Commenti all'articolo Le parole, in politica come in economia costruiscono o distruggono. Dipende dall’uso che se ne fa

Torna all'articolo
Avatar for Giuseppe Mascitelli
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
Gianni
28 Settembre 2022 16:16

Chi ha vinto le elezioni in effetti non ha manifestato alcuna esultanza becera, mentre chi ha perso prosegue con gli insulti pure-elettorali con parole piene do odio. L’ora più buia è quella di chi contesta la vittoria di una parte politica con atteggiamenti e discorsi degni del “fascismo” più abietto.