Bibbiano, le intercettazioni horror

Buongiorno. Ancora Bibbiano? Ancora Bibbiano. Fino a quando leggeremo nuove notizie sui giornali, ve ne daremo conto. Non certo per coprire le magagne di Matteo Salvini come sostiene qualche complottista. E comunque i media si occupano già a tempo pieno del ministro dell’Interno. Le carte dell’inchiesta di Bibbiano il presunto sistema illecito di affidi dei minori nella val d’Enza escono alla spicciolata e confermano episodi da film dell’orrore.

In questi giorni sono uscite due intercettazioni. La prima al Tg3. Parlano due indagate al telefono, una neuropsichiatra e una psicologa. Si sono fatti vivi i carabinieri ma le due donne non sembrano preoccupate. Anzi: «Comunque potevi anche dirgli ‘guardi che lei è sposato, c’ha figli, cioè non si sa mai…’». Segue una risata canzonatoria. Insomma, il suggerimento, non si sa quanto ironico, è di minacciare il carabiniere.

Il TgR Emilia-Romagna ha mandato in onda un’altra intercettazione: negli audio si sente una madre affidataria che lascia una bimba sotto un temporale e la sgrida perché non parla degli abusi subìti, abusi che in realtà non sarebbero mai avvenuti. “Scendi, io non ti voglio più”, le grida la donna nell’intercettazione ambientale dei carabinieri.

Alessandro Gnocchi, 19 agosto 2019

Bibbiano: abbiamo pagato tutto noi

Bibbiano, la notizia che i giornali nascondono

Condividi questo articolo

12 Commenti

Scrivi un commento
  1. Cosa hanno fatto? C’è una sentenza?
    Pronto???
    E le intercettazioni non dicono già abbastanza? Cosa si vuole di più???
    Nei panni del Carabiniere, dopo una spudorata minaccia da queste schifose avrei mostrato la Beretta 92 ed avrei detto: vuole che faccia parlare “l’avvocato”? Certa gente per ragionare ha bisogno di integratori al piombo..

  2. E pensare che fino a qualche tempo fa Porro si scagliava (giustamente) contro le intercettazioni sbattute in prima pagina.

      • Ma cosa vuoi nascondere? Se ne occupassero i giudici senza dare imbeccate e veline ai loro amici giornalisti. Se qualcuno sarà giudicato colpevole verrà condannato.

        • e no!
          l’Italia e gli italiani DEVONO sapere come agiscono le istituzioni che pagano!
          se sarà giudicato colpevole? perchè TU hai qualche dubbio, dopo le schifezze che, hanno fatto?????? e dovresti essere incazzato!!!! NON nascondere la testa sotto la sabbia.
          Questa notizia dovrebbe essere la prima notizia di ogni giornale, telegiornale e sito di news, perchè queste merde la devono pagare.

          • Per i sinistri non si deve sapere, troppo scandalo.. Viene alla luce troppo. Ci sono di mezzo PD e Lgbt… Loro sono onesti , buoni, moralmente superiori.
            Maiali!

  3. Egr. Sig.Orlo- Ho parenti in quella regione e proprio nella città menzionata dalla vicenda ed, al di là della storia dei bambini, potrei narrarle cose che voi umani nemmeno potete immaginare nel campo del lavoro, delle Coop e della scuola, dove fino a poco fa vigevano veramente regole dettate dal partito e tutti usufruivano dei benefici di dichiararsi di sinistra, oppure venivano boicottati se non lo erano.Questo non mi sembra proprio una bella (politicamente) regione.

  4. Dovreste sentirvi sollevati nello scoprire che la ER è divenuta terra “liberata”!
    Insomma vi lamentate che ci sono ‘i comunisti” in ogni dove ed invece nella,a vostra detta,Reggio emilia dove nulla si muove se “il Partito” nn vuole c’è una procura che gli si muove contro,a Bologna regna l’attacco alla “mente” che si riconduce al “sinistro” Foti,il tgr regionale sforna dei servizi degni di un programma di Giordano in cui si informa che l’accusa ha già raggiunto la sentenza prima del processo e della versione delle difese se ne fotte anche se ci sono i due difensori dei due maggiori indiziati riferibili al partito,pardon “movimento”,che insulta l’avversario citandolo come “il partito di Bibbiano” e il tutto,dal momento che il pd comanda la regione con pugno di ferro ed omertà diffusa,senza spiegarsi come il tal dominio bolscevico nn batta ciglio!
    Si potrebbe credere che in ER ci sia un governo liberalsocialista in cui si sia riusciti a fare una spending reviuw da quasi 1 miliardo di euro che si vorrebbe gestire in autonomia e la giustizia lavora in completa libertà ed autonomia.
    Una regione modello verrebbe da pensare,molto ben gestita da un’ottima giunta.

  5. Una infamia come quella di Bibbiano potevano farla solo i nazisti o i comunisti. E poi dicono che in Italia il comunismo non c’è più!

  6. Signo Gnocchi, lei si merita un monumento.
    Questo orrore é cosí terribile che getta um’ombra nera sul livello morale di tutta queata gente. Non é solo il fatto che i colpiti siano poveracci ignoranti e bambini innocenti, ma che gli autori galleggino in quella che si potrebbe chiamare la classe media.
    Che c’é da aspettarsi da persone che sono state infinocchiate da quando erano giovani in una religione piena di di dogmi irrazionali di vertá che erano solo bugie inculcate in cervelli immaturi? La piú grnde ipocrisia come sistema di vita, in cui si fa ció che conviene con una giustificazione ad hoc, o perché si ha un passaporto polico.religioso che tutto permette anche di osannare l’argentino
    che ogni sera offre incanti al suo gregge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *