Commenti all'articolo Il caso del diplomatico tedesco che tifa Hamas

Torna all'articolo
Avatar
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Valter
Valter
3 Agosto 2019 14:35

E a Milano i tafazzi seguono l’onda votando PD.

Giacomo Cambiaso
Giacomo Cambiaso
3 Agosto 2019 13:58

Se li rimpiazzi con gli islamici sara’ dura che si sentano piu’ a loro agio. L’islamizzazione del continente e’ molto piu’ minacciosa della presunta razza ariana hitleriana. Un ambasciatore presso l’autorita’ nazionale palestinese e’ difficile che non sia un fan di Hamas, qui chi volete che si scandalizzi, il PD lo e’ anche di piu’ dei tedeschi e possiamo aggiungerne altri illustri come il Labour party di Corbyn. Chi si sente minacciato o perseguitato dovrebbe pensarci bene prima di dare il suo voto a certa gente, le cosi’ dette minoranze che votano sinistra dovrebbero capirla una buona volta che sono solo carne da macello elettorale per i loro moralisti presunti rappresentanti. Un piccolo caso che aiuti a capire la contraddizione del voto a sinistra per questioni ideologiche spicce tipo l’ecologismo, nelle province intorno a Londra stanno discutendo di portare il park permit (permesso di parcheggio) per i lavoratori da 90£ a 300£ con l’intenzione in seguito di farlo arrivare a 1000£, chi piu’ delle classi medio deboli saranno colpite dalla nuova politica verde? E poi votano Labour, contenti loro.