in

Il pesce d’aprile della partita Iva.

Il pesce d'aprile della partita iva
Il pesce d'aprile della partita iva

Dimensioni testo

Svegliato dai figli che dalle prime luci del mattino si rincorrono per la casa – data la scarsa efficacia delle lezioni da remoto – mi sono messo alle 8 davanti al computer per quel poco lavoro che oggi noi consulenti riusciamo a dare in questi giorni.
Tra una chiamata e l’altra con la Cina per reperire materiale PPI per alcune aziende che stanno disperatamente cercando di importarlo – tra mille problemi, metà dei quali creati dalla nostra burocrazia – ho digitato nel browser www.inps.it e …. mi sono messo in attesa ma nulla accadeva. Ho chiamato il mio commercialista per sapere possibili alternative, e come d’incanto il sito dell’Inps si è aperto ! Allora con il commercialista da un parte e il computer dall’altra, mi sono fatto dirigere su cosa fare, perchè io come molti di noi, non frequento il sito Inps così di sovente … .
Ora si clicca sulla videata my Inps- dal nome promettente, è “my-Inps” nel senso che ci verso ogni anno una gran parte dei miei ricavi,- attesa che dura circa 30 secondi, ed ecco la videata di inserimento codice fiscale e pin. Il primo entra bene, per il secondo l’Inps ha comunicato che si può usare il pin breve, cioè quello che invia al telefonino. E’ breve, meglio direi parziale – perchè la seconda parte del pin l’Inps lo invia per posta, e per usarlo bisogna accoppiare il pin ricevuto via SMS a quello postale e solo così accedere all’ormai familiare “my Inps”.
Peccato che con il solo pin breve – conservato come SMS nel telefonino – non si acceda contrariamente a quanto asserito dall’ Inps negli scorsi giorni in tutti i giornali e confermato dal commercialista.
Cercato e trovato il cartaceo – per fortuna stiamo a casa !- clicco per arrivare alla videata per la richiesta del contributo covid-19 ma … nulla.
Sono le 8.35 e ogni 10 minuti cerco di re-inserire i dati e cercare di andare alla videata successiva. Dato che nel mio lavoro mi occupo anche di organizzazione, mi organizzo nel complesso lavoro di ottenimento dei 600 euro e mi creo un file con utti i dati da inserire successivamente, al fine di essere più veloce.
Nulla è più successo, non sono mai andato oltre la videata di my Inps con i dati inseriti.
Ma alle 1.15 finalmente vedo qualcosa di diverso: il pesce d’aprile !
Cliccando Inps il sito funziona e dice : IL SERVIZIO NON E’ AL MOMENTO DISPONIBILE !

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments