Articoli taggati con #welfare

3.9k Visualizzazioni

Johnson non è stato l’unico a scivolare su una buccia di banana

Alzi la mano chi sa cosa sia lo scandalo Pincher. Si tratta, in estrema sintesi, dello scandalo che coinvolge Chris Pincher, “deputy chief whip” (responsabile dell’ordine del gruppo alla Camera dei Comuni, una carica che nessuno conosce al di fuori degli addetti ai lavori) del Partito Conservatore, il quale, lungi dal mantenere e far rispettare […]

5.5k Visualizzazioni

Il passato razzista dei Democratici Usa: Johnson, i Dixiecrats e il falso mito sul Gop

Mutatis mutandis, il Partito Democratico ha subito nel secondo Dopoguerra una mutazione ideologica che oggi lo porta ad essere la sede del progressismo e delle diversità, intese tuttavia in termini collettivisti e non col fine ultimo di valorizzare la sacralità dell’individuo, come richiederebbe un approccio veramente liberale. Eppure, questa metamorfosi trascinò con sé forti contraddizioni. […]

3.4k Visualizzazioni

Non può esserci welfare state senza crescita economica: il pensiero di Wolfgang Schauble

Mentre attendo, come la maggior parte degli italiani, che il professore Mario Draghi esponga le linee programmatiche del nuovo Governo della Repubblica, mi ritrovo tra le mani alcuni fra i più significativi discorsi pronunciati, fra il 2009 e il 2017, dall’ex ministro delle finanze tedesco e attuale presidente del Bundestag, Wolfgang Schauble, raccolti in un piccolo […]

3k Visualizzazioni

Pandenomics: il micidiale mix italiano di sanità impreparata, chiusure e assistenzialismo

Il 2020 sarà certamente ricordato come un anno unico nella storia dell’umanità. I vari lockdown a livello globale per contrastare la prima ondata della pandemia di Covid-19 hanno causato la più grave contrazione economica della storia moderna. A differenza del passato, non si è trattato di uno shock strutturale dell’economia, cioè causato da fattori endogeni, […]

3.2k Visualizzazioni

Mentre gli arrivi sono quadruplicati, ecco il business (e i costi) dell’immigrazione regolarizzata

Nei giorni scorsi una foto sulla pagina Facebook del leader della Lega Matteo Salvini evidenziava il titolo “sbarchi quadruplicati”. E già lì, chiunque ritenesse che Salvini e la Lega fossero stati votati dal popolo italiano per fermare un’invasione di immigrati, vera o percepita che fosse, aveva strabuzzato gli occhi e contorto le budella nel constatare, per l’ennesima volta, […]

3.7k Visualizzazioni

L’altra faccia del lunedì – La piazza ferma Macron: rischio dittatura per fare le riforme che chiede l’Ue

All’inizio del nuovo secolo Tommaso Padoa Schioppa, uno dei principali ideologi dell’Eurocrazia (nonché suo costruttore, come funzionario) pubblicò un libro che intitolò “Europa forza gentile”. Prevedeva che il vincolo esterno imposto dall’Unione avrebbe forzato, ma in maniera dolce, tutti i sistemi nazionali a diventare come la Germania, cosa che avrebbe richiesto “fare le riforme”, tra […]

3.4k Visualizzazioni

L’altra faccia del lunedì – C’è del buono in Danimarca: e infatti la sinistra italiana lo occulta

La aspettavamo al varco ed è puntualmente arrivata. Dopo un momento di silenzio, la sinistra italica ha reagito alla vittoria della sua omologa danese, frutto di un programma copia e incolla dai sovranisti, con il suo classico atteggiamento bipolare: rimozione e delusione, sbianchettamento e fake news da un lato, urla isteriche per il tradimento dall’altro. […]

3.9k Visualizzazioni

Un problema sottovalutato: la perdita dell’autosufficienza

L’assistenza alle persone non più autosufficienti rappresenta un problema odierno, ma destinato, anche in futuro, ad avere pesanti ripercussioni sull’assetto famigliare ed economico di numerosissime famiglie italiane. L’articolo 2 della legge n. 2827 della XVI legislatura definisce come perdita di autosufficienza “le persone che presentano disabilità fisiche, psichiche, sensoriali o relazionali”, tali da impedirgli lo […]

3.9k Visualizzazioni

Trump il presidente operaio e il “Republican Workers Party”

“No guarda”, mi spiega un quasi coetaneo finanziere, “Trump non è veramente interessato ai lavoratori, agli operai. È un demagogo, è cinico. Solo la sinistra riformista può salvarli: non mentendo loro, ma dicendo la verità”, mentre un probabile Gentileschi fa capolino alle sue spalle, e a destra quasi entra nel salone una delle più belle […]