Articoli taggati con #satira

3.3k Visualizzazioni

“Vedi de fa poco o’ spiritoso”, di Federico Palmaroli: la satira fulminante e irriverente di Osho

Succede raramente di questi tempi che ci si affezioni alla satira politica. Dopo il drammatico attentato alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo a Parigi, nel 2015, da parte di un gruppo islamista, in Occidente è sembrata non solo calare una cappa di paura a trattare certi argomenti, di politica ma soprattutto religione, ma si […]

3.3k Visualizzazioni

Ce la siamo cercata? Se crediamo sia colpa delle vignette, allora la libertà d’espressione l’abbiamo già persa

Ho sempre invidiato tutti coloro che sanno disegnare, quando il buon Dio ha distribuito questo talento avevo probabilmente gli orecchioni. Se fossi riuscito a tenere una matita in mano anziché scrivere lunghi articoli avrei fatto il vignettista, quelli per i quali provo molta invidia, quelli che con un disegno esprimono più argomenti di quelli che […]

2.8k Visualizzazioni

Il ritorno di Spitting Image: la satira britannica ai tempi della Brexit

L’istrionico Johnson, il maldestro Corbyn e il pittoresco Bercow: difficile che una satira ricca e vibrante come quella britannica si lasciasse scappare i personaggi più noti della Brexit, in un momento storico così particolare per il Regno Unito: infatti, se sulle pagine di Private Eye e nelle vignette dei principali quotidiani inglesi il Comrade Jeremy […]

3.7k Visualizzazioni

A cinquant’anni dalla morte, Guareschi per fortuna è ancora qui

Il 22 luglio 1968, durante la residenza estiva a Cervia, Giovannino Guareschi morì colpito da un infarto, il secondo, congedandosi in silenzio e senza clamori dal suo mondo, specialmente quel Mondo Piccolo che racchiude le storie di don Camillo e Peppone, ma non dai suoi affezionati lettori che continuano ad apprezzarne l’intelligenza, l’umorismo e la […]

3k Visualizzazioni

Giovannino Guareschi: un omaggio commosso ad un goliardico frondista

Esattamente cinquant’anni fa, moriva Giovannino Guareschi. In quel 1968 che, con una certa velocità, stava fagocitando il “mondo piccolo” che era stato protagonista delle sue nostalgie e dei suoi racconti. Inquadrarlo dentro un contenitore, un’etichetta, è praticamente impossibile. Guareschi (giornalista, caricaturista e umorista) ben si cala, infatti, nei panni del frondista, dell’oppositore tenace a qualsiasi […]