Articoli taggati con #Macron

6.2k Visualizzazioni

Nello schiaffo a Macron tutti i limiti del “grillismo” delle élite

A cogliere con maggiore lucidità il significato politico della sconfitta di Macron alle elezioni per il rinnovo dell’Assemblée Nationale è stato Lord David Frost, già negoziatore dell’accordo Uk-Ue sulla Brexit per il governo britannico, e ora possibile candidato alla leadership dei Tories, ala rigorosamente thatcheriana. Con un post su Twitter in risposta a un’analisi dell’autore […]

10k Visualizzazioni

Bentornato sulla Terra monsieur Macron: finita l’epoca del novello Napoleone

Le elezioni legislative in Francia si chiudono col botto finale che però fa cilecca: il partito presidenziale che fino alla fine credeva di avere i numeri, non riesce nemmeno a raggiungere una confortevole maggioranza parlamentare per governare. È la prima volta nella storia della V Repubblica. La coalizione di partiti che sostengono Emmanuel Macron (Ensemble!) […]

5.7k Visualizzazioni

Putin fa la voce grossa contro l’Occidente, ma ecco perché lo Zar è nudo

Da San Pietroburgo, davanti a una platea ridotta e teoricamente amichevole, Vladimir Putin annuncia “la fine dell’ordine unipolare guidato dagli Stati Uniti”. Ma le sue parole assomigliano più a un disco rotto che a una dichiarazione d’intenti, nel mezzo di una guerra che non riesce a vincere e non può perdere. Un solco tra Kiev […]

6.5k Visualizzazioni

A Kiev passo verso il negoziato: status di candidato Ue in cambio di territori

Lascia sconcertati il trionfalismo con cui i media italiani hanno celebrato, più che riportato, il vertice di ieri a Kiev tra i leader dei principali Paesi Ue – il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il premier italiano Mario Draghi – e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Ci sta che i leader, […]

9k Visualizzazioni

Macron, Scholz e Draghi a Kiev: vanno a chiedere la resa agli ucraini?

Come abbiamo segnalato nell’articolo di ieri, è impossibile non intravedere una correlazione tra la visita di oggi a Kiev, dal presidente ucraino Zelensky, dei leader dei tre principali Paesi Ue, Olaf Scholz, Emmanuel Macron e Mario Draghi (soprattutto il primo) e il taglio delle forniture di gas diretto alla Germania via Nord Stream 1 (e […]

6k Visualizzazioni

Tutti gli errori di Obama-Biden, dubbi su Scholz e Macron: parla Giulio Terzi

Con Atlantico Quotidiano l’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata, ex ministro degli esteri, ragiona sulle ambizioni imperiali della Russia di Putin, gli errori e le debolezze dell’Occidente, le minacce cinesi e iraniane. Gli errori di Germania e Italia TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: Ambasciatore Terzi, lei ritiene che dopo l’iniziale compattezza del fronte occidentale sulla guerra in […]

4.3k Visualizzazioni

Non è ancora il momento del negoziato: ecco perché la pace dipende da Putin

Le possibilità di pace fra Ucraina e Russia sembrano muoversi su un’altalena. In alcuni momenti il cessate il fuoco e l’inizio di un iter negoziale paiono quasi a portata di mano, ma poi giunge puntuale la doccia gelata costituita da nuovi ed ennesimi attacchi militari russi oppure da dichiarazioni bellicose che lasciano presagire di tutto […]

3k Visualizzazioni

Perché la Finlandia vuole la Nato: il bluff della difesa comune e le troppe ambiguità Ue

La Finlandia ha annunciato anche ufficialmente la sua intenzione di aderire alla Nato. Da notare: la Finlandia fa già parte dell’Unione europea, ma non ha alcuna intenzione di attendere la costituzione di un esercito comune europeo. Ha chiesto l’adesione alla Nato: quando il gioco si fa duro, è l’Alleanza Atlantica che inizia a giocare, non […]

2.8k Visualizzazioni

Draghi l’americano si smarca da Macron che si smarca da Biden. E fa bene

Per alcuni il presidente del Consiglio Mario Draghi, ieri a Washington, ha recapitato al presidente Usa Biden il messaggio di pace dell’Europa, sposando di fatto la linea Macron di compiere maggiori sforzi diplomatici per arrivare alla fine della guerra in Ucraina. Per altri – e diciamo subito che siamo più orientati verso questa seconda lettura […]

2.8k Visualizzazioni

Come nel 2017, l’ondata Le Pen destinata a infrangersi contro le roccaforti di Macron

Nonostante le aspettative – o timori – a seconda dell’entourage politico culturale, piuttosto variegato in Francia, e nonostante le elezioni d’oltralpe siano considerate da molti come il possibile innesco di un cambiamento in un’Europa sempre più percepita come potere centralista, è molto probabile che nemmeno questa volta ci sarà una vittoria di Marine Le Pen, […]

3.2k Visualizzazioni

Leadership occidentali alla prova della storia, non è più il tempo del piccolo cabotaggio

Gli anni Venti si stanno rivelando portatori di fatti che hanno messo in crisi la tenuta delle democrazie liberali e dell’ordine internazionale. Prima la pandemia ha colpito l’Occidente portando alla luce contraddizioni e tendenze che sembravano ormai parte del passato. Poi, l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia di Vladimir Putin ha fatto precipitare l’Europa in […]

3.4k Visualizzazioni

La risposta Nato-Usa non soddisfa Mosca, ma apre la trattativa e aumenta la pressione su Putin

Lo scoop l’ha realizzato il quotidiano spagnolo El País, che è riuscito a procurarsi in esclusiva il documento cartaceo contenente la risposta congiunta Nato-Usa alle richieste russe sulla sicurezza in Europa Orientale. Sia Washington che Mosca negano di averlo filtrato, ma è difficile immaginare che, senza l’attiva partecipazione di uno dei due principali attori della […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.