Articoli taggati con #Recep Tayyip Erdogan

3.6k Visualizzazioni

Il futuro dell’esercito nella Turchia di Erdogan – Seconda parte

Alla fine degli anni ’90, l’esercito era onnipotente. Neutralizzati Erbakan e gli islamisti, arrestato il capo del PKK, Abdullah Öcalan, si fece strada una forma di secolarizzazione molto più aggressiva e più vicina a quelli che furono gli albori della Repubblica turca, con la soppressione dei partiti di ispirazione religiosa e curda, e un nuovo […]

3.2k Visualizzazioni

Il futuro dell’esercito nella Turchia di Erdogan – Prima parte

Il colpo di stato del luglio 2016 ha segnato uno spartiacque decisivo nella lunga e tortuosa storia dell’esercito turco. Aldilà delle differenze politiche e ideologiche – pezzi variegati del mosaico di una nazione sempre più indecifrabile – le scene a cui tutto il mondo ha assistito hanno lasciato sbigottiti quanti conoscono la recente storia di […]

3.6k Visualizzazioni

Comprendere il caso Khashoggi: perché rompere con l’Arabia Saudita sarebbe un folle autogol

La cattura e probabilmente l’uccisione di Jamal Khashoggi nel consolato saudita a Instanbul ha giustamente sollevato l’indignazione generale, anche grazie alla dovizia di particolari macabri – ma ancora non verificati – diffusi ad arte dalle autorità turche, interessate a infliggere i maggiori danni possibili alle relazioni tra Stati Uniti e Arabia Saudita e al principe […]

3k Visualizzazioni

Turnover in Medio Oriente: la Turchia abbraccia l’islamismo e l’Iran, forse, vuole uscirne

Entro la fine di questo decennio l’Iran degli ayatollah, e delle bandiere americane e israeliane bruciate, abbandonerà l’islamismo radicale, mentre la Turchia moderna e laica fondata da Ataturk, membro della Nato e fedele alleato durante la Guerra Fredda, volterà le spalle all’Occidente rintanandosi nella sua identità musulmana. La previsione è del più grande storico del […]

3.4k Visualizzazioni

Turchia al voto: bloody nose per il Sultano Erdogan?

It’s the economy, stupid. È come sempre il portafogli a decidere come la gente pensa. Quindi, anche come vota. Domenica 24 giugno la Turchia andrà al voto per eleggere il suo nuovo presidente e per rinnovare il mandato della Grande Assemblea Nazionale Turca. I sondaggi delle ultime settimane registrano una sorpresa: Recep Tayyip Erdoğan potrebbe […]

3.9k Visualizzazioni

Con un Erdogan che avanza, un’Europa che indietreggia

Se un giorno è dedicato al mondo mussulmano, l’altro è riservato all’Occidente, con in mezzo una serie di attacchi a Stati Uniti e Israele, che non guastano mai. E’ questo il mood nel quale Erdogan si trova ampiamente a suo agio da diverso tempo, permettendogli di districarsi fra il suo personale panislamismo e la lotta […]

3k Visualizzazioni

L’esercito turco senza controllo come quello di Assad

Tra l’indifferenza dei giornali e televisioni italiane, a marzo la Turchia ha annunciato in via ufficiale e con una buona autocelebrazione di aver ucciso più di 3100 curdi nella regione siriana di Afrin da quando è iniziata l’operazione “Olive Branch”. Lo stato maggiore dell’esercito turco (quello che ne rimane dopo il “fake golpe”) ha annunciato […]

3.2k Visualizzazioni

Turchia-Nato: storia di un rapporto sempre più complicato, tra deriva integralista e mire egemoniche di Erdogan

La NATO sta affrontando un momento molto particolare: in un periodo di forte riassestamento e riorganizzazione dovuto alle nuove sfide globali, l’Alleanza Atlantica potrebbe ritrovarsi un nuovo nemico da fronteggiare, che sta crescendo proprio al suo interno. L’autoritarismo turco di Erdogan, integralista, estremista e guerrafondaio, rappresenta una delle peggiori forme di questo fenomeno. Sin dalla […]

2.8k Visualizzazioni

Il Sultano a Roma: gli interessi dell’Italia e le ambizioni neo-ottomane di Erdogan

La visita del Presidente Erdogan in Italia, prescindendo dai temi più generali che sono alla base dell’attuale ”problema turco” sia in ambito NATO che in quello dell’Unione Europea, assume un’importanza significativa in merito a tre fondamentali questioni che interessano il nostro paese: gli equilibri politici in Libia e in Tunisia; il riconoscimento americano di Gerusalemme […]