in

Scuola di Formazione Politica

Le migliori decisioni sono figlie della conoscenza e del sapere

Partendo da lontano, come sosteneva il grande Aristotele, la politica è il mezzo più alto per far comprendere all’uomo chi egli è, e quali siano le proprie capacità.

Per vivere da soli bisogna essere un animale, o un dio o un filosofo, ma l’uomo è tutt’altro, egli è per natura un animale politico”.

La politica è quella dimensione che appartiene totalmente all’uomo e, solo attraverso di essa si può apprendere il vero valore del bene comune.

Un valore che tutti noi dovremmo coltivare.

La nostra è una società che sta attraversando la più grande crisi economica dopo quella della seconda guerra mondiale, ma oltre alla crisi economica quella che ci ha colpito profondamente  è la profonda crisi di valori.

Quando parliamo di crisi subito siamo predisposti per indole ad interpretarla nel suo aspetto più  negativo, ma, ogni  crisi porta sempre con sé  un cambiamento e, oggi,  la politica costruttiva, la politica del dibattito, la vera politica,  deve tornare a ricoprire quello che è il suo ruolo fondamentale, tornare ad occuparsi dei bisogni dei cittadini per poter affrontare al meglio il cambiamento.

I principi sui quali si fonda la democrazia sono in evidente crisi, e oggi più di sempre vengono messi in discussione, con loro sono in crisi i vari partiti politici  e, inutile dirlo,  l’intera attuale classe dirigente che rappresenta sempre meno i cittadini, la riconferma di tutto ciò è individuabile in quello che negli ultimi anni è accaduto nel nostro paese, eventi e fenomeni politici del tutto nuovi che hanno reso a tratti incomprensibile la politica e chi appunto la rappresenta.

Quel luogo fisico in cui si ritrovi il vero confronto politico basato su quei contenuti che interessano i cittadini e ne migliorano la loro vita quotidiana è oggi più che mai indispensabile.

Svanite le scuole di partito, cresce la necessità per chi desideri impegnarsi in politica, di imparare che cosa voglia dire legge dello stato, legge regionale, interrogazioni, mozioni, e tutto ciò che va ad  interagire con l’ambito legislativo e amministrativo del nostro paese a qualsiasi livello istituzionale, dal Comune fino ad arrivare  allo Stato.

Per questo l’associazione culturale “Progetto Nuova Repubblica”, ha dato vita alla scuola di formazione politica, laica ed apartitica con l’obiettivo ambizioso di promuovere quella “cultura politica” che si è andata perdendo negli anni restituendogli quella che è la sua connotazione naturale di “arte nobile”, dando mandato di insegnamento ad una eccellente squadra di professionisti di cui mi onoro far parte.

 

Questa scuola vuole fornire una bussola a chi si interessa di politica o vuole iniziare a farlo e, vuole comprendere meglio cosa stia accadendo cosi da poter  partecipare alla vita politica in maniera consapevolmente critica e soprattutto costruttiva. 

Attraverso la Scuola di Formazione Politica Apartitica e con il progetto Parlamento Virtuale Italiano, un  laboratorio virtuale dove si praticheranno  anche se virtualmente le stesse attività del Parlamento e di tutti gli altri organismi politici italiani, dove si potrà  comprendere appieno come si promuovono ordini del giorno, leggi, mozioni, si vuole  istruire, creare e formare una nuova classe dirigente, al fine di  renderla capace e  responsabile verso la collettività.

Un luogo formativo  dove ripensare la cultura politica del senso civico.  

 

https://www.parlamentovirtualeitaliano.it/

 

Lorena Polidori

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments