News

Nexo

Nexo acquisisce una partecipazione nella banca statunitense

Una grande novità per il settore bancario e degli asset digitali: Nexo entra in Hulett National Bank come partner per le risorse digitali.

4k 0
Nexo acquisisce una partecipazione nella banca statunitense

Nexo, principale istituzione di asset digitali regolamentati al mondo con oltre $ 4 miliardi di asset in gestione, ha annunciato l’acquisizione di una partecipazione in Hulett National Bank e nella sua Summit National Bank, banca a livello federale. L’accordo espande Nexo ulteriormente negli Stati Uniti e migliora notevolmente le offerte delle due istituzioni.

Si tratta di un altro tassello che va a comporre il più ampio e crescente quadro di espansione e diffusione degli asset crittografici a livello di investitori retail e di integrazione tra banche e finanza tradizionale e mondo delle criptovalute.

L’accordo consentirà a Nexo di offrire ai suoi clienti statunitensi al dettaglio e istituzionali servizi tra cui conti bancari, prestiti garantiti da attività e soluzioni di deposito a garanzia e di custodia attraverso la Summit National Bank. I clienti Nexo, quindi, continueranno ad avere una alta qualità di servizi mantenendo e migliorando le garanzie legali appropriate utilizzando l’infrastruttura di prestito e pagamento a livello federale della Summit National Bank.

La Summit National Bank sta reinventando sé stessa e ampliando e modernizzando la sua offerta di prodotti per soddisfare le nuove e crescenti esigenze dei propri clienti in ambito FinTech: l’accordo, infatti, consentirà alla banca di beneficiare dell’esperienza di Nexo nel settore FinTech e di avere accesso a una sofisticata suite di prodotti per le risorse digitali, creando un ponte tra il Web3 e la finanza tradizionale e potenziando le capacità delle aziende e i mercati.

Kalin Metodiev, CFA, co-fondatore e managing partner di Nexo, ha dichiarato: “Questo investimento segna un altro punto di riferimento nella spinta incessante di Nexo per servire meglio i nostri clienti statunitensi in conformità con il panorama normativo in continua evoluzione“.

Metodiev, recentemente nominato membro del consiglio di Summit National Bank, ha anche aggiunto: “Ci preoccupiamo profondamente dei nostri clienti e siamo entusiasti che questo sviluppo garantirà loro l’accesso ad alcuni dei prodotti più innovativi all’intersezione tra finanza tradizionale e tecnologia blockchain“.

Leggi anche: “Criptovalute, Blockchain e NFT: i 3 semplici concetti essenziali

Dal canto suo, Forrest Gilman, presidente del consiglio di amministrazione e presidente della banca statunitense, ha dichiarato: “Siamo lieti di dare il benvenuto a Nexo a bordo. Siamo entusiasti di collaborare con Nexo per combinare i tradizionali punti di forza e valori di Summit National Bank con la nostra visione per il futuro della banca. L’impegno attivo di Kalin nel Consiglio rafforza il nostro lavoro sulla trasformazione della banca in una banca FinTech all’avanguardia a tutti gli effetti con accesso a nuovi clienti“.

Gli oltre 30 anni di lavoro di Gilman nei servizi finanziari tradizionali, comprese le posizioni in UBS, Deutsche Bank e Citibank, lo rendono un amministratore ideale per il prossimo capitolo della storia di Summit Bank.

Nonostante il periodo di contrazione generale dei mercati (tradizionali e crittografici), Nexo ha continuato il suo percorso di crescita e i piani a lungo termine della società includono l’espansione delle sue capacità bancarie commerciali globali attraverso la partnership con Summit National Bank e assicurando licenze bancarie aggiuntive su scala globale.

Oggi Nexo può vantare oltre 50 licenze e registrazioni in tutto il mondo e serve più di 5 milioni di clienti in oltre 200 giurisdizioni, dopo aver gestito più di 100 miliardi di dollari sin dal suo inizio.

Nexo è partner di brand noti a livello mondiale come Mastercard e Fidelity e gestisce i beni dei clienti con un’attenzione ineguagliabile alla sicurezza.

Il Team di BTCSentinel, 28 settembre 2022