Articoli taggati con #regno unito

3.9k Visualizzazioni

Un nuovo patto nazionale, federale, a partire da Lombardia e Veneto

Il nostro continente, nell’ultimo periodo, ha assistito ad alcuni passaggi che hanno messo in discussione i canoni della politica mainstream; tra questi hanno assunto particolare valenza la Brexit e la Dichiarazione Unilaterale di Indipendenza della Catalogna. La sensazione è che non siano solo il centralismo europeo o quello spagnolo ad apparire in crisi, ma che […]

3.4k Visualizzazioni

Le geometrie variabili e il dinamismo di Macron, e invece l’immobilismo provinciale dell’Italia

Chi ha la pazienza di seguirci sa che Atlantico non è mai stato nella pattuglia dei “macronisti italici” (a pelo corto e a pelo lungo). Dalla sua elezione, ci affanniamo a spiegare un’elementare verità: che Macron è il Presidente francese, e – giustamente – fa gli interessi della Francia, non quelli dell’Italia, diversamente da quanto […]

3.9k Visualizzazioni

“Serve tempo” per il nuovo Governo… E a Roma arrivano i “watchmakers”

“Serve tempo”, dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. E a Roma arrivano i watchmakers. Le opere di Hajime Asaoka, Christophe Claret, Ludovic Ballouard, De Bethune, Philippe Dufour, Laurent Ferrier, Romain Gauthier, Kari Voutilainen, Vianney Halter, Christian Klings, Jean Daniel Nicolas e Roger W. Smith sono piccole, ma grandi, meraviglie dell’arte dell’orologeria. “Watchmakers. The Masters […]

3.2k Visualizzazioni

Messaggio forte alla Russia, ma l’Occidente deve ancora ritrovare se stesso (e l’Italia il suo interesse nazionale)

Le espulsioni coordinate di diplomatici russi decise e annunciate da Stati Uniti, Canada, 16 nazioni dell’Unione europea su 27 e Ucraina come reazione all’avvelenamento dell’ex spia russa Skripal su territorio britannico rappresenta un buon successo per il Governo di Londra, che incassa il sostegno non solo a parole di alleati europei e Nato. Erano anni […]

3.2k Visualizzazioni

Le opere di Turner al Chiostro del Bramante: c’è sempre da imparare qualcosa dagli inglesi

Solo fino a pochi decenni fa, quando i soprintendenti potevano vantarsi di tutelare le “belle arti”, ogni manifestazione culturale organizzata dai privati veniva guardata con sospetto, indicata al pubblico ludibrio come un’operazione commerciale, magari corroborando la definizione con l’avverbio biecamente, all’epoca ritenuto politicamente correttissimo. I tempi sono fortunatamente cambiati, e i fatti lo dimostrano: così […]

3.4k Visualizzazioni

Brexit, Trump, Macron e caso Skripal: qualcosa non torna nella vulgata sulle fake news dei “troll” russi

Dopo il tentato omicidio dell’ex agente russo Sergei Skripal e di sua figlia Julia, a Salisbury, il 4 marzo scorso, avvelenati con un gas nervino, quattro nazioni hanno accusato il Cremlino di essere responsabile dell’attentato. Oltre al Regno Unito, che ha subito il primo vero e proprio attacco con armi chimiche sul suo suolo, a […]

3.4k Visualizzazioni

A Salisbury c’è la Magna Carta. Da 800 anni, la sfida è quella: limitazione del potere contro potere assoluto. Appunti per occidentali confusi

Consiglio a tutti, in occasione di un eventuale prossimo viaggio in Inghilterra, di trascorrere almeno una mezza giornata a Salisbury, località divenuta tragicamente nota per l’attacco di matrice russa condotto con il “nerve agent” che ha ridotto in fin di vita l’ex spia Skripal, sua figlia Yulia e diversi altri cittadini innocenti. Tra parentesi: checché […]

2.8k Visualizzazioni

Linea dura di Theresa May con Mosca: tutte le misure e l’ipotesi estrema, invocare l’art. 5 Nato

Intervenendo lunedì pomeriggio alla House of Commons, Theresa May aveva alzato i toni, senza lasciare molto spazio all’interpretazione, e mercoledì è passata dalle parole ai fatti: 23 diplomatici russi, che opererebbero come agenti segreti sul suolo britannico, hanno una settimana di tempo per lasciare l’isola o saranno espulsi. E’ l’ultimo sviluppo della guerra diplomatica esplosa […]

3.2k Visualizzazioni

Il caso Skripal, la strategia russa, l’Occidente che finge di non vedere e di non capire…

William Hague, ex ministro degli esteri inglese, e già leader conservatore, lo ha scritto con parole nitide e durissime ieri sul Telegraph: quando, nei prossimi decenni, ci guarderemo indietro per capire il momento in cui l’Occidente si è svegliato e ha realizzato di trovarsi nuovamente di fronte a rischi fatali, difficilmente individueremo un unico episodio […]

3.4k Visualizzazioni

Skripal e gli altri: Putin non interferisce, avvelena…

Si è parlato e si parla di interferenze russe nelle elezioni di diversi Paesi. In primo luogo Vladimir Putin sarebbe entrato a gamba tesa nelle elezioni presidenziali americane che hanno portato alla Casa Bianca Donald Trump e a tale riguardo vi è un’inchiesta in corso negli Stati Uniti, il cosiddetto Russiagate. Ma alla Russia interesserebbero […]

2.8k Visualizzazioni

Una politica estera per il nuovo Governo: rinsaldare i legami atlantici senza essere succube del duo Merkel-Macron

La politica estera, come è stato ampiamente riconosciuto dai principali quotidiani nazionali, è stata la grande assente della recente campagna elettorale. Presi come sono stati dalle questioni interne, divisi tra proposte liberali come la flat tax e il sostegno alle imprese da una parte e proposte più progressiste come il reddito di cittadinanza dall’altra, i […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.