in

Sono 78 giovani e ricchissimi. Hanno 254 miliardi. 97 Sono di Zuckerberg

La ricerca elaborata da PhisicalGold.com

Dimensioni testo

Giovani e ricchissimi. Sono 78 ed hanno un patrimonio che supera i 254 miliardi di dollari. Ben 97 sono di proprietà di Zuckerberg il fondatore di Facebook. Vediamo chi sono gli altri?

 

Diventare un miliardario non è un’impresa facile ed è per questo che solo un numero limitato di persone nel mondo raggiunge lo status di miliardario. Di quelli che lo fanno, pochi si immagino ci possano essere miliardari tra i millennials, visto che ci vorrebbe una straordinaria capacità per accumulare una così grande quantità di ricchezza in un’età relativamente giovane.

 

La tecnologia è il settore che conta più miliardari millennial con 28; il patrimonio netto combinato dei 28 miliardari dei millennials tecnologici equivale a 254,5 miliardi di dollari.
Il settore finanziario e degli investimenti ha il secondo numero di miliardari giovani: ne sono otto e il patrimonio netto cumulativo è di 24,6 miliardi di dollari.
I settori automobilistico, della moda e della vendita al dettaglio, della sanità, dei media e dell’intrattenimento hanno rispettivamente sei miliardari ciascuno
È interessante notare che i settori dell’edilizia e dell’ingegneria, del gioco d’azzardo e dei casinò, della logistica, dello sport e delle telecomunicazioni non hanno miliardari in erba.
Complessivamente, ci sono attualmente 78 miliardari giovanissimi nel mondo e il patrimonio netto collettivo vale  un colossale 418,6 miliardi

 

Il miliardario baby più ricco del mondo è il CEO di “Facebook” Mark Zuckerberg con un patrimonio netto considerevole di 97 miliardi di dollari.
In seconda posizione c’è Zhang Yiming, il fondatore della piattaforma di contenuti multimediali “ByteDance”  proprietaria anche di Tik Tok con un patrimonio netto di  35,6 miliardi

Il CEO del software di gestione del lavoro “Asana” Dustin Moskovitz (17,8 miliardi di dollari) e il fondatore dell’app di messaggistica “Telegram” Pavel Durov (17,2 miliardi di dollari) sono tra gli altri miliardari millennial con un patrimonio netto di oltre 15 miliardi di dollari

Insomma sono pochi, giovani e sono tutti con grandi patrimoni. Con loro il detto: “chi ha denti non ha il pane” non ha valore. Loro hanno denti forti e tanto, tantissimo pane, soprattutto sono ragazzi che hanno dimostrato al mondo intero che con le idee si può andare molto lontano, tanto lontano.

 

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Ermete
Ermete
30 Giugno 2021 8:53

Vedendo la faccia di Zuckerberg la teoria dei rettiliani presenti sulla terra che mi era sempre sembrata a dire poco assurda assume una sua verosimiglianza…