in

La ripresa italiana è forte. (VIDEO)

Dimensioni testo

La ripresa dell’Italia è forte e vigorosa. Questo in estrema sintesi il messaggio lanciato da Marco Fortis, direttore della Fondazione Edison, nell’intervista che ci ha rilasciato e in cui gli abbiamo appunto domandato quali fossero le prospettive dell’economia nostrana. Ascoltiamo le sue parole, in cui spiega nel dettaglio quali sono i dati che giustificano il suo ottimismo al riguardo.

Secondo Fortis c’è una robustezza nella crescita in tutti i principali settori economici, non è solo un rimbalzo temporaneo dovuto al calo dello scorso anno a seguito della pandemia da Covid. La crescita è trainata soprattutto dall’export e in parte minore dai consumi delle famiglie. L’export nel primo semestre è cresciuto del 14%, al livello più altro nella zona euro, riuscendo battere perfino la Germania.

Per quanto riguarda l’enorme mole di liquidità parcheggiata sui conti correnti, secondo Fortis è necessario favorire strumenti come i Pir in grado di incanalare questa ricchezza verso l’economia reale.

Fortis evidenzia poi che anche nel 2022 la crescita economica in Italia sarà sostenuta. Secondo l’Economist sarà superiore al 4% e questo in parte è da attribuire anche al premier Mario Draghi che ha riportato la fiducia tra gli investitori. Saremo pertanto il 5° paese per crescita del Pil all’interno del G20, recuperando in parte il gap che ha frenato l’Italia negli ultimi 20 anni.

 

I dati della ripresa italiana. Marco Fortis direttore della Fondazione Edison

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
geogio
geogio
8 Settembre 2021 11:50

l’anno scorso ho guadagnato 1000 euro, questanno 2000. Sono cresiuto del 100% strabattendo la Germania e tutte le economie piu’ forti del pianeta. Mi mancano solo 99.000 mila euro che devo restiituire in tre mesi altrimenti la banca si prende la casa…

Hermes
Hermes
8 Settembre 2021 10:13

Magari se si evitasse di mettere l’immancabile foto mascherinata vita natural durante sarebbe ancora meglio….A meno che si intendano come crescita economica i fantastiliardi spesi in banchi a rotelle, mascherine,tangenti, tamponi a gogo’, vaccini a tutto spiano etccc. perchè è tutta falsa ricchezza…. Leggere articolo sul NHS inglese, loro ne parlano… ed immagino che da noi non stiamo messi meglio

https://www.dailymail.co.uk/debate/article-9967433/NHS-delusion-Cure-radical-surgery-not-cash-asks-CHRISTOPHER-SNOWDON-brave-enough.html