Articoli taggati con #Scholz

6.5k Visualizzazioni

A Kiev passo verso il negoziato: status di candidato Ue in cambio di territori

Lascia sconcertati il trionfalismo con cui i media italiani hanno celebrato, più che riportato, il vertice di ieri a Kiev tra i leader dei principali Paesi Ue – il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il premier italiano Mario Draghi – e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Ci sta che i leader, […]

9k Visualizzazioni

Macron, Scholz e Draghi a Kiev: vanno a chiedere la resa agli ucraini?

Come abbiamo segnalato nell’articolo di ieri, è impossibile non intravedere una correlazione tra la visita di oggi a Kiev, dal presidente ucraino Zelensky, dei leader dei tre principali Paesi Ue, Olaf Scholz, Emmanuel Macron e Mario Draghi (soprattutto il primo) e il taglio delle forniture di gas diretto alla Germania via Nord Stream 1 (e […]

5.9k Visualizzazioni

La morte solo apparente di Nord Stream 2: pronto per il controshock energetico

Abbiamo visto nel terzo articolo come Angela Merkel abbia ottenuto il completamento del gasdotto Nord Stream 2, Vladimir Putin fatto pressione per accelerare la messa in esercizio e Joe Biden per rallentarla. Sino a che l’invasione dell’Ucraina congelò lo stallo. La nuova crisi ucraina Come inizio della nuova crisi ucraina abbiamo scelto il 7 dicembre […]

6k Visualizzazioni

Tutti gli errori di Obama-Biden, dubbi su Scholz e Macron: parla Giulio Terzi

Con Atlantico Quotidiano l’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata, ex ministro degli esteri, ragiona sulle ambizioni imperiali della Russia di Putin, gli errori e le debolezze dell’Occidente, le minacce cinesi e iraniane. Gli errori di Germania e Italia TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: Ambasciatore Terzi, lei ritiene che dopo l’iniziale compattezza del fronte occidentale sulla guerra in […]

3.7k Visualizzazioni

L’Ue non fa sul serio con il gas russo: pasticcio sanzioni e piani “gretini”, Putin ringrazia

La sconcertante pantomima della Commissione europea sul pagamento delle forniture di gas russo secondo lo schema proposto da Mosca. Il pacchetto di sanzioni fantasma, presentato in pompa magna dalla presidente Ursula von der Leyen al Parlamento europeo due settimane fa e poi disperso, sepolto sotto l’insostenibilità dell’embargo sul petrolio russo. Ora, l’ennesimo programma calato dall’alto, […]

3.3k Visualizzazioni

L’hub imperiale del gas: la grande tentazione tedesca che spaventa gli Usa

Nel precedente articolo abbiamo visto la posizione di Berlino, circa il gas russo: evitare embargo, negoziare fine guerra in Ucraina, normalizzare relazioni commerciali cioè ricorrere di nuovo e massicciamente a tale gas. Insomma, uscire dallo shock energetico con un contro-shock. Naturalmente, il negoziato andrà fatto non solo con i russi, ma pure con gli americani, […]

2.9k Visualizzazioni

Berlino rinuncerà mai al gas russo? Le promesse tedesche sembrano scritte sull’acqua

Federico Punzi ha descritto, su Atlantico Quotidiano, lo stato del dibattito tedesco su gas russo e guerra in Ucraina, giungendo alla conclusione che: “il punto non è rinunciare oggi al gas russo … ma mantenere il fiato sul collo dei governi tedeschi (ma anche italiani) perché mantengano fede all’impegno di superare la dipendenza dal gas […]

3.5k Visualizzazioni

Armi e gas, il bluff di Scholz e due linee sempre più divergenti tra gli Alleati

Un conto sono i sacrifici per Kiev, un conto per il Donbass… Il punto non è rinunciare oggi al gas russo, rischiando contraccolpi economici e politici irreparabili, ma mantenere il fiato sul collo di Berlino perché mantenga fede all’impegno di superare la dipendenza nei tempi più rapidi possibile… No, gli Alleati non sono usciti compatti, […]

3.7k Visualizzazioni

Draghi a Bruxelles per fare l’americano coi soldi tedeschi. Ma dovrà spicciarsi a trovare un’alternativa

Il signor Draghi sta cercando di bissare il colpo del 2020, facendo dell’Ucraina lo stesso uso che si fece del Covid, come allora con l’appoggio francese e in più, stavolta, pure americano. Martedì, è andato a Bruxelles, dove si sta fabbricando una cosa chiamata REPowerEU, inteso ad affrontare la crisi energetica. Lì, avrebbe chiesto “alcune […]

3.2k Visualizzazioni

Leadership occidentali alla prova della storia, non è più il tempo del piccolo cabotaggio

Gli anni Venti si stanno rivelando portatori di fatti che hanno messo in crisi la tenuta delle democrazie liberali e dell’ordine internazionale. Prima la pandemia ha colpito l’Occidente portando alla luce contraddizioni e tendenze che sembravano ormai parte del passato. Poi, l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia di Vladimir Putin ha fatto precipitare l’Europa in […]

3.4k Visualizzazioni

Dagli Usa un altro colpo a Nord Stream 2: oltre a colpire Mosca, le sanzioni legano le mani a Berlino

Il fronte gas del conflitto ucraino si accende: più difficile ora per Berlino sbloccare il gasdotto unilateralmente, ma Nord Stream 2 non è ancora morto, è vuoto ma pronto Il presidente americano Joe Biden ha ordinato ieri alla sua amministrazione di imporre sanzioni contro Nord Stream 2 AG, la società responsabile del progetto, della costruzione […]

3.7k Visualizzazioni

L’approccio realista di Biden: Kiev sacrificata, spazio ai leader europei

Che Joe Biden fosse un esperto di politica estera già si sapeva. Vale tuttavia la pena di notare che il suo approccio “minimalista” al problema ucraino è meno disastroso di quanto molti commentatori fanno trapelare. L’anziano presidente Usa ha infatti scelto di mettere sul tavolo parecchie piccole mosse che, forse, hanno indotto Putin a scegliere […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.