in

Posso isolare il tetto di una villetta anche se vi è un locale sottotetto non riscaldato?

Posso isolare il tetto di una villetta anche se vi è un locale sottotetto non riscaldato?
Posso isolare il tetto di una villetta anche se vi è un locale sottotetto non riscaldato?

Dimensioni testo

Caro lettore,

“Grande non è chi raggiunge mille traguardi,

ma chi, nel proseguire il cammino della vita,

impara a superare gli ostacoli. (M. Vescio)”

Questa bella frase è per noi, che ogni giorno abbiamo la voglia e la pazienza di studiare le novità e i chiarimenti relativi al Superbonus.

L’oggetto di questa risposta è l’intervento di isolamento termico sul tetto di una villetta.

Si tratta della risposta a un interpello di un istante che è proprietario di una villetta a schiera.

Che vuole fare?

Vuole effettuare un intervento di isolamento termico sui tre lati dell’unità immobiliare

E

vuole anche isolare il tetto della villetta

MA

il tetto in questione

non delimita una superficie riscaldata dell’abitazione,

poiché vi è un locale sottotetto attualmente non abitabile che non costituisce un ambiente riscaldato.

La domanda è la seguente:

“l’intervento sul tetto della villetta rientra nel computo della superficie disperdente lorda, ai fini dell’incidenza superiore al 25% anche ove il sottotetto non fosse riscaldato?”

Vediamo cosa ha risponsto l’Agenzia delle Entrate lo scorso mese.

L’amministrazione finanziaria ricorda innanzitutto che la modifica a questo argomento è stata apportata dalla legge di bilancio 2021.

Per precisione richiama l’art. 1, comma 66, lett. a), n. 2) L. 178/2020 che ha modificato il comma 1 dell’art. 119 del Decreto Rilancio, che così recita:

“rientra nell’isolamento termico anche la coibentazione del tetto, senza limitare il concetto di superficie disperdente al solo locale sottotetto eventualmente esistente”.

C’E’ SEMPRE UN PERO’, ASPETTA!!!!

La coibentazione del tetto rientra tra gli interventi agevolabili

MA

“a condizione che il requisito dell’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda sia raggiunto con la coibentazione delle superfici che, nella situazione ante intervento, delimitano il volume riscaldato verso l’esterno, vani freddi o terreno”.

ALIAS

AI FINI DEL COMPUTO DELLA SUPERFICIE DISPERDENTE LORDA NON RIENTRA LA SUPERFICIE DEL TETTO QUANDO IL SOTTOTETTO NON E’ RISCALDATO

ATTENZIONE QUINDI AL CALCOLO DELL’EFFETTIVO 25%!!!!

UN ERRORE DI QUESTO CALCOLO POTREBBE FAR CADERE L’INTERO SUPERBONUS, PERCHE’ L’ISOLAMENTO TERMICO, BENE RICORDARLO, E’ INTERVENTO TRAINANTE.

 

Mica vogliamo perdere i trainati, vero?

 

Un caro saluto

Fabiola Pietrella