in

Il filo rosso che lega il Giglio Magico e i sacchetti bio

Dimensioni testo

Contro Renzi non ho nessuna pregiudiziale. Certo, l’arroganza non gli manca e a suo tempo, insieme al Conte Mascetti, mi silurò dalla Rai. Ma è acqua passata. In fondo, mi è andata meglio.

Questa breve premessa per introdurre il filo rosso che lega il Giglio magico, i sacchetti biodegradabili e l’amministratore delegato di Novamont e presidente di Terna.

Prendetevi due minuti di tempo e vi sarà più chiaro. E se, alla fine avrete la sensazione di essere stati raggirati, vi capisco.