Articoli taggati con #socialismo

4.4k Visualizzazioni

Ecco perché i cileni hanno respinto la costituzione “più progressista del mondo”

Con un voto indiscutibilmente maggioritario (61,9 per cento) i cileni hanno rigettato domenica scorsa la proposta di riforma costituzionale promossa dalla sinistra ed elaborata nell’ultimo anno da una assemblea costituente eletta ad hoc. Il progetto, fortemente sostenuto dal capo dello Stato Gabriel Boric, era destinato a rimpiazzare la carta del 1980, entrata in vigore durante […]

7.4k Visualizzazioni

Una settimana che ci rivela la vera natura dell’Ue: socialismo in purezza

In tre giorni abbiamo capito cosa sia realmente l’Unione europea. Lunedì una raccomandazione del Trilogo (Commissione, Consiglio e Parlamento) ha reintrodotto la “scala mobile” per adeguare il salario minimo all’inflazione. Martedì si è raggiunto l’accordo per imporre un caricabatterie universale, utilizzabile da tutti i dispositivi (tablet e cellulari o loro accessori). Apple usa un altro […]

2.8k Visualizzazioni

Perché molti giovani Millennial e Generazione Z sposano le cause woke e progressiste

Intervista a Kristian Niemietz (IEA): “Non è il capitalismo a causare risentimento, ma il risentimento a causare un’interpretazione anticapitalistica dei fenomeni … È il momento di ricominciare a spiegare le ragioni dell’economia di mercato”… Kristian Niemietz è Head of political economy per l’IEA di Londra. Il suo recente saggio “Left Turn ahead? Surveying attitudes of […]

4.1k Visualizzazioni

“La Fabian Society e la pandemia”: ecco chi prova ad approfittare del Covid per avanzare la sua agenda politica

Esistono società politiche molto più influenti dei partiti che siamo abituati a conoscere. Società che costituiscono una sorta di “stanza di compensazione” fra la politica, gli intellettuali, i giornalisti e il mondo dell’alta finanza internazionale. Sono luoghi nei quali si progetta il futuro al riparo dalle piccole beghe quotidiane di palazzo e dalle competizioni elettorali. […]

3.3k Visualizzazioni

Madrid fortezza liberale: capolavoro Ayuso, prende tutto e le suona alla sinistra ‘buona e giusta’

Il social-populismo si ferma alle porte di Madrid. Le elezioni anticipate nella comunità della capitale confermano la presidenza di Isabel Díaz Ayuso (PP), ma lo fanno consegnando al centrodestra una rappresentanza più che doppia rispetto al 2019 (65 seggi) e ridimensionando in maniera inappellabile il Partito Socialista (PSOE), al governo del Paese dal 2018. Per […]

4.9k Visualizzazioni

Mistero Speranza, ministro del Lockdown non per caso: dietro di lui un mondo progressista che sogna la “transizione”

Da assessore all’urbanistica del Comune di Potenza a ministro della salute. Questa la parabola misteriosa della carriera di Roberto Speranza. Sì, è vero che nel mezzo ha fatto il capogruppo del Pd alla Camera quando era segretario Bersani, ma chi se lo ricordava? Prima di lui, nel Conte I, ministro della salute era Giulia Grillo, […]

3.7k Visualizzazioni

Libero mercato e intervento dello stato: perché rileggere Adam Smith

L’obiezione dell’amico socialista – o comunista – è sempre la stessa: la libera determinazione delle forze di mercato aumenta le disuguaglianze nella società. L’intervento dello stato è necessario per redistribuire la ricchezza, altrimenti fortuna di pochi se dovessimo applicare le politiche classiche del laissez-faire. Chi si è avvicinato – come chi scrive – in età […]

3.4k Visualizzazioni

Per capire l’ennesimo golpe in Birmania le parole chiave sono “socialismo” e Cina

Abbiamo assistito in questi giorni all’ennesimo golpe militare in Myanmar, nazione prima conosciuta come “Birmania” (o Burma, quando faceva parte dell’Impero britannico). Nelle ultime elezioni politiche la “Lega Nazionale per la democrazia”, il partito capeggiato da Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la pace nel 1991, ha ottenuto una vittoria schiacciante conquistando la maggioranza […]

3.4k Visualizzazioni

Altro che Orban, il governo social-comunista di Sanchez minaccia la democrazia spagnola, ma l’Ue tace

Sono mesi che la situazione istituzionale nel Paese va peggiorando, e che garanzie costituzionali e separazione dei poteri sono messe sotto assedio da un governo del tutto disinteressato alla grammatica dello stato di diritto e della libertà. No, non si tratta della Polonia dell’“ultradestra” o dell’Ungheria del tanto vituperato Orban, bensì della Spagna governata da […]

3.2k Visualizzazioni

Cinquant’anni dello Statuto dei lavoratori: un testo oggi usurato dal tempo, che portò la Costituzione in fabbrica

È possibile che in tanto trambusto, causato dall’apertura della fase due, dopo un lockdown prolungatosi per un periodo interminabile, venga ricordato con meno clamore il cinquantenario dello Statuto dei lavoratori destinato a compiersi questo 20 maggio, visto il rinvio del ricco programma di incontri, dibattiti, convegni. Certo è un tempo lungo per un testo usurato […]

3.4k Visualizzazioni

Una gestione dell’emergenza peggiore di quella italiana c’è: l’esperimento social-bolivariano in Spagna

Pensavate che l’Italia fosse il Paese che ha gestito la crisi del coronavirus nel modo peggiore? Ebbene, vi sbagliavate. Difatti, guardando al di là del Tirreno, troverete un governo la cui gestione della crisi economica e sanitaria fa impallidire, per inefficienza, la già non mirabolante gestione italiana. Per farci un’idea degli spropositi di cui è […]

3.2k Visualizzazioni

Nel Labour si chiude l’era Corbyn, bocciata dagli elettori: in Uk il socialismo bolivariano non attecchisce

La sconfitta di Corbyn è la sconfitta di chi invece di riformare il socialismo anglosassone ha cercato di distruggerlo per cercare di importare nel Regno Unito un modello di socialismo bolivariano che nel Paese non ha mai attecchito Il prossimo 4 aprile, il partito Laburista avrà un nuovo leader. Sir Keir Starmer (il favorito), Rebecca […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.