Articoli taggati con #LGBT

3.3k Visualizzazioni

Nelle sceneggiate in Qatar un sintomo del malessere dell’Occidente

Le reazioni sconclusionate e isteriche che stanno suscitando i Mondiali di calcio in Qatar sono il sintomo di un malessere ideologico che ormai attanaglia le società occidentali. Chi anima il dibattito ha dimostrato di essere affetto da gravi forme di amnesia e si attorciglia molto spesso in pesanti contraddizioni. Invece, se si vuol assurgere al […]

5.8k Visualizzazioni

Strage di Colorado Springs: ecco come funziona il controllo della narrazione

È triste dirlo, ma la sparatoria nel Club Q di Colorado Springs in cui cinque persone hanno perso la vita, offre un case study su come non solo oggigiorno ogni tragedia venga politicizzata, ma anche come e da chi. Questo particolare episodio si inserisce in due tendenze politiche al momento calde negli Stati Uniti: la […]

3.9k Visualizzazioni

Wokecup in Qatar: l’ipocrisia di chi si sveglia solo ora e solo per la causa Lgbtq

Assegnare i mega-eventi sportivi alle dittature è immorale. Boicottarle è discutibile ma legittimo. Partecipare per poi indossare braccialetti è solo ridicolo La FIFA ha detto no. I capitani di sette nazionali europee impegnate nel Mondiale in Qatar (Inghilterra, Galles, Belgio, Danimarca, Germania, Olanda e Svizzera) non potranno indossare i bracciali arcobaleno in segno di solidarietà […]

7.3k Visualizzazioni

Lo strano senso della sinistra per la devianza (e per la lingua italiana)

Può una mera polemica politica, dettata dalla necessità caotica della comunicazione in tempo reale imposta dai social, fare strame di quasi duecento anni di dibattito teorico, filosofico e sociologico? Se siete esponenti del Partito democratico, la risposta è chiaramente affermativa. Ed è così che ci si trova a commentare una questioncella di scarso senso, se […]

4k Visualizzazioni

Dal ‘68 a oggi, dal “Forteto” ad Antifa, i tentativi di “sessualizzare” l’infanzia e “normalizzare” la pedofilia

Quando si parla di pedofilia la reazione istintiva dei più è un moto di ribrezzo, una condanna assoluta e senza appelli verso l’orco cattivo che fa del male ai bambini. Ribrezzo che, lo confesso, ho provato io stesso nel cercare informazioni per realizzare questo articolo. Ho scoperto l’esistenza di tutto un sottobosco culturale e politico […]

2.8k Visualizzazioni

Il linciaggio mediatico di Signorini rivela l’ipocrisia del progressismo

Decretare sentenze di colpevolezza a chi semplicemente esterna una posizione che va fuori dagli schemi conformisti dell’oggi è il segnale più marcato di quanto si stiano calpestando le vere libertà, come quella d’espressione, per far emergere prepotentemente l’ideologia del giustizialismo politicamente corretto. Mi si perdoni l’ingenuità: Alfonso Signorini, in quanto omosessuale, non meriterebbe di essere […]

3.9k Visualizzazioni

No, cari compagni, il Paese non sta con voi e con la vostra smania di regime

La cosa più assurda dopo la Caporetto della legge Zan è anche la più vera malgrado la fonte, le bocche dei vari Letta, Boldrini, Morani, Fedeli: “Il Paese sta da un’altra parte”. Giustissimo, però non dalla parte che credete voi: sta dalla parte opposta. Non ha niente a che fare con voi, che, come Pd, […]

3.7k Visualizzazioni

Con il pretesto dei diritti Lgbt, Bruxelles cerca di appropriarsi di poteri non suoi

La grande guerra di Bruxelles contro Polonia e Ungheria prosegue. Come negli episodi precedenti (Regolamento sullo Stato di Diritto, CSM polacco, ricorso alla CGUE), la Ue cerca di affermare una interpretazione dei Trattati non letterale ma estensiva, usando i due Paesi come proprio laboratorio. L’occasione più recente è una legge ungherese che riguarda l’educazione dei […]

3.2k Visualizzazioni

Perché deridere il Cristo crocifisso per affermare la propria identità e rivendicare diritti?

Uno dei dogmi incontestati della cultura politicamente corretta di oggi è quello della protezione delle “identità personali”, le quali sono circondate da una serie di divieti e di prescrizioni, la cui violazione dà luogo a condanne non solo sociali e mediatiche, ma in qualche caso anche penali e/o al risarcimento dei danni. Ben oltre la […]

3.5k Visualizzazioni

I “nuovi diritti” per imporre una tirannia culturale

È evidente, almeno a chi ha occhi per vedere. La sacrosanta tutela delle minoranze è ormai passata in secondo piano. A nessuno interessa più garantire i diritti degli omosessuali. Ora l’obiettivo è un altro: imporre una nuova egemonia culturale. Dopo essere stata celebrata come faro dei diritti civili per alcune uscite di Papa Francesco, oggi […]

3.7k Visualizzazioni

Beata ipocrisia: sul Ddl Zan la nota del Vaticano solleva una questione giuridica, altro che ingerenza…

Beata ipocrisia. Nello stesso torno di tempo in cui tutta la sinistra si strappa i cappelli per la nota del Vaticano, accusandola di interferenza da parte di uno Stato estero, diretta nientemeno che ad esautorare la sovranità del Parlamento, l’Italia aggiunge la sua firma al manifesto dei 14 Paesi europei che condanna la legge ungherese votata […]

2.9k Visualizzazioni

Jordan Peterson: il politically correct fa un’altra vittima. A Cambridge

L’allontanamento di Jordan Peterson dall’università di Cambridge segna un altro trionfo del politicamente corretto e del suo autoritarismo. Peterson, professore di psicologia all’università di Toronto, aveva ricevuto dall’ateneo inglese un’offerta per una visiting fellowship. Offerta che gli è stata revocata qualche giorno fa perché, dopo un esame approfondito dei suoi scritti e delle sue dichiarazioni, risulta persona sgradita. I suoi libri, la […]

Vedi altri articoli