Articoli taggati con #Scruton

3.6k Visualizzazioni

Intellettuali liberal che si ribellano alla nuova Inquisizione del politicamente corretto (che loro stessi hanno infiammato)

Dunque, 150 intellettuali si sono accorti che “ci sono direttori che perdono il lavoro per aver pubblicato articoli controversi, libri che vengono ritirati perché ritenuti non autentici, giornalisti ai quali non è permesso scrivere su alcune tematiche”: è un estratto dalla lettera pubblicata dalla rivista americana Harper’s e sottoscritta da autori e professori che storcono […]

3.9k Visualizzazioni

Roger Scruton sta al Sessantotto come Edmund Burke alla Rivoluzione francese

Roger Scruton è stato un filosofo prima di tutto. Certamente il massimo pensatore conservatore degli ultimi decenni, benché sia limitativo rinserrarlo in questa definizione. E del resto basta vedere la vastità degli argomenti trattati nella sua vita, dall’estetica all’architettura, dalla filosofia morale a quella del diritto, fino, ovviamente a quella politica. Una vastità che andava […]

3.7k Visualizzazioni

The Spring of Our Discontent: the Case for Scruton

Last November his fiercest opponents tried and failed to remove him from his role as the chairman of the UK Government’s Building Better Building Beautiful Commission. But they succeeded last Thursday under false pretenses. What happened is well known and can be summarized as follow. Sir Roger gave an interview to the New Statesman. George Eaton, […]

2.8k Visualizzazioni

La trappola tesa a Scruton dalla polizia del pensiero unico politicamente corretto: una minaccia per la libertà d’espressione

È solo l’ultimo in ordine di tempo a finire nella rete da caccia alle streghe che coinvolge politici, scienziati, studiosi, accademici e personaggi pubblici “inquisiti” per le loro posizioni ritenute offensive e fuori luogo, obsolete e degradanti, ma non per questo il fatto desta meno scalpore – e preoccupazione per una tendenza inquisitoria che non […]

3.6k Visualizzazioni

Out and Into the World. Una Brexit liberale, la versione di Boris Johnson

L’ipotesi proibita, la seconda almeno: un nuovo referendum dopo quello del 23 giugno 2016 che ha sancito l’inizio della Brexit cogliendo molti di sorpresa. Perché, per quanto nell’aria ci fosse il sentore di un testa a testa Leave-Remain, in pochi l’avevano presa davvero in considerazione. È impossibile che si materializzi, ma se dopo tutto era […]