltre all’immediato appoggio di Forza Italia all’opzione di un governo di unità nazionale, avrebbero potuto disarticolare l’intera coalizione, e invece, nonostante le differenti sensibilità politiche e culturali, l’alleanza rimane solida e la preferita degli italiani.  Al contrario, a […]

3.3k Visualizzazioni

Biden esecutore dell’agenda radicale, ma stavolta la identity politics fa infuriare le femministe

Uno dei primi provvedimenti del neopresidente Joe Biden ha sollevato accese proteste da parte di molte femministe americane, comprese alcune facenti parte da sempre dei gruppi più progressisti e “radicali” schierati a tutela dei diritti del gentil sesso. Com’è possibile tutto questo? si chiederà il lettore. Forse che l’uomo politico democratico già sostenitore dei diritti […]

2.8k Visualizzazioni

Grazie a Trump e oltre Trump: bilancio di una presidenza feconda di successi e di lascito futuro

Donald Trump ha servito bene gli interessi degli americani e, più in generale, ha servito bene i valori e i princìpi della libertà occidentale. È andato vicino alla riconferma ridefinendo il perimetro della coalizione sociale che sostiene il Partito Repubblicano. È il primo leader ad avere compreso e affrontato la minaccia cinese. Ma ha identificato […]

2.8k Visualizzazioni

Lo “scudo Azzolina”: l’accusa di sessismo sempre buona per squalificare l’avversario e silenziare il dissenso

L’identity politics che sembrava lontana sta diventando realtà anche nel nostro Paese. Lo “scudo Azzolina” potrebbe fare scuola ed estendersi in varie direzioni. Con il rischio che a contare siano solo le identità di genere, gli orientamenti sessuali, il colore della pelle e non le idee. Cioè il sale della politica “Mi attaccano perché sono […]

3.7k Visualizzazioni

Attenzione alla identity politics, che cancella meriti (e demeriti) dei politici e ci rinchiude in tribù

“Sì, sono fidanzata. Ho avuto diverse relazioni in passato. Ho amato molti uomini, ho amato molte donne: in questo momento sto con una ragazza e sono felice, finché mi sopporta”. Con queste parole Elly Schlein, neo vicepresidente della Regione Emilia Romagna, ha fatto outing scatenando l’attenzione di buona parte dei media. Dopo tali dichiarazioni abbiamo […]

3.9k Visualizzazioni

Boris Johnson, Jezza Corbyn e l’Uomo di Workington che ha deciso le elezioni

Workington è un collegio sconosciuto ai più nel nord-ovest dell’Inghilterra, contea della Cumbria. Da 101 anni il rappresentante dell’area a Westminster era un laburista. Il Labour considerava il seggio quasi suo per diritto. Finché il 12 dicembre Workington ha voltato le spalle a Jeremy Corbyn e al suo candidato votando per il candidato Tory, Mark […]

3k Visualizzazioni

Il pericolo della “identity politics”: se alla battaglia delle idee si sostituisce lo scontro delle identità la politica si balcanizza

Giovanissima, donna, ma soprattutto figlia di due lesbiche. Sono queste le caratteristiche che hanno portato all’onore delle cronache Sanna Marin, la nuova premier della Finlandia. Certo, l’essere una donna in un governo composto per la maggioranza da donne ha destato un interesse non secondario, ma l’orientamento sessuale delle madri è sembrato fin da subito il […]