Commenti all'articolo Greta e Richard Gere? Meglio i giovani di Spelonga

Torna all'articolo
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giorgio Vincenzo Alberto Brandolini
Giorgio Vincenzo Alberto Brandolini
22 Agosto 2019 1:17

Gli psicologi del tribunale sono coerenti nell’affidare I bambini delle famiglie disagiate e nel fare sbarcare I migranti.

Christian
Christian
21 Agosto 2019 14:11

Storia bellissima che posso solo apprezzare. Ma era necessario paragonarlo a Gere e Greta? Siamo nella società del benaltrismo, non possono esserci cose belle E altre cose belle. C’è la nostra idea che è meglio delle altre. Non possiamo limitarci a dare visibilità meritata ad una lodevole iniziativa senza farla sembrare uno sberleffo nei confronti di un altra? Anche perché la gara a chi è più eroe nel volontariato, nella società civile, nel mondo è una bella gara e di situazioni come quella che hai descritto con entusiasmo c’è ne sono tantissime.

Maurizio Muscas
Maurizio Muscas
21 Agosto 2019 9:04

Bellissimo articolo.

Joker
Joker
20 Agosto 2019 23:19

Italiani mercenari!
Oltretutto pronti a fare la guerra dei poveri allontanandosi dal problema e facendo il gioco meschino del politico corrotto il quale bada bene solo alla sua poltrona!
Mi dispiace davvero per tutti quelli che hanno dato la vita per la giustizia ed altri ancor prima per la patria!

rocco
rocco
20 Agosto 2019 21:19

la contraddizione tra poveri cristi che hanno perso tutto e dopo anni stanno ancora in baracche senza che nessuno se li calcoli e di falsi poveri cristi tenuti in ostaggio da una nave negriera con tanto di propaganda da parte di ricchissimi esponenti dello spettacolo è la dimostrazione di quanto di laso ed ipocrita vi sia in questi personaggi d’avanspettacolo ed è lo specchio di una nazione alla deriva tenuta in ostaggio da bande di spacciatori di politicamente corretto. Abito in una zona altamente sismica, dove l’ultimo terremoto causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e circa 3.000 morti; spero che non si ripeta più un evento del genere, e se accadesse domani di certo nessun attore e nessuna ragazzina si muoverebbe per portare solidarietà: per questa gente (i vari attorucoli, le Pippicalzelunghe, i pennajuoli sinistrati…) senza morale, senza etica, piena di ego e di protagonismo, pronti a tutto pur di denigrare la mostra nazione ed il nostro popolo, attaccati al danaro peggio di Paperon de Paperoni… gli italiani non valgono nulla, sono solo buoni per essere spennati come capponi per salvare orsi polari e tonni neri del Mediterraneo. Se sono degli italiani a dover essere salvati, i nostri compatrioti sono snobbati, dimenticati, perculati, truffati e lasciati al loro destino. E questi bestie immonde dello spettacolarizzazione del traffico dei migranti e… Leggi il resto »

Valter
Valter
20 Agosto 2019 20:23

Te lo spiego dopo che tu mi spieghi che minchia c’entra Richard Gere con una nave che tiene in ostaggio dei finti naufraghi per mera provocazione politica verso il ministro degli interni italiano, quando avrebbe potuto raggiungere comodamente qualunque altro porto e paese mediterraneo od europeo ed ivi sbarcarli senza bisogno di propinarci i “frissons” terzomondisti di Richard Gere che ha potuto così dare anche una pennellata pauperista-solidarista alla sua vacanza italiana che prima e dopo questo intermezzo teatrale si è goduto solo e rigorosamente in resort a 7 stelle. A Richard Gere, ce vedi bene ? Allora vedi d’anna’ aff….!