Commenti all'articolo Dal commissario europeo all’aumento Iva, ecco il calendario della crisi

Torna all'articolo
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
carlottacharlie
carlottacharlie
11 Agosto 2019 22:37

Appunto, attenti ai tecnici che non avranno remore a tassare . Attenti a chi non ha ragione di stare attento a quel che fa già che non dovrà risponderne elettoralmente. Troppi ne sono passati di tali tecnici che, per mio pensiero personale, furono degli stolti chiamati da altri stolti a far danni. Tutti danno pagelle all’Italia e tutti calcano sulla nostra incapacità gestionale, sicuramente ci sono colpe gravi da imputare ai precedenti allocchi che non sapevano nemmeno le tabelline già che hanno fatto porcate ed idiozie a go go! La tanto decantata nostra povertà ed incapacità non esiste, però esiste la tigna di alcuni a volercelo far credere già che la massa italiana non sa far di conto, non conosce le tabelline e, immaginiamoci se conosce o sa produrre la contabilità nazionale o territoriale. Si perderebbero alla prima riga di un libro mastro altro che conti economici! Oggi non c’è un solo padrone economico in Italia, ce ne sono almeno tre: la Eu, quelli che premono a che cadiamo, e Noi che ubbidiamo a tutti i cretini che ci vogliono insegnare come si fanno i conti. Un tale assembramento di “decisionisti” sicuramente non potrà mai far sensatezze, tutti tirano l’acqua al proprio mulino e tutto diventa caos, ne abbiamo libri mastri pieni di tali caos. Mai finirò di maledire il… Leggi il resto »