News

Bancomat Bitcoin

L’azienda di ATM di criptovalute Bitcoin Depot conclude accordo per puntare a Wall Street

La società di Bancomat Bitcoin punta all’ingresso in borsa e testerà l’interesse degli investitori in un momento di incertezza dei mercati.

3.6k 0
L'azienda di ATM di criptovalute Bitcoin Depot conclude accordo per puntare a Wall Street
: - :

La società Bitcoin Depot ha raggiunto un accordo con una società di acquisizione che valuta l’azienda ATM di criptovaluta a circa $ 885 milioni e la renderebbe pubblica.

Il maggior fornitore mondiale di sportelli Atm di Bitcoin, infatti, è pronto a sbarcare sul Nasdaq grazie alla fusione con una SPAC (special-purpose acquisition company).

La SPAC è una particolare tipologia di società destinata alla raccolta di capitali di rischio attraverso la quotazione (IPO o Initial Public Offer) e con l’obiettivo di investimento in una o più società operative esistenti (società “target”).

Questa fusione avviene in un momento in cui sono forti le flessioni del mercato sia per criptovalute che per SPAC e sarà utile a testare l’interesse degli investitori per gli ATM Bitcoin.

A proposito di Bitcoin: nelle ultime 24 ore la criptovaluta più importante e capitalizzata del mercato crypto ha visto un calo di prezzo significativo del 5,41% e al momento in cui scriviamo è scambiata a 20.287,29.

Ecco il grafico di Bitcoin BTC da BTCSentinel, la piattaforma delle Sentinelle delle criptovalute:

BITCOIN BTC: Analisi Tecnica, Supporti e Resistenze, previsioni
BITCOIN BTC: Analisi Tecnica, Supporti e Resistenze, previsioni (fonte: BTCSentinel)

Bitcoin Depot è una società con sede ad Atlanta fondata nel 2016 e ora si unisce alla SPAC GSR II Meteora Acquisition Corp. Con un accordo annunciato giovedì.

Bitcoin Depot è il più grande fornitore di bancomat Bitcoin in Nord America, con oltre 7.000 installazioni negli Stati Uniti e in Canada in negozi come Circle K.

Gli sportelli automatici Bitcoin consentono agli utenti di utilizzare contanti per acquistare Bitcoin o altre criptovalute scansionando un codice QR.

I sostenitori degli ATM Bitcoin pensano che questo sistema consenta a più persone di accedere alle criptovalute perché gli utenti non hanno bisogno di collegare carte di credito o conti correnti bancari al proprio portafoglio digitale.

Inoltre consente di effettuare rapidamente transazioni presso negozi o distributori di benzina. Gli sportelli automatici Bitcoin possono completare le transazioni in pochi minuti, mentre gli Exchange che molti trader utilizzano per scambiare criptovalute a volte richiedono giorni per evadere gli ordini.

Ci sono quasi 40.000 bancomat Bitcoin in tutto il mondo, rispetto ai circa 6.000 installati a fine 2019 e la maggior parte si trova negli Stati Uniti.

Il Team di BTCSentinel, 27 agosto 2022