Articoli taggati con #MES

3.4k Visualizzazioni

L’appello di due economisti francesi alla Bce: “Cancellazione parziale del debito”

Altro che coronabond, altro che MES light, altro che proliferazione di nuove Grecie acquistate a prezzo di saldo dal panzer tedesco e dal suo infido scudiero l’Olanda. Un’altra soluzione ci sarebbe, e la spiegano Baptiste Bridonneau e Laurence Scialom – entrambi economisti e docenti all’Università di Parigi-Nanterre – in un editoriale apparso sul quotidiano Le […]

2.8k Visualizzazioni

La Caporetto italiana a Bruxelles: da Conte e Gualtieri, a Draghi

Il governo italiano ha condotto in Europa una trattativa e la ha persa. Cercava una garanzia sul rifinanziamento del debito pubblico. I Paesi del Nord vogliono che alla bisogna provveda il risparmio italiano, che sanno sovrabbondante. La loro vittoria è sancita dalle nuove condizioni di accesso al MES, uguali alle vecchie. Il ministro Gualtieri è […]

3.6k Visualizzazioni

Cos’è il Mes e cosa può fare per l’Italia

Abbiamo sentito molte critiche al MES, che viene accusato di ledere gli interessi del nostro Paese. Ma che cos’è esattamente questo “fatidico” Meccanismo europeo di stabilità (in inglese ESM – European Stability Mechanism)? Quali sono i suoi compiti e in che modo può influire sull’economia italiana? Dobbiamo anzitutto dire che il MES non è il […]

3k Visualizzazioni

Riforma Mes, si apra campagna civile per un veto italiano

È l’ora di una campagna civile e politica – seria, composta, non gridata, argomentata, razionale – per un veto italiano in sede Ue rispetto alla cosiddetta riforma del Mes, il nuovo Meccanismo Europeo di Stabilità. Il passato è passato: mi pare abbastanza chiaro che Giuseppe Conte (nella versione Conte uno) abbia colpevolmente dato un primo […]

3.4k Visualizzazioni

La versione di Conte sul MES esce a pezzi dall’Eurogruppo: nessun pacchetto, semmai un “pacco”

Per tre volte in due giorni – prima di entrare in riunione, nella conferenza stampa finale e nella lettera al presidente del Consiglio europeo Michel – le dichiarazioni del presidente Centeno sui lavori dell’Eurogruppo hanno certificato lo sdoppiamento di personalità del premier Conte e del suo ministro dell’economia Gualtieri, che recitano una parte davanti al […]

3.4k Visualizzazioni

La riforma del MES ci porta al cuore della “questione europea”, che è prima di tutto politica

L’ultimo, maldestro, intervento del Governo Conte 2 sullo European Stability Mechanism – o MES che dir si voglia – ha fatto riesplodere la polemica sul ruolo dell’Italia in Europa, sulla sostenibilità del nostro debito pubblico e, di conseguenze, sulla capacità del nostro Paese di finanziarsi sui mercati. L’audizione del ministro dell’economia e delle finanze Gualtieri […]

3.2k Visualizzazioni

Governo su un campo minato: i principali sponsor del Conte 2, Ue e Cina, accorrono per sminarlo

La coppia Grillo-Di Maio rilancia l’alleanza di governo con il Pd proprio mentre il comico si intrattiene per ore con l’ambasciatore cinese a Roma La mina MES piazzata la scorsa settimana al centro del dibattito politico si è andata ad aggiungere a quelle altrettanto esplosive (ex Ilva, Alitalia, manovra di bilancio, riforma della giustizia, elezioni […]

3.4k Visualizzazioni

L’altra faccia del lunedì – Il MES rivela il vero volto dell’Ue: dispotismo dolce e fine della politica

In questi giorni stiamo assistendo in diretta alla manifestazione fenomenologica dell’essenza dell’Unione europea, per usare un linguaggio filosofico. Sto parlando del cosiddetto fondo salva-stati, il MES, ma non intendo soffermarmi sul suo contenuto o sulle sue conseguenze bensì sul modo in cui l’Italia vi sta entrando. Esso racchiude quasi tutti i caratteri della Ue: la […]

3.5k Visualizzazioni

Dietro il MES una guerra economica e monetaria: il prezzo per restare nell’Euro

Dinanzi agli “elevati rischi di peggioramento” individuati in Europa dal Fondo Monetario Internazionale, la nomenklatura europeista si ritrova indaffarata nel declinare in varie forme quel rimedio universale generalmente indicato nel dibattito politico con la locuzione “più Europa”. Molteplici progetti di guerra economica e monetaria europea – spacciata per integrazione – sono stati diffusi dai grandi […]