in

La guerra in Ucraina

Attacco hacker durante il discorso di Putin - Seconda parte

Dimensioni testo

: - :

Per incontrarsi bisogna essere in due e su questo papa Bergoglio è pure più chiaro: “Non abbiamo ancora avuto risposta e stiamo ancora insistendo anche se temo che Putin non possa e voglia fare questo incontro in questo momento. Ma tutta questa brutalità come si fa a non fermarla?”. Ci sembra spieghi bene quanto sta avvenendo in Ucraina e a Mosca, dove vive anche il patriarca della Chiesa ortodossa Kirill con il quale invece lui ha avuto un lungo colloquio on line. Dopo averlo ascoltato per 20 minuti, mentre giustificava la guerra, gli ha risposto: “Fratello noi non siamo chierici di Stato, non possiamo utilizzare il linguaggio della politica, ma quello di Gesù. Siamo pastori dello stesso santo popolo di Dio. Per questo dobbiamo cercare vie di pace, far cessare il fuoco delle armi. Il patriarca non può trasformarsi nel chierichetto di Putin”.