Articoli taggati con #liberalismo

6.8k Visualizzazioni

Una settimana che ci rivela la vera natura dell’Ue: socialismo in purezza

In tre giorni abbiamo capito cosa sia realmente l’Unione europea. Lunedì una raccomandazione del Trilogo (Commissione, Consiglio e Parlamento) ha reintrodotto la “scala mobile” per adeguare il salario minimo all’inflazione. Martedì si è raggiunto l’accordo per imporre un caricabatterie universale, utilizzabile da tutti i dispositivi (tablet e cellulari o loro accessori). Apple usa un altro […]

4k Visualizzazioni

Il buon governante? Quello che non vuole condurre la nostra vita al posto nostro

Spesso lamentiamo l’incapacità della politica di agire, di operare per il bene delle imprese, delle famiglie e dei giovani. In realtà, dovremmo lamentarci proprio del contrario, e cioè del fatto stesso che intervenga. Che la politica agisca attivamente è di per sé un male, o perlomeno lo è da una prospettiva puramente liberale. In altre […]

4.2k Visualizzazioni

Un Paese allergico alla libertà: il romanziere keynesiano e la peronista di sinistra

La primavera si sa, è la stagione in cui esplodono le allergie. Quella di cui soffre l’Italia, praticamente da sempre, non è però stagionale: si tratta di allergia alla cultura liberale ed ai suoi valori. Basta dare un’occhiata alla stampa italiana per capirlo. Un esempio perfetto (mancano solo gli starnuti) è l’intervista a Guido Maria […]

7.4k Visualizzazioni

Mai più regime sanitario? L’unico antidoto è meno Stato nelle nostre vite

La gestione politica della vicenda Covid, com’è noto, è stata ed è tutt’ora imperniata su misure di controllo, liberticide ed obbligatorie. Questo apparato repressivo è avversato da una fetta minoritaria, ma molto significativa, dell’opinione pubblica italiana. I partiti attualmente presenti in Parlamento, compresi quelli di opposizione, non hanno tutelato ed interpretato la sensibilità di questa […]

3.4k Visualizzazioni

Putin, la Chiesa ortodossa e la dottrina del Russkij Mir per “rieducare” il mondo

Molti, per spiegare l’invasione russa dell’Ucraina, ipotizzano un’alterazione dello stato mentale di Vladimir Putin sino a definirlo “folle”. Risulta difficile, però, accettare una simile tesi, anche perché le azioni dello zar moscovita hanno il pieno appoggio dei membri del circolo ristretto che lo circonda. Inclusi personaggi in precedenza ritenuti moderati quali l’ex presidente Dmitrij Medvedev […]

3.3k Visualizzazioni

Cina e Russia abbattono i falsi miti della globalizzazione, è ora di difendere le nostre economie

Qualche giorno fa mi sono imbattuto in un articolo di Politico.com che riportava una notizia alquanto allarmante riguardo certe scelte di politica industriale di Downing Street. In particolare, lo scoop riguardava l’assenso preliminare dato dal governo di Boris Johnson all’operazione di vendita della Newport Water Fab, azienda gallese di semiconduttori – la più grande nel […]

3.4k Visualizzazioni

Lezioni dall’Estonia thatcheriana: da ex Repubblica sovietica a modello di libertà e crescita

Le repubbliche baltiche, che appartenevano all’ex Unione Sovietica, hanno gradualmente maturato un attaccamento alla libertà inusuale per la loro storia nazionale. L’Estonia, indipendente dal 1991, è forse l’esempio più adeguato a dimostrare empiricamente come gli insegnamenti del liberalismo abbiano fatto breccia in un mondo che per troppo tempo ha dovuto fare i conti con l’oppressione. È […]

3k Visualizzazioni

Antonio Martino, l’austro-libertario: l’elogio di Murray N. Rothbard

Erede della tradizione liberista italiana, quella che per intenderci va da Francesco Ferrara a Luigi Einaudi, il liberalismo di Antonio Martino, per quanto semplice, era coerente, radicale e difficilmente schematizzabile. Nonostante avesse fatto suoi gli insegnamenti dei suoi “professoroni” di Chicago, da Milton Friedman a George Stigler, da Ronald Coase a Robert Mundell, e pur […]

3.4k Visualizzazioni

Democrazie verso un dispotismo dolce: si sta avverando la profezia di Tocqueville?

No, l’Italia non è mai stato un Paese liberale. Nonostante la penisola abbia dato i natali a illustri economisti, politici e pensatori, partendo da Camillo Benso di Cavour fino ad arrivare a Benedetto Croce o Luigi Einaudi, la politica italiana ha sempre preferito subordinare l’individuo alla società, il privato al pubblico, la libertà alla promessa […]

3.4k Visualizzazioni

Dall’albero cattivo, frutti cattivi: la spirale vessatoria del Green Pass era prevedibile dall’inizio

Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l’albero cattivo fa frutti cattivi. Un albero buono non può fare frutti cattivi, né un albero cattivo fare frutti buoni. Ogni albero che non fa buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. Li riconoscerete dunque dai loro frutti (Matteo, 7, […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.