Articoli taggati con #riforme

3k Visualizzazioni

Un Paese in vigile attesa: un governo che si regge sulle emergenze e fa piccolo cabotaggio

“C’è un equivoco profondo: siccome c’è l’emergenza bisogna fermarsi, non bisogna far altro, bisogna star fermi. Niente riforme, niente cambiamenti. Questo non è il motivo per cui è nato questo governo, non è nato per star fermo”. La risposta, peraltro stizzita, fornita dal presidente del Consiglio, Mario Draghi, durante il question time di mercoledì scorso […]

3.4k Visualizzazioni

I limiti della sbornia giudizial-attivista: per le riforme riappropriarsi della via elettorale e legislativa

Ci saranno tempi, modi e luoghi per riflettere adeguatamente sulle ordinanze con cui la Corte costituzionale ha dichiarato inammissibili i tre quesiti referendari più delicati e di maggiore presa sull’opinione pubblica. Una riflessione, però, può farsi fin d’ora sul ruolo che la Corte ha – o meglio: dovrebbe avere – nel nostro sistema istituzionale. Le […]

3k Visualizzazioni

La necessità e urgenza della riforma presidenzialista

Siamo in prossimità dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica, appuntamento istituzionale che ha di fatto permesso fino ad ora il proseguo della legislatura. In numerose occasioni, su tutte le crisi dei due governi guidati da Giuseppe Conte, la presunta necessità di evitare uno scioglimento anticipato delle Camere fino all’arrivo del semestre bianco ha prevalso sulla […]

3.9k Visualizzazioni

Emergenza e Green Pass, le armi del Pd per incatenare Draghi a Palazzo Chigi

Il 7 ottobre su Atlantico avevamo raccontato di come il Pd assolutamente non voglia Draghi al Quirinale. Poi ne abbiamo discusso il perché. Oggi vorremmo immaginare ciò che il Pd potrebbe fare per impedirlo, nei due mesi che ci separano dalla riunione dei grandi elettori (plausibilmente fissata per il 18 gennaio). * * * L’antefatto […]

3.6k Visualizzazioni

Per chi ha a cuore la libertà il calderone neo-centrista pro-Draghi non è un’opzione

Si dice che l’arrivo di Mario Draghi al governo del Paese abbia provocato e stia in buona parte ancora provocando diverse fibrillazioni all’interno delle varie forze politiche e dei gruppi parlamentari. Ciò è abbastanza vero ed è sufficiente prestare attenzione ai mal di pancia che affliggono anzitutto la Lega, Forza Italia e il Movimento 5 […]

3.7k Visualizzazioni

Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna

Draghi ha fatto un gran discorso all’assemblea di Confindustria, giovedì. La prima grande novità è che egli vede l’inflazione: “l’aumento dei prezzi e la difficoltà nelle forniture in alcuni settori. L’economia globale attraversa una fase di aumento dei prezzi, che riguarda anche i prodotti alimentari, i noli e tocca tutte le fasi del processo produttivo. […]

3.2k Visualizzazioni

Recovery Plan: l’esca di una grande mangiatoia. Ma di riforme e sacrifici Draghi non fa cenno al Parlamento

Abbiamo parlato dei tempi dell’eventuale incasso del RF-Recovery Fund. Oggi, vogliamo discutere delle riforme collegate al RF nazionale (o Pnrr): di quelle descritte da Draghi al Parlamento e di quelle altre che egli ha taciuto. La grande mangiatoia – Draghi ha dedicato la gran parte del discorso a sventolare un’esca. Un’esca fatta di una infinita […]

3.2k Visualizzazioni

La battaglia di Draghi non è per l’Euro ma per le riforme: l’ultimo dividendo del vincolo esterno

Draghi ha presentato il RF-Recovery Fund nazionale (o Pnrr), il 27 aprile, descrivendolo come una grande mangiatoia democristiana, condita di riforme dei dettagli più cruenti delle quali egli ha tenuto il Parlamento all’oscuro. La omissione più grande, però, la ha riservata ai tempi di incasso dei mitici euromiliardi. Ha detto al Parlamento di essere stato […]

3.2k Visualizzazioni

L’appello all’unità repubblicana di un grand commis europeo: taciuti i temi divisivi e coinvolti i partiti

Sarò forse uno dei pochi che non sono restati entusiasti dalle comunicazioni rese da Mario Draghi al Senato della Repubblica. Si può dar per scontato che un grand commis europeo parlasse al cervello e non alla pancia, come si imputa di fare a quella parte politica esorcizzata come populista; ma a mezza via fra quello […]

3.2k Visualizzazioni

Quali ministri e programmi per Draghi, tra sofferenza Pd/5Stelle e centralità Lega/FI?

È bastato un nome, un nome solo per dar vita ad una larghissima maggioranza parlamentare ancor prima di conoscere sia il programma, se non per qualche titolo e spunto, sia lo stesso Esecutivo, quest’ultimo rimasto del tutto riservato, sì da costituire un ghiotto boccone per il quotidiano fanta-giornalismo. C’è stato un movimento che si è dimenticato […]

3.2k Visualizzazioni

Putin cerca nel plebiscito costituzionale una nuova legittimità, ma la strada verso la riconferma è piena di insidie

La Russia rischia di essere un eterno “vorrei ma non posso”, una superpotenza regionale schiacciata tra Cina e occidente, le cui incursioni per riaffermare la propria presunta influenza su Paesi vicini e lontani assomigliano a quelle di un elefante in una cristalleria Un voto lungo una settimana. È il referendum sugli emendamenti alla Costituzione che […]

3.4k Visualizzazioni

Il bluff di Renzi sulle riforme: finge aperture, ma anche lui resta attaccato al collante antisalvinista

Sentendo Matteo Renzi proporre a “Porta a Porta” da Bruno Vespa, mercoledì 19 febbraio, il premierato, è inevitabile per un cronista parlamentare di lungo corso ripensare a quella mattina del giugno 1997 quando un sornione Roberto Maroni e gli altri leghisti di colpo si ripresentarono a Roma e levarono in alto le pochette verdi a […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.